Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


image host

PROMOZIONE B. Vince il Monticelli e mette nei guai il Castignano

Castignano – Monticelli: 1-2
CASTIGNANO: Moretti, R. Fioravanti (53’ Mascitti), Angelini (58’ Gandelli), Ionni, Luzi (79’ Cesani), Fortunati, Funari (58’ Corradetti), Chiappini, Galli, Papa Ndiour, Martoni. All: Luigi Vittori
MONTICELLI: Melillo (33’ Baldassarri), Scielzo, Fattori, Alijevic, D’Angelo, Tarli (70’ Spinelli), Pietrucci, Panichi (80’ M. Capriotti), Vespa (84’ Sosi), Gibellieri, Caringola (74’ Tazi). All: Cristian Settembri
Arbitro: Denti di Pesaro.
Assistenti: Cercaci di Macerata e Marzoni di Fermo.
Reti: 4’ Panichi (M), 49’ 1°t Martoni (C), 51’ Gibellieri (M)

CASTIGNANO. Nel derby ascolano di giornata è il Monticelli a portarsi via i tre punti dal Comunale di Castignano al termine di una gara maschia che vede i locali soccombere immeritatamente. Mister Vittori, senza lo squalificato Ferrari, opta per un 4-4-2 con la coppia Galli – Papa Ndiour in avanti; in panchina si rivede dopo l’infortunio Gandelli oltre all’ultimo arrivato Dylan Mascitti, prelevato in settimana dal Grottammare. Gli ospiti di Mister Settembri si presentano invece con un 3-5-2 con Alijevic davanti alla difesa e la coppia Gibellieri – Caringola di punta. Pronti via e gia al 4’ gli ospiti sbloccano: a seguito di una punizione dal limite di Gibellieri respinta dalla barriera, il pallone finisce sui piedi di Panichi, che calcia in porta dal limite dell’area e trova l’angolino basso dove Moretti non può arrivare. Vantaggio del Monticelli ma proteste vibranti del Castignano per la posizione di Caringola in off-side attivo, che ostruisce Moretti nella visuale del pallone impedendone la parata, ma per l’arbitro è tutto regolare. Gara subito in salita per il Castignano. I locali si riversano in avanti, ma gli attacchi sono confusi e la difesa ospite spazza ogni possibile pericolo. Al 33’ risentimento muscolare per Melillo, al suo posto il giovane Baldassarri tra i pali del Monticelli. E’ un monologo dei locali, ma il Monticelli si difende con ordine. Al 46’ del 1°t brutto fallo di Tarli su Chiappini, solo giallo per lui ma meriterebbe qualcosa in più. Dalla punizione affidata a Galli, schema dei locali, palla subito a Ionni che sorprende la difesa ospite e mette in mezzo per Cristian Martoni (foto) che tutto solo sigla il meritato pareggio del Castignano.

Dagli spogliatoi esce un Castignano determinato a vincere la gara ma al 51’ subisce una ripartenza dal Monticelli, con Panichi che imbecca Gibellieri, il quale prima fa una doppia finta sui centrali del Castignano e poi scaglia un sinistro non potente ma chirurgico che sorprende Moretti sul proprio palo. Mister Vittori allora decide di mandare subito in campo Mascitti per il terzino Fioravanti schierando i suoi con un 4-3-3. Si gioca ad una porta sola ma la difesa ospite ha sempre la meglio sugli attacchi del Castignano. Al 68’ grande occasione per Galli, ex di turno, che libera il sinistro e scavalca Baldassarri ma Scielzo è reattivo e salva sulla linea. Girandola di cambi anche nel Monticelli, nel Castignano entrano anche Gandelli e Corradetti. E proprio l’under Corradetti all’82’ con un tiro-cross sfiora il gol ma Baldassarri è miracoloso e devia in angolo. Il Castignano le prova tutte per scardinare la retroguardia ospite e si apre al contropiede del Monticelli che al 90’ sfiora il tris ancora con un intrepido Gibellieri. Dopo 5’ di recupero si chiudono le ostilità, momento d’oro per il Monticelli che sale a quota 21 a ridosso della zona play-off; momento no per il Castignano che rimane fermo a 10, non vincendo da ormai sei turni.
Ufficio stampa Polisportiva Castignano

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 04/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Atletico Centobuchi, c'è un nuovo esterno under

Con la ripresa degli allenamenti con la speranza di un ritorno alla normalità, l'Atletico Centobuchi ha annunciato un ultimo arrivo alla corte di mister Roberto Ricciotti: si tratta di Massimo Silvestri, esterno sinistro classe 2002, cresciuto nelle giovanili della Sambenedettese e con trascorsi tra Monticelli e Grottammare....leggi
12/01/2022


Clerici: "Stagione complicata, più collaborazione col Comitato"

L'Eccellenza, se tutto procederà liscio, riprenderà il suo cammino fra 15 giorni. Per l'Atletico Ascoli sarà un periodo utile per ricaricare il morale dopo il mezzo passo falso di Grottammare. Il vicepresidente Gianni Clerici (foto) guarda avanti: "Il clima in questo momento è delicato e dovrebbe essere più fraterno - com...leggi
12/01/2022

MERCATO. Il Porto d'Ascoli pesca un centrocampista dalla Fermana

Il Porto d’Ascoli Calcio è lieto di annunciare l’ingaggio del giovane centrocampista Jacopo Marini, classe 2003 che arriva in prestito dalla Fermana Football Club. Per lui una prima parte di stagione in Serie C e ora la nuova importante esperienza in Riviera....leggi
08/01/2022

