Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


image host

ECCELLENZA. Per la Biagio Nazzaro 3 punti nel derby con il Marina

Recupero della 14^ giornata di Eccellenza

Biagio Nazzaro - Marina 2-1
BIAGIO NAZZARO: Tomba, Paradisi, Brega, Giovagnoli, Marini, Gaia (43' st Paccamiccio), Carbonari (34' st Bellucci), Rossini, Rocco Frulla (20' st Parasecoli), Pieralisi (26' st Pierandrei), Gregorini. (A disp. Marziani, Marasca, Gatti, Mosciatti, Carletti). All. Giammarco Malavenda.
MARINA: Castelletti (1' st Mancini), Morazzini, Maiorano, Simone (1' st Lazzarini), Carloni, Vinacri (1' st Anconetani), Catalani (34' st Trabelsi), Pesaresi, Piermattei (17' st Barchiesi), Gabrielli, Gagliardi. (A disp. Sacha Frulla, Medici, Rossetti, Cammarino). All. Nico Mariani.
ARBITRO: Sarnari di Macerata.
RETI: 33' pt Rossini (B), 23' st Marini (B), 32' st Gabrielli (M)
NOTE: ammoniti Vinacri, Carbonari, Catalani, Pesaresi, Carloni, Rossini, Giovagnoli, Gagliardi; corner 6-2; recupero 1' pt e 4' st; spettatori 350 circa.

CHIARAVALLE – La prima gara dell’anno del centenario porta in dote alla Biagio una vittoria molto più convincente rispetto a ciò che si potrebbe in intuire dallo striminzito scarto. Il risultato, infatti, nonostante l’apprensione degli ultimi dieci minuti, non è mai stato in discussione e la squadra di Malavenda è stata per quasi tutta la partita padrona del campo.

Si inizia con qualche defezione da una parte e dall’altra, cosa ormai normale in tempi di pandemia. Nei padroni di casa c’è Rocco Frulla al centro dell’attacco, affiancato da Pieralisi, mentre Mariani conta sulla buona lena di Piermattei e Gabrielli per pungere. Proprio Frulla si disimpegna bravamente al 3’, eludendo la guardia di Simone, Gregorini in leggero ritardo non arriva sull’invitante palla. Al 16’ Pieralisi vede Castelletti fuori dai pali e prova il colpo a effetto da cinquanta metri, ma di positivo c’è solo l’intenzione. La Biagio avanza il baricentro e alimenta costantemente la pressione sui portatori di palla avversari, che non trovano punti di riferimento in avanti. Al 21’ Giovagnoli sfiora la rete di testa, ma la conclusione è rimpallata e termina in angolo. Al 30’ Rossini approfitta di un rimpallo e sfodera il consueto destro velenoso dai venti metri, colpendo il palo esterno, ma dopo appena tre minuti raddrizza la mira a fa centro intervenendo su una corta respinta della difesa adriatica, dopo il tiro dalla bandierina calciato da Carbonari. Nell’intervallo Mariani gioca la carta Lazzarini e cerca maggior respiro sulla fascia con Anconetani. Per rimpiazzare il giovane Vinacri si sacrifica il portiere Castelletti, che lascia i pali all’altro “under” Mancini. Il Marina, però, non si scuote e sono solo rossoblù le nitide occasioni che potrebbero fruttare il raddoppio. Le crea, ma non le concretizza, un più che ispirato Pieralisi, che al 3’ trova Maiorano sulla fatal linea, e al 7’ vede spegnersi di pochissimo sul fondo un tocco morbido di esterno a scavalcare Mancini. Il gol è comunque nell’aria e arriva al 23’: corner di Gregorini, perentorio stacco di Marini (uno dei tanti ex) e palla in rete. La gara, virtualmente chiusa, ha un sussulto al 32’: Lazzarini, di testa, fornisce un prezioso assist a Gabrielli, che sotto misura non sbaglia. La rete alimenta le speranze dei biancazzurri, che da lì in avanti però creano pochissimo per impensierire Tomba. La Biagio, peraltro, realizza anche la terza rete con Rossini, il quale al 37’ calcia e trasforma un calcio di punizione, che però l’assistente sotto la tribuna, bandierina in cielo, vanifica per motivi che sa solo lui.
(Andrea Rossi - biagionazzaro.net)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 23/01/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Memorial dott. Leonardi: il programma delle semifinali

Nella foto: la Juniores della Jesina Si sono decisi nella giornata di ieri i nomi delle quattro semifinaliste della prima edizione del torneo AEG Memorial dott. Leonardi organizzato dalla Falconarese Academy. Sono rimaste Jesina, Palombina Vecchia, Cingolana San Francesco e Vigor Senigallia...leggi
26/05/2022

Serie D. Parte con il botto la Recanatese nella poule scudetto

RECANATI. Partenza sprint per la Recanatese nella prima fase della poule scudetto di Serie D, riservata alle vincitrici dei vari gironi. I leopardiani infatti hanno battuto tra le mura amiche del Tubaldi, i toscani del San Donato Tavernelle, vincitori del girone E. Primo tempo dominato dalla Recanatese, che sblocca la partita con Sbaffo...leggi
25/05/2022

Il dg Amici: "La Jesina riparte da Marco Strappini"

JESI. La Jesina riparte da Marco Strappini. "Scontato per noi volerlo fare - le parole del direttore generale e sportivo leoncello Gianfranco Amici al Corriere Adriatico - l'abbiamo detto chiaramente per tempo. Quello avviato è un progetto dai 3 ai 5 anni. Vogliamo ripartire dal mister e provare a fare qualcosa di meglio, anche se è chiaro che sar&ag...leggi
25/05/2022


