Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


image host

Il Gabicce Gradara vuole solo i tre punti contro il Cantiano

C’è un solo risultato per il Gabicce Gradara domenica allo stadio Magi: la vittoria. Dopo la sconfitta interna contro la Vigor Castelfidardo e il pareggio a Loreto, la squadra di Scardovi deve assolutamente fare risultato pieno. Il calendario in apparenza strizza l’occhio: arriva, infatti, il fanalino di coda Cantiano, una formazione giovane e sbarazzina, con un solo punto in classifica, nessun gol segnato e 28 subiti (peggiore difesa). Ma più che all’avversario in casa Gabicce Gradara si guarda in casa propria.
“Dobbiamo tornare alla vittoria per la classifica e soprattutto per ritrovare serenità – dice Il tecnico Massimo Scardovi – è chiaro che c’è delusione in tutti noi per l’epilogo di qualche partita e l’ultima in particolare: abbiamo lasciato per strada per nostro demerito qualche punto, del resto questo è il calcio. Dobbiamo mantenere i nervi saldi e affrontare l’impegno al massimo della concentrazione e dell’attenzione, con la mentalità giusta. Il mio motto è: calma e rabbia”.

Ha rivisto la partita di Loreto? Che giudizio ne trae?
“C’è poco da dire. Abbiamo dominato sprecando tanto e facendoci raggiungere da un calcio di rigore che il portiere ha parato e che l’arbitro a sorpresa ha fatto ribattere. Certe partite al di là di tutto, le devi portare a casa, noi abbiamo interpretato bene la partita, costruito numerose palle gol davvero clamorose e colpito un legno eppure non siamo riusciti a buttarla dentro. Sembrava una maledizione. Dobbiamo essere più cattivi sotto porta, più determinati per sfruttare al meglio la mole di gioco che produciamo. Dobbiamo fare un salto di qualità sotto il profilo mentale perché è dalla testa che parte tutto anche perché in allenamento proviamo e riproviamo le situazioni che puntualmente si presentano in partita; se quello che facciamo non basta, dobbiamo – come ho detto ai miei giocatori - dare di più tutti a cominciare dal sottoscritto. Mi aspetto una reazione di carattere”.

Tre punti servono come il pane anche perché poi il calendario prima della sosta vi porrà di fronte la trasferta contro i Portuali e il match interno contro l’Osimana, due sfide importanti.
“Quando affronti squadre di vertice gli stimoli vengono da soli e comunque a queste due partite importanti penseremo a tempo debito. Ora dobbiamo concentrarci sul Cantiano, che l’unico suo punto l’ha raccolto sul campo di una buona squadra come Passatempese: questo per dire che dobbiamo avere la testa giusta, la mentalità, il carattere. Non abbiamo alternative alla vittoria da ricercare attraverso il nostro gioco e le nostre idee, con lucidità e pazienza”.

Il campionato resta molto combattuto ed aperto. Che giudizio dà?
“Non siamo neppure al giro di boa, il divario tra noi e le avversarie che ci precedono è risicato: Osimana a parte, in cinque punti ci sono 12 squadre. C’è un grandissimo equilibrio, la cosa importante è trovare l’equilibrio giusto e io sono fiducioso che ci riusciremo”.
Assenti saranno Sabattini e Serafini (infortunati).

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 03/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Covid: rinviati due recuperi di Eccellenza e Seconda Categoria

Casi di positività al covid e quarantene continuano a colpire i campionati dilettantistici marchigiani. La FIGC Marche, causa emergenza sanitaria, ha disposto il rinvio di due recuperi programmati per questa settimana: uno è Pole-Vis Canavaccio (Seconda Categoria girone A), l'altro e Biagio Nazzaro-Marina (Eccellenza)....leggi
13/01/2022

UFFICIALE. Villa San Martino: Cicerchia lascia, squadra a Commitante

Improvviso avvicendamento su una panchina di Promozione girone A. E' quella del Villa San Martino. Il comunicato - La società comunica che, per motivi personali, l'allenatore Claudio Cicerchia (foto a sinistra) ha rinunciato alla conduzione della prima squadra. La stessa è stata affidata all'attuale allenatore in seconda Vincenzo...leggi
13/01/2022


Il calcio marchigiano piange la scomparsa di Giuseppe Stulzini

Ci è arrivata nel tardo pomeriggio una notizia che non avremmo mai voluto sentire. A soli 66 anni ci ha lasciato Giuseppe Stulzini, persona di enorme bontà e di grande competenza, punto di riferimento imprescindibile per tutto il calcio pesarese. Non è riuscito a superare delle problematiche legate a una malattia autoimmune, che lo avevano già costre...leggi
10/01/2022

