Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


image host

Incidente sul lavoro, muore operaio di 56 anni

cada dalla scala in un cantiere edile di Montefortino, vani i soccorsi

La scia di morti sui luoghi di lavoro si allunga ancora nelle Marche. Ieri pomeriggio un operaio di 56 anni residente a Monsampolo del Tronto, si è spento dopo essere caduto da una scala mentre stava lavorando all’interno di un cantiere edile. L’incidente è avvenuto intorno alle 16 ieri in contrada Cese, frazione di Montefortino, la vittima stava svolgendo dei lavori sopra una scala all’interno di un cantiere privato per la ricostruzione di un’abitazione danneggiata dal sisma del 2016, quando per motivi accidentali è caduto da circa tre metri andato ad impattare con la testa sul cemento.  

 

I colleghi hanno lanciato l’allarme, sul posto sono intervenuti i sanitari della Potes di Amandola, i volontari della Croce Rossa di Comunanza, i carabinieri della Stazione di Amandola e i colleghi del nucleo radiomobile di Montegiorgio, oltre ai tecnici dello Spsal (Servizio prevenzione e sicurezza ambiti di lavoro) dell’Area Vasta 4 di Fermo. Noostante i ripetuti tentativi di rianimarlo e l’arrivo dell’eliambulanza, per l’uomo non c’è stato nulla da fare. La salma è stata trasferita all’ospedale di Ascoli Piceno per gli accertamenti del caso.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 25/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Discussi i piani strategici per le aree di crisi interna

Si è tenuta nei giorni scorsi una seduta del Tavolo Tecnico permanente per le politiche attive del lavoro nell’area di crisi industriale complessa del Piceno, sede di monitoraggio e confronto sulle strategie e sulle misure di riqualificazione, rilancio e riconversione industriale dell’area di crisi riconosciuta dal Mise nel 2016. Il tavolo, coordinato dalla Struttura regional...leggi
21/10/2021

Parte la ricostruzione delle caserme nell'area del sisma

Al via il Piano di recupero delle caserme colpite dal terremoto del 2016. Nelle ultime ore è stata annunciata l’ordinanza 27, che al proprio interno preve3de appunto un programma massiccio di opere finalizzate alla ricostruzione, il ripristino o la demolizione e ricostruzione di immobili pubblici rientranti nel patrimonio dell'Agenzia del Demanio. “La rigenerazione del nostro...leggi
20/10/2021

Spazzafumo e Ascani neo sindaci di San Benedetto e Castelfidardo

Sono Stefano Spazzafumo e Roberto Ascani i sindaci rispettivamente di San Benedetto del Tronto e Castefidardo. Mancavano solo questi due comuni a completare la griglia dei paesi che erano stati chiamati a rinnovare le amministrazioni in questa tornata elettorale perché finiti al ballottaggio. Con 9.916 voti ovvero il 54,27% dei voti Stefano Spazzafumo appoggiato dalla lista "Libera San B...leggi
19/10/2021

Condanna esemplare per i ladri acrobati

Condanna esemplare per i ladri acrobati che in circa un mese avevano messo a segno 9 colpi fra furti e rapine. I fatti risalgono al 2018, ma ieri presso il Tribunale di Ancona i tre membri albanesi della banda: Jetmir Cili 28 anni, considerato il capo, Dorjan Pjetri, 29 anni e Kenaldo Pjetri, 25 anni sono stati condannati a sei anni e sette mesi ciascuno per furti e rapine. Erano stato appellat...leggi
15/10/2021

La Regione sigla un accordo per rilanciare le imprese

Lunedì è stata siglata una intesa fra Regione Marche, Agci Marche, Confcooperative Marche e Legacoop Marche - l’Alleanza delle Cooperative delle Marche e Cisl Marche, Cgil Marche e Uil Marche per favorire la nascita di imprese rigenerate in forma cooperativa da aziende in crisi, difficoltà nel ricambio generazionale imprenditoriale o per la gestione di beni confiscati...leggi
14/10/2021

Le Marche protagoniste nel settore turistico

Le Marche che registra dati in crescita sotto il profilo turistico, si prepara a due importanti impegni istituzionali. Oggi il Presidente della Regione Francesco Acaquaroli, insieme al consigliere Andrea Putzu, ha presentato l’adesione a due fiere specializzate nel settore turistico: la 58° edizione della Fiera Ttg Travel Experience, che si terrà a Rimini da oggi al 15 ott...leggi
13/10/2021