La rabbia del Maiolati United: "Sanzione inappropriata, siamo stupiti"

Riceviamo e pubblichiamo dal Maiolati United (Seconda Categoria girone D) un comunicato dopo le decisioni del giudice sportivo di mercoledì 18 maggio in merito alla gara contro il Terre del Lacrima. La società Maiolati United vuole esprimere tutto il suo rammarico in merito alle decisioni del Giudice Sportivo espressa nell’ultimo...leggi
23/05/2022

Squadra che vince non si cambia. Pagliari resta alla Recanatese

RECANATI. Neanche il tempo di terminare i festeggiamenti per la vittoria della Serie D, che la Recanatese si è subito messa a lavoro per programmare la prossima stagione. I giallorossi non vogliono farsi trovare impreparati per il grande ritorno tra i professionisti ed hanno già preso una decisione importante. A guidare la Recanatese nella...leggi
23/05/2022


PRIMA C. Il San Biagio lotta ancora: cinquina al Castelraimondo

San Biagio - Folgore Castelraimondo 5-1SAN BIAGIO: Spadari, Cesari, Bottegoni, Baro, Silvestrini, Paccamicci, Piccini (71' Mobili), Scansani, Papa (63' Mihaylov), Capocasa (79' Cerusico), Marchetti (85' Socci). A disposizione: Pesaresi, Pagliarecci, Spegni, De Luca, Gallina. Allenatore: Marinelli.FOLGORE CASTELRAIMONDO: Tafa, Ferracuti (59' Belli), Di Filippo (59' G...leggi
22/05/2022

PROMOZIONE A. Il Loreto non molla ed inguaia la Filottranese

Loreto - Filottranese 1-0LORETO: Albanesi, Picciafuoco, Scalella, Garcia P., Camilletti, Bigoni, Ciminari, Moriconi A., Streccioni (10’Petrini, 57’Stortoni) Garcia M., Brugiapaglia. All.Moriconi F.FILOTTRANESE: Palmieri, Baccarini, Carnevali, Carboni,Colletta, Rossini, Romansky (75’Tarabelli), Marconi(81’Generi), Andreucci, Staffolani(57&rsqu...leggi
21/05/2022

PROMOZIONE A. Vittoria pesante in chiave salvezza per l'Osimo Staz.

OSIMO STAZIONE CD– VIGOR CASTELFIDARDO: 2 – 1OSIMO STAZIONE C. D.: Bottaluscio; Candolfi, Tereziu, Rinaldi, Cucinella; Gyabaa Douglas, Taddei (72′ Marconi), Testoni, Mazzocchini (81′ Catena) ; Staffolani (60′ Polenta), Cavaliere. All. Fenucci.VIGOR CASTEFIDARDO: Lombardi; Gambacorta (65′ Tonuzzi) , Stacchiotti, Polzonetti Lu....leggi
21/05/2022

PROMOZIONE A. Filottranese a Loreto per continuare la corsa salvezza

Filottranese in trasferta in questa 31^ giornata di campionato contro il Loreto. Sabato 21 maggio alle ore 16:30 i ragazzi del mister Marco Giuliodori saranno impegnati in un campo difficile: il Loreto si trova in penultima posizione ma viene dall'ultima vittoria esterna che ha riacceso speranze per raggiungere i play-out, proprio contro la Vigor Castelfidardo ...leggi
20/05/2022

PRIMA C. Il Villa Musone vuole rovinare la festa al Matelica

Ritorna in campo il Villa Musone per queste ultime giornate di campionato: una trasferta difficile quella che affronteranno questo sabato i giovani villans sul campo ospite alle ore 16:00 contro la prima della classe, il Matelica, per cercare punti fondamentali per la conquista della salvezza. Il Villa Musone arriva a questo incontro dopo l’importante suc...leggi
20/05/2022

ECCELLENZA. La Jesina in rimonta vola alla finale playoff

La Jesina sbanca Fossombrone e vola alla finale regionale playoff dove sfiderà l'Atletico Ascoli. I ragazzi di Strappini vincono 2-1 in rimonta. Fossombrone in vantaggio al 3'st con un tiro di Conti da fuori area. Al 20’ st la Jesina pareggia: corner pennellato da Rossi e Mistura insacca di testa. Al 27’ st il raddoppio leoncello: Monachesi sul fondo appoggia per Giovannini c...leggi
18/05/2022

LUTTO. L'Olimpia Marzocca piange la scomparsa di Massimo Pucci

È venuto a mancare nella giornata di sabato, all’età di 73 anni, Massimo Pucci storico bomber dell’Olimpia Marzocca. Pucci militò in biancoazzurro per quattro stagioni 76/77-77/78-78/79-80/81. Fu marcatore decisivo per l’Olimpia in due campionati: nel 76/77 portando la squadra in Prima Categoria e nel 78/79 conquistando la...leggi
16/05/2022

SERIE D. Tris del Castelfidardo sul Nereto

Castelfidardo - Nereto 3-0CASTELFIDARDO (4-3-3): Demalija, Morganti, Baraboglia, Murati, Marcelli (88' Fioravanti), Cusimano, Landi (46' Camara), Bracciatelli (75' Faraone), Braconi (82' Cvetkovs), Perkovic (64' Fermani) A disp. Palombo, Fabiani, Faye, Marckiewicz, All. PiccioniNERERTO (4-4-2): De Luca, Santangelo, Kuqi, Reymond, Antonelli, Cipriani (55' Malone), Ba...leggi
15/05/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12553 secondi