Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Arrestati tre giovani per aggressione, rapina e spaccio.

I ragazzi tutti residenti ad Adrea avevano aggredito un giovane di Cagli e lo avevano derubato di uno zaino contenete 30.000 euro

I carabinieri della stazione di Cagli al termine delle indagini, hanno arrestato tre giovani che lo scoroso 10 ottobre avevano aggredito con estrema violenza e rapinato un giovane di una famiglia bene della cittadina. Alla fine i carabinieri della Compagnia di Fano, i colleghi del nucleo investigativo di Pesaro-Urbino, Tor Vergata, Anzio e Pomezia, sono riuscito a scoprire le entità degli aggressori che sono stati assicurati alla giustizia e trasferiti in carcere. Si tratta di giovani con età compresa fra 21 e 26 anni tutti residenti di Ardea, ritenuti responsabili di rapina e lesioni aggravate ai danni del giovane cagliese e di detenzione ai fini di spaccio di rilevanti quantitativi di stupefacenti.

 

Stando alla ricostruzione dei fatti lo scorso 10 ottobre, un giovane era stato investito da un’auto e dopo le cure del caso è emerso che era stato aggredito con pugni e calci oltre ad essere stato derubato di 30.000 euro che doveva essere utilizzato per l’acquisto di sostanze stupefacenti. Un piano premeditato dai tre per impossessarsi della somma di denaro. Alla fine dopo tutti gli accertamenti, e aver visionato le telecamere di sorveglianza della zona, sono emersi elementi utili a scoprire l’entità degli aggressori ed è scattata il controllo. Nell’abitazione di due degli arrestati i carabinieri hanno rinvenuto 350 grammi di hashish, 660 grammi di marijuana e contante pari a circa 7.000 euro. Gli arrestati, che dovranno rispondere, in concorso tra loro, di rapina e lesioni aggravate, nonché di detenzione continuata a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 16/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Marotta conferisce la cittadinanza onoraria ad Enrico Ruggeri

Il Comune di Marotta consegna la cittadinanza onoraria al famosa cantautore Enrico Ruggeri, ieri pomeriggio nella sala consiliare la cerimonia di consegna. “Sono onorato di consegnare a Enrico Ruggeri questa pergamena – spiega il sindaco Pietro Cavallo - per il legame con questo territorio, fonte di ispirazione per la canzone “Il mare d’inverno”. La comunità...leggi
03/08/2022

Sono in aumento anche nelle provincie i casi di molestia sessuale

Sono in crescita anche nelle Marche gli episodi di molestie sessuali, comportamenti che entrano nella sfera sessuale e lasciano pesanti strascichi nella vita delle persone anche a distanza di anni. Stando alle indagini Istat relative al biennio 2020-2021, sembra che il 48,3% delle donne con età compresa fra i 14 e i 65 anni, nel corso della vita hanno subito qualche forma di molestia ses...leggi
29/07/2022

I marchigiani dimostrano sempre maggiore sensibilità ambientale

I marchigiani sempre più sensibili all’ambiente e attenti a differenziare i rifiuti. Questo l’elemento che emerge dall’analisi dei dati 2021 sulla nostra regione in base a quanto riportato dal Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo). Nel 2021 le Marche hanno differenziato correttamente quasi 109.000 tonnellate di carta e cartone (+8.474 tonnellate rispetto all&...leggi
28/07/2022

Avvicendamenti ai vertici degli istituti scolastici delle Marche

Nonostante il caldo il mondo della scuola continua la sua attività in vista dell’avvio del nuovo anno previsto a settembre. In queste settimane sono stati registrati 13 trasferimenti in uscita per quanto riguarda i dirigenti scolastici dei vari plessi delle Marche, a sostituirli 16 dirigenti che hanno ottenuto l'incarico di capo d'istituto. Le regioni di provenienza delle new entry...leggi
18/07/2022

Nelle Marche mancano otre 2.000 lavoratori stagionali

La voglie di tornare a socializzare grazie anche alla bella stagione contagia tutti, ma nelle strutture ricettive e soprattutto nel settore della ristorazione manca il personale stagionale. Stando alle prime stime annunciate dal Centro studi della Cna Marche , mancano oltre 2.000 camerieri e cuochi nella nostra regione. A giugno Unioncamere, ha spiegato che le varie imprese impegnate nel settor...leggi
13/07/2022

Continuano a salirei casi di covid nella nostra regione

Seguendo la tendenza nazionale, anche nelle Marche l’incidenza dei nuovi contagi provocati dall’ultima variante del covid è salita consistentemente. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati nuovi casi di degenza passati da 163 a 175, di cui 7 in terapia intensiva, 9 in Semintensiva e 149 in reparti non intensivi. Segnali che comunque invitano all’attenzione e soprattut...leggi
12/07/2022

