Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


San Severino dedica un ulivo alle persone decedute per covid

Una cerimonia semplice che si è tenuta nei giorni scorsi a cui hanno partecipato le famiglie e le autorità locali

La città di San Severino Marche e la comunità di Cesolo dedicano una lapide e pianterà una pianta di ulivo per ogni cittadino deceduto a causa del covid. In questo elenco sono stati inseriti Maria e Giovanni (mamma e figlio), il parroco don Luigi ma anche Lando, Risto e molti altri. Questi alcuni dei nomi che da marzo 2020 sono finiti nella lunga lista di decessi causati dal covid nelle Marche, per questo motivo la presidente dell’associazione Pro Cesolo Sabrina Piantoni e il sindaco di San Severino Marche Rosa Piermattei, hanno avviato questa iniziativa.

 Alla breve cerimonia, che si è svolta nei giorni scorsi hanno presenziato anche i volontari della Croce Rossa Italiana, guidati dalla presidente Elena Amici, quelli dell'Associazione Nazionale Carabinieri. Presenti anche i familiari di Giovanni Papavero, morto insieme alla mamma per colpa del Covid. La lapide è stata donata dalla ditta Soverchia Marmi, mentre l'ulivo è stato offerto da Fabrizio Valeri dell'Agrizoo di Cesolo. (fonte Ansa).

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 09/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Con il Green Pass arrivano le prime disdette dei turisti

Già dopo un giorno dall’annuncio del Governo dell’attivazione ad agosto del Green Pass e subito iniziano le polemiche fra i titolari di attività ricettive delle Marche. “Poteva essere gestito in maniera diversa con scelte oggettive – ha commentato il presidente della Regione Francesco Acquaroli durante un recente incontro a Jesi -. In piena stagione estiva,...leggi
24/07/2021

Aumentano i casi di covid nelle Marche

Crescono i contagi nelle Marche, il governo lancia l’uso del Green pass ma le polemiche non mancano. Nelle ultime ore nelle Marche è stato registrato un picco di contagi., in totale sono 99 quelli di mercoledì che porta  il tasso di incidenza a 27,71 su 100.000 abitanti. In aumento anche i ricoverati, che salgono a 19 (+4), di cui 3 in terapia intensiva. Non sono stati ...leggi
23/07/2021

Vaccinazioni a rilento, si annuncia un autunno in salita

Si annuncia un autunno difficile sotto il profilo sanitario, la pandemia innescata dal covid non accenna ad arretrare, è vero che con la bella stagione i casi sono stabilizzati, che i reparti degli ospedali sono quasi sgombri, ma questo non deve trarre in inganno. Nelle Marche sono gli under 60 a rallentare la corsa della profilassi, infatti, in molti hanno preferito non vaccinarsi. Da d...leggi
20/07/2021

Nelle Marche la scuola ripartirà in sicurezza il 15 settembre

“La scuola nelle Marche ripartirà regolarmente e in sicurezza grazie ad interventi come quello dei sanificatori – commenta l’assessore regionale all’istruzione Giorgia Latini -. Il calendario scolastico 2021-2022 che coinvolge le scuole elementari, medie e istituti superiori riprenderanno il 15 settembre per concludersi il 4 giugno”. La regione ha inoltre co...leggi
15/07/2021

La Regione emana il Ret (nuovo regolamento edilizio)

E’ stato approvato dalla Regione Marche il nuovo Ret (Schema di Regolamento Edilizio Tipo), che servirà ad assicurare la semplificazione e l’uniformità che disciplina l’edilizia nel nostro territorio. Le attività di studio e verifica hanno richiesto circa 20 incontri, con tutte le associazioni di categoria: Upi (Unione delle province Italiane), Anci (...leggi
14/07/2021

Potenza Picena in lacrime per Luca. Amava il calcio e i motori

POTENZA PICENA - Tragico scontro tra un’auto e una moto, muore un giovane di 23 anni. La vittima è Luca Corradini, di Potenza Picena. È morto poco dopo essere stato trasferito all’ospedale regionale di Torrette, ad Ancona. L’incidente, la cui dinamica è al vaglio degli agenti della polizia stradale del distaccamento di Civitanova, è avvenuto ieri, i...leggi
13/07/2021

