Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Biagio Nazzaro a Fossombrone per fare risultato

La tredicesima giornata vede la Biagio Nazzaro affrontare in campo avverso la Forsempronese 1949. Per i metaurensi di Michele Fucili si prospetta la ghiotta occasione di tallonare la capolista Vigor Senigallia, che sarà “stoppata” dal turno di riposo. Ai rossoblù, alla ricerca della tanto auspicata continuità, servirà l’impresa per riuscire a portare a casa un risultato contro una squadra robusta in tutti i settori, tecnicamente molto dotata e con “under” finora sempre all’altezza della situazione. Peraltro, con le sole 5 reti subite (di cui 2 nell’ultimo turno a Gallo) la Forsempronese rappresenta la miglior difesa del campionato. A livello offensivo, invece, la squadra di Malavenda può vantare le stesse realizzazioni degli avversari. Curiosamente, finora nella Biagio sono andati in rete solamente gli attaccanti: 6 volte Pierandrei, 4 Ruzzier, 1 ciascuna Frulla e Pieralisi.

Mister Malavenda ne ha abbastanza delle “montagne russe”, tuttavia i numeri sbilanciano il pronostico dalla parte dei padroni di casa. La compattezza e la determinazione messe in campo contro l’Atletico Azzurra lasciano tuttavia ben sperare la Biagio, chiamata necessariamente a far punti se vuol tirarsi fuori dalle secche del fondo classifica.
Situazione squadra: l'attaccante classe 2002 Thomas Falini (2 presenze all’attivo) ha lasciato il gruppo, essendo stato risolto il prestito con il Senigallia Calcio, società di appartenenza alla quale il giocatore si è riaggregato.
Ha chiuso anzitempo la stagione anche il difensore classe 2002 Luca Cerolini (4 presenze all’attivo), che si era ben distinto sia nelle poche gare giocate la scorsa stagione prima dell’annullamento, sia all’inizio dell’attuale torneo. Purtroppo i seri problemi alla cartilagine del ginocchio destro non consentiranno al difensore tempi medio-brevi di recupero.
È ancora infortunato anche l’altro difensore classe 2002 Terranova, vittima di lesione al retto femorale.
Come se non bastasse, è in dubbio la presenza di Gregorini e Pierandrei, due elementi tra i più esperti della squadra, a causa di affaticamenti muscolari accusati in settimana.
Detto che Paccamiccio rientrerà dalla squalifica, Malavenda confida nello stato di salute di chi eventualmente dovrà sostituire gli infortunati, proprio perché quest’anno è riuscito diversi volte a trovare la chiave di svolta degli incontri proprio dagli effettivi in panchina, che quando sono stati chiamati in causa hanno sempre fatto la loro parte.
Appuntamento domenica alle ore 14.30 al Comunale di Fossombrone. Direzione di gara affidata a Leonardo Salvatori della sezione di Macerata, il quale ci ha già diretto alla terza giornata (Biagio-Urbania 0-0), che sarà assistito da Giacomo Ielo della sezione di Pesaro e da Nicolò Raschiatore della sezione di S. Benedetto del Tronto.

Forsempronese-Biagio amarcord - Fu tutto targato “Rossini” l’ultimo successo dei rossoblù a Fossombrone. Correva l’anno 2015 ed era la quarta giornata di quel memorabile campionato che avrebbe visto la Biagio protagonista fino ad Anzio, anche se purtroppo non riuscì a centrare la Serie D. L'allenatore era Marco Lelli, il quale abbandonò per motivi personali dopo nove giornate, lanciando in panchina il suo secondo, un certo… Giammarco Malavenda.

Questo il tabellino di quell’incontro:
Forsempronese - Biagio Nazzaro 0-2
FORSEMPRONESE: Amadori, Rosetti, Bartoli (72´ De Filippo), Tonucci, Mistura, Barone, Battisti, Simone Pagliari (59' Palazzi), Lorenzo Pagliari (65' Rosati), Paradisi, Marcolini. All. Gastone Mariotti.
BIAGIO NAZZARO: Tavoni, Medici, Candolfi (76' Gatti), Fenucci, Giovagnoli, Cecchetti, Diego Rossini, Leonardo Rossini (78' Santoni), Cavaliere, Jelicanin (72' Giampieri), Domenichetti. All. Marco Lelli.
ARBITRO: De Dominicis di Pescara. 
RETI: 49' Diego Rossini Diego, 66' Leonardo Rossini.
(Andrea Rossi - www.biagionazzaro.net)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 03/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



OSIMANA. Sguardo alla prima amichevole stagionale

Altra settimana di lavoro per l’Osimana agli ordini di mister Roberto Mobili e del suo staff. La settimana di lavoro si è conclusa con l’amichevole in famiglia di sabato 6 Agosto da cui il trainer giallorosso ha potuto trarre altre indicazioni utili in vista della terza settimana in cui il programma prevedrà sia doppie sedute, mattina e pomeriggio, olt...leggi
08/08/2022

VILLA MUSONE. Primo ritrovo in vista dell'avvio della preparazione

Mercoledì 3 Agosto il Villa Musone si è ritrovato presso il “Carotti”, insieme allo staff tecnico e dirigenziale, in vista dell’avvio della preparazione per la prossima stagione. Lo “start” per i gialloblu è fissato per lunedì 22 agosto, con gli impegni di Coppa Marche ad inizio settembre a cui seguirà l’avv...leggi
06/08/2022

