Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


image host

PROMOZIONE A. Il Gabicce Gradara cala il poker a Barbara

Ilario Lorenzini Barbara - Gabicce Gradara 1-4
ILARIO LORENZINI BARBARA: Minardi, Aiudi (74’ Disabato), Sanviti, Guerra (64’ Sebastianelli), Carboni, Gregorini, Rossini, Cardinali, Palazzi (64’ Ruiu), Morsucci (78’ Abbruciati), Sabbatini (40’ st. Baldassarri). A disp. Sartarelli, Carletti, Lauritano. All. Ciattaglia.
GABICCE GRADARA: GABICCE GRADARA: Azzolini, Difino (43’ st. Granci), Costa, Vaierani, Passeri, Sabattini, Grandicelli (26’ st. Maggioli), Grassi, Vegliò (43’ Serafini), Cinotti, Montebelli (10’ st. Innocentini). A disp. Bulzinetti, Granci, Ulloa, Intilla, Roselli, Ciaroni. All. Scardovi.
ARBITRO: Ferroni di Fermo
RETI: 8’ Rossini, 43’ Costa, 51’ e 61’ Cinotti, 88’ Sabattini
Nella foto: Cinotti autore di una doppietta

BARBARA - Seconda vittoria in trasferta per il Gabicce Gradara che espugna il difficile campo del Barbara per 4-1. Eppure il match era partito male con i padroni di casa a segno dopo otto minuti con Rossini con diagonale preciso dopo essersi liberato di un avversario. Poco dopo il Barbara si fa ancora pericoloso con Rossini ma Azzolini e Sabattini sventano la minaccia. Il Gabicce esce alla distanza: una conclusione di Vegliò viene deviata sul palo, ancora Vegliò ha altre due occasioni entrambe sventate dal portiere. Al 43' arriva la rete del pareggio di Costa sugli sviluppi di una azione di calcio d’angolo con un tiro di destro a giro tanto bello quanto efficace, calibrato sul secondo palo.

Nella ripresa la partita diventa ancora più maschia e sale il numero dei cartellini gialli, ma il Barbara non è mai pericoloso se non sull’1-2 quando Azzolini  esce tempestivamente sui piedi di Rossini salvando la sua porta. Il Gabicce Gradara non di disunisce e sulla ripartenze il non perdona: al 51’ il pallone schizza sul fronte destro dell’area, Cinotti stoppa bene il pallone e con un diagonale di destro fulmina il portiere avversario.  Il raddoppio una decina di minuti dopo sempre ad opera di Cinotti che sfrutta al meglio di piatto una ripartenza di Grassi con palla rimpallata da un difensore. Nel finale (43’) il poker di Sabattini che ha corretto di piatto un calcio d’angolo una punizione laterale.  Da segnalare anche una traversa di Montebelli.

In virtù di questo risultato il Gabicce Gradara sale al quarto posto in classifica (11 punti) in compagnia di Filottranese e Barbara; nel prossimo turno affronterà allo stadio Magi la Passatempese (12) in una sfida che si presenta come il big match della giornata.

IL TECNICO - Massimo Scardovi ha avuto la risposta che attendeva dopo lo scivolone in casa col Montecchio: “Non siamo partiti bene, tanto che il Barbara è andato a segno e ha sfiorato il raddoppio, però io sono rimasto fiducioso. Ero convinto della reazione della squadra dopo lo scivolone in casa col Montecchio: la squadra non si è disunita e ha saputo reagire con autorevolezza credendo nelle sue qualità. Non si è fatta prendere dalla frenesia, è rimasta lucida e ha giocato il suo calcio – spiega il tecnico – anche quando il match è diventato più ruvido e il Barbara più aggressivo. Bravi noi a non cadere nella trappola. Una bella risposta da parte di tutti e sono contento per Cinotti che si è sbloccato segnando due reti di pregevole fattura. Dobbiamo essere bravi a capire che dobbiamo sempre avere fame e giocare con determinazione e aggressività. La cosa importante è allenarsi al meglio e recuperare gli acciaccati”.
(Ufficio stampa Gabicce Gradara)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Colpo Osimana: per l'attacco c'è Ganci

Massimo Ganci è un nuovo giocatore dell’Osimana. Attaccante, classe 1981, in questa stagione in forza al Porto Sant’Elpidio in Eccellenza con 5 sigilli all’attivo. Il giocatore torna al 'Diana' dopo averci giocato con la Primavera del Milan al Torneo Lanari ed una carriera alle spalle tra i professionisti in Serie A, B, C, Lega Pro e Serie D. ...leggi
04/12/2021

MERCATO. Loreto, preso Edoardo Ascani. Si cerca un centravanti

E’ iniziato il calcio mercato di riparazione ed il Loreto del Presidente Andrea Capodaglio mette a segno il primo colpo. Dalla Vigor Castelfidardo arriva l’esterno offensivo classe 98’ Edoardo Ascani. nel frattempo si cerca una punta per finalizzare il lavoro della squadra e rafforzare il reparto offensivo finora alquanto sterile. In usci...leggi
03/12/2021

Biagio Nazzaro a Fossombrone per fare risultato

La tredicesima giornata vede la Biagio Nazzaro affrontare in campo avverso la Forsempronese 1949. Per i metaurensi di Michele Fucili si prospetta la ghiotta occasione di tallonare la capolista Vigor Senigallia, che sarà “stoppata” dal turno di riposo. Ai rossoblù, alla ricerca della tanto auspicata continuit&...leggi
03/12/2021

Giuliani: "Il Villa Musone vuole far punti contro la Settempeda"

