Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


image host

Nel pesarese sarà girato un docufilm dedicato alla Shoa

Una storia vera basata sul diario di Alfredo Sarano, il produttori ha già visitato i luoghi delle riprese

Il diario inedito di Alfredo Sarano e della famiglia scampata alla Shoah, scritto dal giornalista pesarese Roberto Mazzoli con prefazione della senatrice a vita Liliana Segre: sarà girato in provincia di Pesaro Urbino. Il film dal titolo ‘Siamo qui. Siamo vivi’, racconterà nei luoghi dove si svolse tutta la storia, le vicende del segretario della comunità ebraica di Milano, Alfredo Sarano, che salvò la vita a 14.000 ebrei milanesi, nascondendo le liste dei nomi prima di fuggire con la sua famiglia di sette persone a Mombaroccio (Pesaro Urbino). L’opera verrà realizzata dal produttore Arman Julian, che ha già effettuato un sopralluogo sul territorio incontrando il presidente della Provincia Giuseppe Paolini, il sindaco e il vice sindaco di Pesaro Matteo Ricci e Daniele Vimini.

 

Le riprese, si svolgeranno tra il santuario francescano del Beato Sante di Mombaroccio e in altre location del Pesarese e dell'Anconetano, inizieranno nella primavera del 2023. “Un onore per la città e un grande spot per tutto il territorio - hanno commentato Ricci e Vimini, insieme all'assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli –“. Commenti positivi arrivano anche dalla produzione. “Si tratta di un film internazionale del valore di diversi milioni di dollari – dichiara Arman Julian, che nelle prossime settimane sarà anche in Germania e Israele. - A Mombaroccio gli ebrei vennero protetti dai frati francescani del Santuario del Beato Sante. Determinante per la loro salvezza fu il gesto del giovane ufficiale tedesco e devto cattolico Erich Eder, il cui nome dal 2021 spicca nella Foresta dei Giusti Gariwo”. (Fonte Ansa).

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 02/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Il covid fa saltare i carnevali storici delle Marche

Nonostante siano trascorsi due anni dal primo lockdown, nonostante le misure di prevenzione, il covid con la sua variante Omicron piega per l’ennesima volta i grandi carnevali delle Marche. Pochi giorni fa è stato il sindaco di Fano ad annunciare che lo storico carnevale che richiama in città migliaia di visitatori si svolgerà a luglio in una versione estiva totalment...leggi
18/01/2022

La Regione avvia l'open day vaccinale per gli over 18

La Regione Marche ha organizzato un ‘Open Day’ di vaccini senza prenotazione nei weekend di gennaio, potranno accedervi tutti i cittadini over 18. Operazione varata per accelerare la campagna vaccinale della terza dose anche alla luce delle novità emanate dal Governo, che ha autorizzato dal 10 gennaio il richiamo booster dopo 4 mesi (120 giorni) dalla seconda dose e fissato d...leggi
06/01/2022

La Regione lancia lo screening nelle scuole per gli alunni

Stanno per terminare le festività natalizie, alunni e personale docente si prepara per il rientro a lezione. Per tale evenienza e per organizzare un rientro fra i banchi di scuola in sicurezza, la Regione Marche ha avviato per giovedì 6 gennaio una giornata di tamponi gratuiti per gli studenti delle scuole elementari e medie. Il programma di prevenzione è rivolto a ragazzi ...leggi
04/01/2022

Le Marche rischiano all'inizio del nuovo anno la Zona Arancione

Le Marche nel giro di pochi giorni potrebbero diventare rientrare nelle restrizioni della zona Arancione. Lo ha annunciato il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, commentando i dati che vedono in forte aumento i casi di contagio. “Con questo ritmo vedo inevitabile il rischio della zona arancione – spiega Acquaroli - Aumentando di 6-7 numeri giornalieri l'area medica ...leggi
30/12/2021

Sono partite la vaccinazioni anche per le fasce 12-17 anni

Su indicazione ministeriale da lunedì 27 dicembre alle 10, potranno prenotare la terza dose di vaccino tutti coloro che appartengono alla fascia di età 16 - 17 anni. Nella fascia 12 – 15  potranno effettuare la dose booster solo i soggetti fragili a rischio potenziale di forme gravi di covid. E’ quanto annunciato dalla Regione Marche, che in questi giorni sta fron...leggi
28/12/2021

Femminicidio a Gradara, muore una Moldava di 60 anni

Purtroppo non accennano a placarsi i casi di femminicidio in Italia. Questa volta è accaduto a Gradara, dove una donna di 60 anni originaria della Moldavia ieri nel giorno di Santo Stefano, è stata uccisa prima di andare a lavorare in un ristorante del posto. Sembra che l’autore dell’omocidio sia il suo compagno un pensionato italiano di 80 anni, che non aveva accettat...leggi
27/12/2021