Fano: 10 casi di positività

L’Alma Juventus Fano 1906, comunica che dal giro di tamponi effettuati, sono emersi 10 casi di positività al COVID-19 tra gruppo squadra e membri dello Staff. Suddetti tesserati sono stati posti in isol...leggi
08/01/2022

Fano, i dubbi di Agliano sui due turni di stop al campionato

La Serie D è stata fermana per due settimane, il Fano si ritroverà al Mancini martedì per ricominciare ad allenarsi. "Noi eravamo pronti a scendere in campo questa domenica contro il Porto d'Ascoli e avevamo tarato la ripresa della preparazione dopo le festività natalizie in funzione di questa partita - commenta al Corriere Adriatico...leggi
07/01/2022

La Forsempronese si unisce al coro: "Che senso ha continuare"

La Polisportiva Forsempronese 1949 prende atto della decisione della Lega Nazionale Dilettanti Marche di confermare la disputa della 17^ giornata del campionato di Eccellenza, nonostante il rinvio di ben 4 partite su un totale di 8 e la contemporanea sospensione di tutti gli altri campionati, dalla Serie B fino alla Terza Categoria.Alla luce della continua impennata di ca...leggi
07/01/2022

ECCELLENZA. La Vigor continua a correre e stende anche il Gallo

Vigor Senigallia – Atletico Gallo: 2-1VIGOR SENIGALLIA: Roberto, Mancini, Orciani (73′ Tomba), Magi Galluzzi, Pierpaoli (66′ Paradisi, 87′ Rossetti), Rotondo, Baldini, Nacciarriti (81′ Olivi), Pesaresi, D’Errico, Marcucci (73′ Carsetti). All. Clementi.ATLETICO GALLO: Cappuccini (46′ Marcolini), Pagniel...leggi
06/01/2022

PROMOZIONE A. Non si fanno male Olimpia Marzocca e V.S.Martino

Olimpia Marzocca - Villa San Martino 1-1OLIMPIA MARZOCCA: Giovagnoli, Marchesini, Pigini, Omenetti, Tomba, Rossi, Clementi (44’st Di Benedetto), Brunori, Moschini, Pierucci, Paolini. All.GiulianiVILLA SAN MARTINO: Melchiorri, Berti (39’st Pulzoni), Bonci, Paoli, Vagnini (19’st Montanari), Postacchini, Russo, Righi, Di Carlo, Baller...leggi
06/01/2022


Lunedi 3 gennaio sapremo se il calcio si ferma

ANCONA – Il presidente del Comitato Regionale Marche Ivo Panichi (foto) informa che questa mattina si è svolto in videoconferenza un incontro fra il Commissario della Lega Nazionale Dilettanti, Giancarlo Abete, e tutti i presidenti dei Comitati regionali d’Italia. Durante il confronto sono state illustrate tutte le situazioni e le problematiche emers...leggi
30/12/2021

MERCATO. Il giovane Fabbri per la porta del Gabicce Gradara

Il Gabicce Gradara ha un nuovo portiere fuoriquota: si tratta di Emanuele Fabbri, classe 2002 cresciuto nei settori giovanili di Sant'Orso e Fano. Il giovanissimo estremo difensore nella scorsa stagione ha militato nel campionato di Eccellenza con l'Atletico Gallo....leggi
30/12/2021


MERCATO. Vismara: in entrata due giovani difensori

Ancora due nuove entrate in casa Vismara. Si tratta del giovane jolly difensivo Mattia Cereti (foto a sinistra) e del laterale Giovanni Sanchini (foto a destra), entrambi classe 2001, nonchè provenienti dalla K-Sport Montecchio. Cereti, prima di passare alla società di provenienza, aveva giocato per due stagioni nel massi...leggi
28/12/2021

MERCATO. K-Sport Montecchio: due arrivi e altrettante uscite

Sono quattro i movimenti del mercato invernale del K-Sport Montecchio. Due giocatori in entrata ed altrettanti in uscita.Arrivano Federico Ferri (08.01.2002) da Victor San Marino e Filippo Tamburini (10.04.1996) da Pennarossa (RSM).In uscita: Mattia Cereti (20.03.2001) e Giovanni Sanchini (20.05.2001) entrambi passati al V...leggi
28/12/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12079 secondi