Fame di punti per il Villa Musone che scenderà in campo sabato contro il Settempeda. Importante sarà la forza del proprio pubblico per l’undicesima giornata dei villans, che non trovano la vittoria da troppo tempo. I gialloblu hanno comunque sfoderato delle buone prestazioni, come sabato scorso contro la capolista Elfa Tolentino, non riuscen...leggi
03/12/2021

MERCATO. Un ex pro per il Barbara: ecco Zigrossi

Colpo grosso del Barbara che si assicura le prestazioni del difensore classe 1996 Valerio Zigrossi. Il calciatore ha vestito maglie prestigiose come quelle di Virtus Entella, Fano, Bisceglie, Cuneo e Savona e viene dall’ultima avventura che l’ha visto ben figurare con la casacca del Matelica (Serie C). ...leggi
03/12/2021

O.Marzocca: sulla maglia il simbolo della lotta alla fibrosi cistica

L’Olimpia Marzocca scende in campo a sostegno della Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche. Un progetto solidale che entrerà nel vivo attraverso pregevoli iniziative. La prima novità riguarda la nuova divisa dell’Olimpia sulla quale spiccherà un logo dedicato a Lifc. La presentazione della nuova divisa avverrà giovedì 9 dicembre in s...leggi
03/12/2021

1X2 ECCELLENZA: i pronostici di mister Raffaele Gesuelli

L’allenatore Raffaele Gesuelli (foto) che ha lavorato con società come il Corridonia, il Tolentino, la Folgore Veregra e la Sangiustese, cura la rubrica dei pronostici relativa al campionato di Eccellenza. La schedina di Raffaele Gesuelli per la 13^ giornata:...leggi
03/12/2021

6 sostituzioni in una partita: sconfitta a tavolino in 2^ Categoria

Il giudice sportivo ha accolto il reclamo del Corinaldo in merito alla 9^ giornata di campionato in casa dell'Avis Arcevia. La partita era terminata 3-3. Svista dei locali che hanno effettuato 6 sostituzioni, superando il numero massimo di 5.  Il comunicato -  A scioglimento della riserva di cui al CU 86 del 24.11.2021, es...leggi
02/12/2021

MERCATO. Il Senigallia Calcio blinda la difesa con Cucchi

La notizia circolava da diversi giorni ma adesso, con l'inizio del mercato di dicembre, è arrivata l'ufficialità: Daniele Cucchi è un nuovo giocatore del Senigallia Calcio. La società in serata ha comunicato l'ingaggio del forte difensore che fa rientro a casa. Infatti dopo quattro anni trascorsi tra le file al Marotta e Mondolfo, to...leggi
02/12/2021

MERCATO. Tegola sulla Jesina: Nicola Moretti costretto a lasciare

"La Jesina Calcio comunica, con rammarico, che il proprio tesserato Nicola Moretti ha deciso di non proseguire l’attività sportiva.Tale decisione per motivi del tutto personali legati a sopraggiunti impegni di lavoro e familiari.La Jesina Calcio ringrazia Nicola Moretti per il lavoro svolto e per l’impegno pr...leggi
02/12/2021

0-3 a tavolino e penalizzazione perché in quarantena preventiva

E' successo nel girone D di Terza Categoria e non è la prima volta quest'anno tra i campionati dilettantistici. A subire la punizione dal Giudice Sportivo è il Real Casebruciate, che non si è presentato all'incontro contro l'Europa Calcio Costabianca. Ecco il comunicato che argomenta la sanzione all...leggi
01/12/2021

MERCATO. Vigor Senigallia: colpo Pierpaoli. Due baby in Promozione

Oggi si è ufficialmente aperta la finestra di mercato invernale e la Vigor Senigallia è pronta per annunciare alcune importanti novità: una in entrata e due in uscita. Partiamo dal volto “nuovo” in entrata: si tratta di Giovanni Pierpaoli, un jolly del centrocampo, che all’occorrenza può essere schierato anche terzino. Il co...leggi
01/12/2021

Fenucci: "Girone equilibratissimo. L'OsimoStazione non si fermerà"

OSIMO STAZIONE. La locomotiva dell'OsimoStazione C.D. continua a correre veloce, i ferrai stanno vivendo il momento più positivo della stagione. La vittoria di domenica a Filottrano, la terza consecutiva in campionato, è stata fondamentale per agganciare il vasto gruppo di squadre a metà classifica. Il girone è equilibratissimo, ci sono addir...leggi
30/11/2021

Aquilanti: "Pesano gli infortuni ma lo Staffolo venderà cara la pelle"

STAFFOLO. Posizione di centro classifica per lo Staffolo dopo un terzo di campionato, nel girone B di Prima categoria. Giallo-rossi reduci da una vittoria sul campo del Cupramontana, ma non c’è grande euforia nell’ambiente. I motivi li sottolinea il direttore sportivo Paolo Aquilanti (foto). “Il...leggi
29/11/2021

PROMOZIONE A. Ko interno per la Filottranese, esulta l'OsimoStazione

Filottranese - OsimoStazione CD 0-1FILOTTRANESE: Palmieri, Baccarini, Carnevali, Carboni, Bianchi, Rossini, Romanski, Corneli, Staffolani, Coppari (74' Nitrati), Chiaraberta (60' Strappini) All. GiuliodoriOSIMO STAZIONE: Bottaluscio, Ippoliti, Rinaldi, Gigante, Candolfi, Testoni, Gyaaba, Masi (90' Staffolani), Cavaliere (74' Bassotti), T...leggi
29/11/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12330 secondi