Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


Tragedia lungo la Faleriense muore un apprezzato fisoterapista

L'incidente è avvenuto ieri alle 16,30 a Magliano di Tenna e fra uno scooter e un furgone, nell'impatto ha perso la vita Fabrizio Calcabrini

Ancora un tragico incidente lungo la strada statale ex 210 Faleriense sul territorio di Magliano di Tenna, in un tragico scontro fra uno scooter e un furgone, ha perso la vita Fabrizio calca brini di 57 anni, originario di Morrovalle e residente da qualche tempo a Sant’Elpidio a Mare. L’incidente è avvenuto intorno alle 16,30 nell’incrocio fra la Statale Faleriense e via Piave, strada secondaria che conduce al centro storico di Magliano di Tenna. Sulla dinamica dell’accaduto stanno svolgendo accertamenti i militari dell’Arma, stando ad una prima ricostruzione dei fatti Fabrizio Calcabrini stava viaggiando in direzione della montagna in sella al suo scooter quando è andato ad impattare con un furgone in manovra, l’impatto è stato violento e l’uomo è finito a terra.

 

Immediatamente è stato bloccato il traffico, sul posto i sanitari del 118, i volontari della Croce Verde di Torre San Patrizio e pubblica assistenza di Monte San Pietrangeli, era stata allertata anche l’eliambulanza atterrata in mezzo alla strada qualche minuti più tardi, ma non c’è stato nulla da fare, Fabrizio Calcabrini si è spento sul posto a causa delle lezioni riportate. L’uomo un fisioterapista molto conosciuto e apprezzato, una tragedia che ha scosso due comunità.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 17/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Oltre 60.000 stranieri in vacanza nelle Marche nel mese di giugno

Le Marche tornano di mota fra gli stranieri come meta della vacanze, nel mese di giugno sono state registrate oltre 60.000 presenza di stranieri, in particolare olandesi e inglesi, che hanno trascorso le vacanze nelle nostra regione, con una media di quattro giorni di presenza, importante per la spesa turistica sul territorio. Questi i dati emersi da un’indagine della Cna commercio e turi...leggi
05/07/2022

Rapina con coltello e taglierino nel centro di Montegranaro

Paura in centro a Montegranaro nel tardo pomeriggio di sabato quando un due uomini con io volto coperto, sono entrati nel negozio ‘Acqua e Sapone’ per compiere una rapina. Intorno alle 18,30 armati di un coltello o di un taglierino, i due uomini hanno intimato ai commessi, l’affluenza era minima in quel momento, di consegnargli l’incasso, poi in pochi minuti si sono dile...leggi
05/07/2022

Circa 700 milioni di risorse per rilanciare le aree del sisma

Rigenerazione urbana, del tessuto produttivo e occupazionale delle aree colpite dai sismi. E’ questo l’obiettivo del nuovo Programma unitario degli interventi per le aree del sisma da valere sul Pnc (Piano nazionale complementare) al Pnrr. Il Direttore generale Cna Fermo Alessandro Migliore, mette in luce le caratteristiche della macro-misura B ‘Rilancio economico e sociale&rs...leggi
04/07/2022

Sono sempre più frequenti i casi di stalker nelle Marche

Sono sempre più numerosi gli episodi di stalking nel Fermano, dall’inizio dell’anno sono già 13 gli ammonimenti avviati dal Questore nei confronti di persone autori di minacce e comportamenti ritenuti pericolosi tanto da essere stati introdotti in percorsi di recupero in centri specializzati. Più nel dettaglio il Questore Rosa Romano, proprio negli ultimi giorni...leggi
02/07/2022

Per garantire i servizi sanitari saranno attivati le Uca

Si chiameranno Uca (Unità di Continuità Assistenziale), ma il personale sarà lo stesso: dal 30 giugno scade la legge che aveva previsto l’impiego dei medici Usca. “La Regione ha chiesto – ha spiegato l’assessore Filippo Saltamartini -  la proroga fino al 31 dicembre 2022, ma la richiesta ancora non è stata accolta”. Per queste ...leggi
01/07/2022

Crisi idrica, la Regione invita i Comuni a razionalizzare

La Regione Marche invita tutti i comuni del territorio ad adottare chiusure generiche per evitare lo spreco di acqua e razionalizzare questo bene cosi prezioso a causa della siccità. E’ stato l’assessore regionale all'ambiente Stefano Aguzzi, durante la riunione del Comitato di Protezione civile, a cui hanno partecipato anche i rappresentanti delle cinque Prefetture, dei 5 At...leggi
30/06/2022