Registrati i primi due casi della variante Omicron nelle Marche

Arriva anche nelle Marche la variante Omicron del covid, i primi casi registrati nell’anconetano e nell’Ascolano. Ciò è quanto emerge dei tamponi processati dal Laboratorio analisi degli ospedali riuniti di Ancona, che negli ultimi giorni ha effettuato numerosi controlli a seguito dell’aumento dei pazienti ricoveranti negli ospedali.   Il pri...leggi
21/12/2021

Le Marche da lunedì 20 dicembre tornano in zona gialla

La Regione Marche sfora l’ultimo dei tre parametri sulla gestione dell’emergenza sanitaria, da lunedì 20 dicembre si tornerà in zona gialla con le relative restrizioni. Negli ultimi giorni il numero dei contagi è schizzato in alto e con esso anche il numero dei pazienti finiti ad intasare i reparti degli ospedali che ora stanno raggiungendo la saturazione. ...leggi
18/12/2021

I capoluoghi delle Marche perdono posizioni

Nella speciale classifica annuale stilata da ‘Il sole 24 ore’ che indica attraverso alcuni specifici parametri come servizi e percezione di vita da parte dei cittadini, la Marche escono molto ridimensionate. Tutte e cinque le provincie perdono posizioni. Si parte da Ancona che ha raggiunto il 30° posto perdendo 14 posizioni; subito dietro Ascoli Piceno passata alla 35° posiz...leggi
14/12/2021

Tamberi testimonial del Natale delle Proloco del pesarese

Il campione olimpico di salto in alto alle Olimpiadi di Tokyo Gianmarco Tamberi, è divenuto il testimonial di Natale, della serie di eventi culturali, ludici e di promozione promossi dalla Pro Loco della provincia di Pesaro e Urbino. Ieri in occasione della festa dell’Immacolata, ha partecipato alla cerimonia d’inaugurazione che si è tenuta al castello di Frontone, tra...leggi
09/12/2021

ottiene il suicidio assistito, primo caso in Italia a Pesaro

E un uomo paraplegico residente nel pesarese, costretto da circa 10 anni a vivere praticamente immobilizzato, ad aver ottenuto dal Comitato etico dell'Asur Marche (Asur), l’autorizzazione per l’accesso legale al suicidio assistito. Il via libera è arrivato dopo due diffide legali all'Asur e l'aiuto offerto dall' associazione Luca Coscioni. L’uomo di fatto è ...leggi
24/11/2021

Arrestati due usurai, chiedevano tassi del 300%

Arrestati dalla Direzione investigativa antimafia delle province di Foggia e Pesaro Urbino attraverso un’operazione congiunta, due strozzini che prestavano denaro con tassi di interesse superiori al 300%. In seguito alle indagini due persone sono state arrestate con le accuse di usura ed estorsione continuata ed aggravata dal metodo mafioso.   Tutta l’operazione...leggi
22/11/2021

La Regione istituisce il comitato degli psicologi scolastici

Potranno presentare entro il 26 novembre 2021 le domane per l’inserimento nell’elenco regionale di Psicologi esperti in Psicologia scolastica. La Regione Marche ha approvato l’avviso pubblico conseguente alla costituzione del Comitato Tecnico Scientifico per il Servizio di Psicologia scolastica.  “Un passo in più per il benessere della vita scola...leggi
18/11/2021

Pioggia, frane e disagi in tutte le Marche

Il maltempo non fa sconti, da nord a sud tutte le Marche flagellate da nubifragi che hanno provocato danni e disagi alla viabilità. Per oltre 24 ore la pioggia è caduta incessantemente intasando fiumi e torrenti, trasformando strade in corsi d’acqua e terriccio. E’ questo il quadro che gli uomini di vigili del fuoco, operatori dell’Anas e operai della provincia o...leggi
17/11/2021

Arrestati tre giovani per aggressione, rapina e spaccio.

I carabinieri della stazione di Cagli al termine delle indagini, hanno arrestato tre giovani che lo scoroso 10 ottobre avevano aggredito con estrema violenza e rapinato un giovane di una famiglia bene della cittadina. Alla fine i carabinieri della Compagnia di Fano, i colleghi del nucleo investigativo di Pesaro-Urbino, Tor Vergata, Anzio e Pomezia, sono riuscito a scoprire le entità degl...leggi
16/11/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,13034 secondi