MERCATO. Il Colle 06 si assicura Terenziu

ANCONA. Bel colpo di mercato per il Colle '06, che si assicura le prestazioni di un difensore di categorie superiori come Marzio Tereziu. Il classe '00 sarà al debutto in Prima Categoria, dopo aver disputato campionati di Eccellenza e Serie D, con le maglie di Marina, Jesina e Porto Sant'Elpidio. Lo scorso anno l'esperto difensore ha ves...leggi
06/08/2022

Pieralisi: "Spero possa essere l'anno mio e della Biagio Nazzaro"

CHIARAVALLE. Era un ragazzo quando, sei anni fa, segnò la rete storica che consentì alla Biagio Nazzaro di battere il Tolentino dopo ventiquattro anni e di accedere alla finale playoff. Si trattava della sua prima stagione in rossoblù, da under. Da allora Tommaso Pieralisi, classe ’98 (nella foto), non ha più...leggi
05/08/2022

VILLA MUSONE. Nuovo preparatore dei portieri in casa gialloblù

Nuovo innesto nello staff tecnico del Villa Musone. Dopo la separazione con Alberto Petrini, i villans inseriscono Emilio Cionfrini come nuovo preparatore dei portieri. Un profilo giovane, classe ’84, e preparato quello su cui ha puntato la dirigenza gialloblu, che nella scorsa stagione ha rivestito analogo ruolo con la Monteluponese. Alle spalle per lui ...leggi
05/08/2022

Domenichetti: "Fiero di essere ancora alla Biagio Nazzaro"

CHIARAVALLE Non era stato confermato dopo la retrocessione dall'Eccellenza del 2019 e dopo aver militato nella Biagio per undici stagioni consecutive ma, di fatto, nonostante una stagione a Fabriano e due a Jesi, non aveva mai lasciato Chiaravalle. Troppo forte il legame maturato con i colori rossoblù, che lo ha reso il secondo giocatore con più presenze nella centenaria...leggi
04/08/2022

MERCATO. Per Mattia Lucarini chance in Serie D con il Pineto

Si aprono le porte della Serie D per Mattia Lucarini. Il giovane difensore classe 2002 della Jesina, dopo aver svolto un test con il Latina Calcio, passa alla società del Pineto Calcio. La società leoncella ha comunicato la cessione in prestito del calciatore alla compagine abruzzese guidata dal tecnico marchigiano Daniele Amaolo....leggi
04/08/2022

MERCATO. Il Castelfidardo si assicura Cesca

CASTELFIDARDO. Altro innesto in casa Castelfidardo, che dopo l'annuncio di mister Giuliodori in panchina, ha iniziato a muovere i primi passi sul mercato, assicurandosi il forte centrocampista Matteo Cesca. Il classe '97, vanta una discreta carriera alle spalle, trascorsa tra Serie D ed Eccellenza, vestendo le maglie di Sangiustese, Maceratese,...leggi
04/08/2022

FILOTTRANESE. Nuovo presidente e Malavenda in panchina

FILOTTRANO. Estate di grandi cambiamenti quella della Filottranese. Dopo la retrocessione in Prima categoria c'è stato un avvicendamento societario e l'arrivo di un nuovo staff tecnico. Il nuovo consiglio direttivo è composto dal nuovo presidente Mauro Giachetta e dal direttore sportivo Mattia Coppari. Per...leggi
04/08/2022

MERCATO. All'Osimana anche il giovane Lorenzo Guercio

Non si ferma il mercato in entrata per l’Osimana. La società giallorossa comunica di aver tesserato Lorenzo Guercio, centrocampista centrale classe 2003 di grandi prospettive.  Giocatore giovane ha già alle spalle un bel bagaglio d’esperienza: nato a Portorecanati, ha esordito in prima squadra proprio con gli “orange&rd...leggi
03/08/2022


Olimpia Ostra Vetere fa incetta di premi. Caimmi: "Orgogliosi di noi"

OSTRA VETERE. Olimpia Ostra Vetere grande protagonista nella giornata di premiazioni presso la sede del Comitato Regionale Marche. La società rossoblu infatti è stata al centro dell’attenzione al momento delle premiazioni, aggiudicandosi ben 6 premi in 4 diverse categorie che di seguito riepiloghiamo:Campionato Juniores Provinciale AN Cam...leggi
03/08/2022

CORINALDO. Via alla stagione tra conferme e novità

Il Corinaldo comunica di aver confermato tutto lo staff tecnico della scorsa stagione.L'allenatore sarà nuovamente Enrico Pistarelli, coadiuvato dal suo vice Danilo Servizi e dal preparatore dei portieri Bruno Merlin.Di seguito i nuovi arrivi nella rosa giocatori:Il portiere Lattanzi Luigi, ex Pergolese;Tarsi Mattia, un ritorno do...leggi
03/08/2022

CASTELFIDARDO. Il nuovo allenatore è Marco Giuliodori

Novità in casa Castelfidardo per la panchina. La dirigenza biancoverde comunica che il nuovo allenatore per la prossima stagione sarà mister Marco Giuliodori. Un tecnico preparato con un bagaglio d’esperienza importante alle spalle, che arriva con tanto entusiasmo in questa piazza. Giuliodori da calciatore ha militato tra C1 ed Eccellenza, v...leggi
02/08/2022

MERCATO. L'Osimana si aggiudica il giovane Fermani

OSIMO. Altro colpo in prospettiva per l'Osimana, che rinforza il pacchetto difensivo con l'arrivo di Riccardo Fermani. Il classe '03, è un esterno, che dopo aver mosso i primi passi nel settore giovanile dell'Academy Civitanovese, ha vissuto le esperienze con la Primavera del Matelica prima e dell'Ancona poi. Ora arriva quindi la grande ...leggi
02/08/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10349 secondi