La Regione stanzia un fondo per sostenere la pesca

La Regione Marche ha stabilito i criteri per la creazione di un fondo del valore complessivo di 500.000 euro, destinato a sostenere il sistema della pesca colpito dal caro del carburante. Come stabilito nella normativa, i ristori alle imprese saranno suddivisi in base alla stazza delle singole navi. Le domande potranno essere presentate, fino al 29 luglio, dalle imprese con imbarcazioni iscritt...leggi
29/06/2022

Muore a causa di un malore improvviso a 55 anni

Per sfuggire alla canicola di questi giorni, si era fermato a leggere un libro sotto un albero zona del Sasso d'Italia, ma il caldo è stato fatale. Si è spento cosi Gianluca del Papa, 55 anni originario di Pedaso e membro della famosa sagra delle Cozze che ogni anno richiamava lungo la città costiere migliaia di visitatori. Del Papa molto noto a Pedaso e nel circondario abi...leggi
28/06/2022

Contro la siccità la Regione pensa alla razionalizzazione

Se non arriveranno delle precipitazioni utili ad allentare la stratta della siccità, sarà necessario adottare contromisure come il razionamento nell’erogazione dell’acqua nella ore notturne. Probabilmente arriverà entro la fine di giugno un’ordinanza regionale che avrà la funzione di gestire le risorse idriche su tutto il territorio. “Nei pros...leggi
23/06/2022

23 comuni si uniscono per rilanciare il territorio

Saranno 23 i comuni coinvolti nella Valdaso nel “Green Community”, il progetto di cooperazione promosso in sinergia tra Gal Fermano e Gal Piceno presentato lo scorso 14 giugno presso la Cantina Valdaso di Montalto Marche alla presenza di istituzioni, imprese locali e professionisti di settore. “Questo è un territorio abituato a lavorare in maniera sinergica e che s...leggi
22/06/2022

Partono oggi gli esami di maturità nelle Marche

L’ultima tappa prima delle tanto sospirate vacanze estive, per gli studenti delle Marche sono iniziati gli esami. Una prova istituzionale sia per il diploma di scuola media, che per la maturità negli istituti superiore per valutare la preparazione e la maturazione dei ragazzi, ma anche una cerimonia di passaggio che segnerà la vita di tanti studenti: per quelli delle scuola ...leggi
22/06/2022

Crisi idrica, il consigliere regionale Cesetti chiede attenzione

"Di fronte ai continui allarmi lanciati dalla Coldiretti sull’emergenza siccità e sulle gravi ripercussioni che potrebbero abbattersi sul settore agricolo marchigiano, la Regione Marche non può continuare a far finta di nulla. E le stesse parole del presidente del Consorzio di bonifica Claudio Netti sui rischi di una crisi idro-potabile sull’intero territorio regionale...leggi
21/06/2022

Arrestato per minacce e violenze sulla compagna

Minaccia e compie ripetutamente atti violenti contro la convivente, un uomo di 50 anni residente a Sant’Elpidio a Mare, già noto alle forze dell’ordine per precedenti son sostanze stupefacenti viene arrestato. Al termine di una serie con controlli, i carabinieri della stazione locale, hanno arrestato un cittadino italiano di 50 anni a seguito fatti che si sono consumati lo sc...leggi
20/06/2022

Sono 5.000 i profughi ucraini giunti nelle Marche

Sono 5.000 profughi ucraini arrivati nelle Marche dall’inizio della guerra, si tratta principalmente di donne, bambini e anziani che vanno ad aggiungersi ai 1.820 migranti già presenti nei centri di accoglienza e 1.084 nei centri Sai della Regione. Questi i dati aggiornati al 30 maggio, evidenziati dalla Cgil.  “Chiediamo alla Regione - commenta Rossella M...leggi
18/06/2022

Parte l'edizione 2022 del progetto 'Ci sto a fare fatica'

Al via l'edizione 2022 di "Ci Sto?Affare Fatica! – Facciamo il bene comune" il progetto estivo di cittadinanza attiva giovanile finanziato dalla Regione Marche e coordinato da CSV Marche ETS (Centro servizi per il volontariato), alla terza edizione, presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa. Ottima la risposta da parte dei Comuni: sono ben 61 quelli che hanno aderito al...leggi
15/06/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11559 secondi