Sequestrate dalla guardia di finanza 500.000 mascherine taroccate

La guardia di finanza mette a segno un maxi sequestro di mascherine con falsi certificati Ce che però non erano conformi alle norma di sictrzza sanitaria. L’operazione “Mask Cov” condotta dagli uomini delle fiamma gialle di Ancona ha portato all’individuazione e sequestro di circa 500.000 mascherine, molte delle quali destinate proprio ad uso sanitario e pron...leggi
13/07/2021

Gli atleti marchigiani si preparano all'avventura nipponica

Saranno complessivamente 31 i componenti della squadra marchigiana che fra atleti e tecnici impegnati nelle varie competizione che parteciperanno alle Olipiadi e Paralimpiadi che si terranno nei prossimi giorni a Tokyo. “C'è veramente una fame di vittoria in giro per le Marche – commenta il presidente della Regione Francesco Acquaroli - credo che i nostri sportivi possan...leggi
13/07/2021

Le Marche festeggiano l'Italia campione d'Europa e Roberto Mancini

Tutta Jesi e le Marche festeggia l’Italia Campione d’Europa e Roberto Mancini, condottiero della nazionale azzurra che in questa estate dopo le difficoltà di una pandemia infinita, ha regalato un grande sogno ad una nazione che ieri sera dopo la mezzanotte ha iniziato a festeggiare lungo le strade e le piazze. Rimarrà nella storia il commovente abbraccio di Roberto Man...leggi
12/07/2021

Sequestrate 35 mila mascherine taroccate

Sequestrate dalla guardia di finanza 35.825 mascherina modello Ffp2 con marchio registrato Ce, che però non erano conformi alle norme di sicurezza. Durante una serie di controlli sul territorio, gli uomini delle fiamme gialle di Camerino, si sono imbattuti in una situazione ritenuta anomala presso un esercizio all’ingrosso di Tolentino, riscontrando che un lotto di mascherine Ffp2 ...leggi
09/07/2021

Attivata la task force per la Macroregione Adriatico-Ionica

“Prosegue l’impegno di realizzare azioni concrete a favore dei cittadini della Macroregione Adriatico Ionica – spiega l’assessore regionale Guido Castelli – e la Regione Marche garantisce collaborazione attiva per la condivisione e la soluzione dei problemi comuni e per una progettualità ampia e condivisa”. Questo il commento dell’assessore duran...leggi
03/07/2021

Lo sport è la sesta industria d'Italia il messaggio della Vezzali

Il fatto che lo sport sia una passione che fa girare l’economia è ormai risaputo, e la testimonianza di Valentina Vezzali ex campionessa olimpica conferisce ancora più valore alla cosa. Nei giorni scorsi la Sottosegretaria allo sport in occasione della prima Conferenza regionale dedicata al tema sport e tempo libero ha annunciato: “Lo sport oggi rappresenta la sesta in...leggi
02/07/2021

Il reddito dei marchigiani è collocato fra i più bassi d'Italia

I redditi dei marchigiani sono mediamente più bassi dei residenti delle altre regioni del centro Italia, è questo il resoconto illustrato dalla Cgil Marche, che nei giorni scorsi hanno presentato i dati estratti dal Mef (le dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche nella nostre regione relative al 2020). “I redditi medi dei marchigiani – osserva la Cgil - sono in...leggi
30/06/2021

Marche e Russia avviano un nuovo piano di promozione turistica

Si è tenuto ieri pomeriggio all'Aeroporto internazionale delle Marche il workshop finale dell’educational tour organizzato dalla Regione con la Camera di Commercio delle Marche, in collaborazione con S7 Airlines ed Enit. Si tratta dell’atto conclusivo di cinque giorni di promozione del territorio che ha visto impegnata una delegazione di 70 persone fra operatori turistici, gi...leggi
29/06/2021

L'anziano di 85 anni scomparso a Civitanova è stato ritrovato

Si è conclusa fortunatamente con un lieto fine la storia di un anziano che si era allontanato di casa facendo perdere le sue tracce. La vicenda risale a circa tre giorni fa, l’uomo un 85enne residente a Civitanova Marche si era allontanato di casa di proprio volontà, facendo perdere le tracce, i familiari, vista anche l’età hanno provveduto a segnalare alle auto...leggi
28/06/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11571 secondi