Tragedia in mare, muoiono padre e figlio di 8 anni

Si stanno susseguendo con impressionante rapidità i casi di decessi lungo le spiagge marchigiane, causati alcune volte da malori prodotti caldo dal caldo eccessivo, ma purtroppo anche da atteggiamenti poco rispettosi delle condizioni di sicurezza in mare. La tragedia si è consumata sabato a Colli al Metauro (Pesaro Urbino), una famiglia era al mare nella zona di Gimarra di Fano, n...leggi
11/07/2022

Il Ministro Guerini a Pesaro per una cerimonia

Il Ministro della difesa Lorenzo Guerini, partecipa alla cerimonia d’intitolazione di un parcheggio di baia Flaminia, una delle spiagge più apprezzate di Pesaro ai caduti di Nassiriya. A seguito della cerimonia via Belgrado di baia Flaminia è divenuto Largo Caduti di Nassiriya e al suo ingresso spicca una stele sulla quale sono incisi i nomi delle vittime e le parole del Pre...leggi
07/07/2022

Oltre 60.000 stranieri in vacanza nelle Marche nel mese di giugno

Le Marche tornano di mota fra gli stranieri come meta della vacanze, nel mese di giugno sono state registrate oltre 60.000 presenza di stranieri, in particolare olandesi e inglesi, che hanno trascorso le vacanze nelle nostra regione, con una media di quattro giorni di presenza, importante per la spesa turistica sul territorio. Questi i dati emersi da un’indagine della Cna commercio e turi...leggi
05/07/2022

Per garantire i servizi sanitari saranno attivati le Uca

Si chiameranno Uca (Unità di Continuità Assistenziale), ma il personale sarà lo stesso: dal 30 giugno scade la legge che aveva previsto l’impiego dei medici Usca. “La Regione ha chiesto – ha spiegato l’assessore Filippo Saltamartini -  la proroga fino al 31 dicembre 2022, ma la richiesta ancora non è stata accolta”. Per queste ...leggi
01/07/2022

Crisi idrica, la Regione invita i Comuni a razionalizzare

La Regione Marche invita tutti i comuni del territorio ad adottare chiusure generiche per evitare lo spreco di acqua e razionalizzare questo bene cosi prezioso a causa della siccità. E’ stato l’assessore regionale all'ambiente Stefano Aguzzi, durante la riunione del Comitato di Protezione civile, a cui hanno partecipato anche i rappresentanti delle cinque Prefetture, dei 5 At...leggi
30/06/2022

La Regione stanzia un fondo per sostenere la pesca

La Regione Marche ha stabilito i criteri per la creazione di un fondo del valore complessivo di 500.000 euro, destinato a sostenere il sistema della pesca colpito dal caro del carburante. Come stabilito nella normativa, i ristori alle imprese saranno suddivisi in base alla stazza delle singole navi. Le domande potranno essere presentate, fino al 29 luglio, dalle imprese con imbarcazioni iscritt...leggi
29/06/2022

Bruciava rifiuto tutto il giorno, area sequestrata

Bruciava continuamente rifiuti senza alcune rispetto delle norme, le autorità sequestra l’area. E’ quanto avvenuto nei giorni scorsi a Pesaro dove la polizia ambientale in collaborazione con la capitaneria di porto, coordinate dalla Procura, ha effettuato una perquisizione con successivo sequestro dove un cittadino pesarese da diverso tempo smaltiva rifiuti impropriamente bru...leggi
29/06/2022

Contro la siccità la Regione pensa alla razionalizzazione

Se non arriveranno delle precipitazioni utili ad allentare la stratta della siccità, sarà necessario adottare contromisure come il razionamento nell’erogazione dell’acqua nella ore notturne. Probabilmente arriverà entro la fine di giugno un’ordinanza regionale che avrà la funzione di gestire le risorse idriche su tutto il territorio. “Nei pros...leggi
23/06/2022

Partono oggi gli esami di maturità nelle Marche

L’ultima tappa prima delle tanto sospirate vacanze estive, per gli studenti delle Marche sono iniziati gli esami. Una prova istituzionale sia per il diploma di scuola media, che per la maturità negli istituti superiore per valutare la preparazione e la maturazione dei ragazzi, ma anche una cerimonia di passaggio che segnerà la vita di tanti studenti: per quelli delle scuola ...leggi
22/06/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11308 secondi