ECCELLENZA. Pari tra Marina e Colli ma non mancano le emozioni

Marina calcio – Atletico Azzurra Colli: 0-0 MARINA: Castelletti, Medici (14’ Paialunga - 63’ Gabrielli), Maiorano, Canulli, Vinacri, Simone (55’ Carloni), Catalani, Pesaresi, Loberti (55’ Barchiesi), Costantini, Gagliardi. A disp. Mancini, Frulla, Cammarino, Trabelsi, Piermattei. All. Mariani ATLETICO AZZURRA COLLI: Marani, Nervini, V...leggi
06/01/2022

Colli, Amadio: "Soddisfatto dei miei ragazzi, ora però fermiamoci"

Prima partita dell'anno soddisfacente per l'Atletico Azzurra Colli, nonostante le difficoltà legate al covid, come ha spiegato l'allenatore Peppino Amadio al termine dell'incontro con il Marina. "Oggi non posso che fare i complimenti ai ragazzi dopo una settimana particolare. Molti ragazzi fino a ieri sera erano in dubbio per la partenza, c'erano div...leggi
06/01/2022

ECCELLENZA. Finisce a reti bianche tra Grottammare e Atletico Ascoli

Grottammare – Atletico Ascoli: 0-0 GROTTAMMARE (3-5-2): Palanca; Piunti, Traini, Quero; Orsini, Alighieri, S. Fiscaletti, Cisbani, Tombolini; Jallow, Adami (39’st De Panicis). A disp. Fatone, Ruggieri, Manni, Fiscaletti A, Haxhiu, Pomili, Curzi, Carfagna. All. Zazzetta ATLETICO ASCOLI (4-3-3): Albertini; Ambanelli, Casale, Lanza, Natalini; Gabrielli (21&...leggi
06/01/2022

Grottammare Calcio: "Era opportuno sospendere anche l'Eccellenza"

Riceviamo e pubblichiamo la presa di posizione del Grottammare Calcio in merito alle gare di Eccellenza che si disputeranno nella giornata del 6 gennaio."La S.S.D. Grottammare Calcio prende atto della decisione della Lega Nazionale Dilettanti Marche di disputare la 17^ giornata del campionato di Eccellenza nonostante il rinvi...leggi
05/01/2022

COVID. 6 casi di positività alla Sambenedettese

L'A.S. Sambenedettese comunica che dal giro di tamponi molecolari effettuati in mattinata sono emersi 6 casi di positività al COVID-19 nella prima squadra: 5 atleti e un membro dello staff. I tesserati in questione, completamente asintomatici, sono stati posti in isolamento domiciliare. La società continua a seguire l'iter del protoco...leggi
03/01/2022

MERCATO. Quero al Grottammare: c'è l'annuncio

La S.S.D. Grottammare Calcio è lieta di annunciare l'ingaggio di Francesco Quero. Difensore centrale classe '98, Quero è reduce da una breve esperienza con il San Marco Servigliano, squadra con cui affrontato in campionato il Grottammare sfoderando una grande prestazione."Sono davvero felice di essere qui - sono le prime parole da biancocele...leggi
03/01/2022

MERCATO. Adesso è ufficiale: Stefano Spagna è del Porto d'Ascoli

Il Porto d’Ascoli Calcio comunica di aver raggiunto un accordo con il calciatore Stefano Spagna, forte attaccante italo-svizzero classe 1991 che arriva a titolo definitivo al termine di una prima parte di stagione al Montegiorgio (3 reti in 11 partite giocate). Per lui un lungo girovagare tra i Dilettanti con tanti gol segnati (8 solo lo scorso anno ...leggi
31/12/2021

MERCATO. Sergio Crescenzi dice sì al Monticelli

Ultimo colpo dell'ultimo dell'anno messo a segno dal Monticelli. Torna per il centrocampo il classe '99 Sergio Crescenzi. Cresciuto nel settore giovanile dell'Ascoli, nella stagione 2017/18 ha giocato col Monticelli in Serie D. Negli ultimi anni ha indossato le maglie di Atletico Ascoli e Grottammare. Già a disposizione di mister Settembri si sta allenan...leggi
31/12/2021

MERCATO. Per Iovannisci c'è l'Atletico Centobuchi

Nuova destinazione per Gianmarco Iovannisci. Il talentuoso esterno d'attacco classe '96, dopo le parentesi al Porto Sant'Elpidio in Eccellenza e alla Palmense trova sistemazione all'Atletico Centobuchi. Per la società guidata dal presidente De Carolis un altro grande regalo per mister Roberto Ricciotti, dopo quello ...leggi
30/12/2021

Lunedi 3 gennaio sapremo se il calcio si ferma

ANCONA – Il presidente del Comitato Regionale Marche Ivo Panichi (foto) informa che questa mattina si è svolto in videoconferenza un incontro fra il Commissario della Lega Nazionale Dilettanti, Giancarlo Abete, e tutti i presidenti dei Comitati regionali d’Italia. Durante il confronto sono state illustrate tutte le situazioni e le problematiche emers...leggi
30/12/2021

MERCATO. Gran colpo dell'Atletico Azzurra Colli: preso Nicolò Rozzi

L'Atletico Azzurra Colli annuncia ufficialmente di essersi assicurata le prestazioni del centrocampista Nicolò Rozzi. Classe 2000, dotato di ottime qualità tecniche, è una mezzala che proviene dal Tolentino. Precedenti esperienze erano state fatte dal ragazzo con le maglie del Montegiorgio e anche del Bari, oltre a ulteriori stagioni sempre...leggi
30/12/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,09709 secondi