La popolazione marchigiana si riscopre sempre più sovrappeso

La popolazione marchigiana evidenzia un evidente stato di sovrappeso. Lo ha annunciato la Coldiretti Marche commentato i recenti dati Istat pubblicati in occasione della giornata dell’obesità, promossa dall’Adi. Le statistiche indicano che il 46% dei marchigiani è sovrappeso e addirittura un 10% ha raggiunto livelli di obesità. La media delle Marche è sup...leggi
13/10/2021

Il maltempo flagella le Marche, centinaia di interventi

La protezione civile delle Marche aveva annunciato l’allerta meteo e così è stato. Già alla prime luci dell’alba la pioggia incessante ha iniziato a flagellare il territorio da nord a sud, in poche ore i vigili del fuoco sono stati chiamati ai primi interventi. I comuni di Ancona, Falconara, Osimo, Jesi e Senigallia hanno chiuso le scuole in via precauzionale. L...leggi
07/10/2021

Mozione regionale per regolamentare l'uso dei monopattini

Il consigliere regionale in quota al Pd Fabrizio Cesetti, chiede una modifica della legge stradale per regolamentare l’uso del monopattino e garantire maggiore sicurezza ai cittadini. “Nei primi otto mesi del 2021 sono decedute otto persone in sinistri con monopattini – spiega Cesetti - di cui sette conducenti e un pedone. È evidente, che c’è necessit&agrav...leggi
06/10/2021

Fra conferme e colpi di scena arrivano i nuovi sindaci delle Marche

Elezioni nelle Marche, arrivano i verdetti, e non mancano colpi di scena. A Castelfidardo uno dei comuni dove c’è stata maggiore bagarre fra centro destra e centro sinistra, di dovrà attendere il ballottaggio fra Gabriella Turchetti e Ascani Roberto divisi al primo turno da un centinaio di voti. A San Benedetto del Tronto bisognerà attendere per conoscere il vincitore...leggi
05/10/2021

Rissa durante la prima comunione

Finisce in rissa la cerimonia per festeggiare la prima comunione. E’ avvenuto tutto in pochi minuti nella centralissima piazza Immacolata di Ascoli Pieno, mentre si stava svolgendo la cerimonia per ufficiare la prima comunione di alcuni ragazzi nella chiesa di Santa Maria Goretti, sul sagrato sotto gli occhi attoniti dei passati si è consumata una vera a propria ri...leggi
04/10/2021

Affluenza poco sopra il 30%, oggi pomeriggio i risultati ufficiali

Complice anche una belle e tiepida domenica di ottobre, l’affluenza alle urne non riscuote grande successo nelle Marche. Oggi si completeranno le votazione per rinnovare 28 amministrazioni comunali in tutta la Regione, ma fino a ieri sera l’affluenza alle urne era ben poca cosa, in calo rispetto alle ultime comunali del 2016 con circa il 47% contro il 34,12% di medie registrato ieri...leggi
04/10/2021

Oltre 100 milioni per la viabilità nell'area del cratere

Il Commissario per la ricostruzione post sisma Giovanni Legnini, ha stanziato tramite i fondi del Pnrr destinati alle aree colpite dal sisma del 2009 e 2016 una somma pari a 1,78 miliardi di euro divisi in vari segmenti per rilanciare il tessuto sociale ed economico di queste zone. L’annuncio è arrivato ieri pomeriggio in videoconferenza, nel pacchetto sisma che interessa anche le ...leggi
01/10/2021

Due tragedie in 24 ore nel cuore dei Sibillini

Fine settimana di tragedie a Montefortino, in appena 24 ore sono stati registrati due decessi. Il primo in ordine di tempo è avvenuto venerdì 24 settembre in contrada Cese all’interno di un cantiere edile privato per la ristrutturazione di una casa danneggiata dal sisma. Luigi Fares di 56 anni residente a Monsampolo Del Tronto è caduto da una scala impattando con la t...leggi
27/09/2021

Ucciso dal decespugliatore dopo l'esplosione

Tragedia a Offida, un uomo di 63 muore dopo un inconveniente tecnico con un attrezzo agricolo. E’ quanto avvenuto nella tarda serata di ieri in contrada Lava quando Enzo Capparè, un uomo di 63 anni residente a Offida è morto in seguito all’esplosione del decespugliatore con il quale stava svolgendo dei lavori di manutenzione intorno a casa.   Proba...leggi
22/09/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12659 secondi