Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Domenichetti: "Fiero di essere ancora alla Biagio Nazzaro"

CHIARAVALLE Non era stato confermato dopo la retrocessione dall'Eccellenza del 2019 e dopo aver militato nella Biagio per undici stagioni consecutive ma, di fatto, nonostante una stagione a Fabriano e due a Jesi, non aveva mai lasciato Chiaravalle. Troppo forte il legame maturato con i colori rossoblù, che lo ha reso il secondo giocatore con più presenze nella centenaria storia della società, dietro la “bandiera” per eccellenza Giuliano Santinelli. 

Un po’ per boutade, ma soprattutto per affetto, il suo nome era circolato come possibile nuovo allenatore, notizia poi smentita. Quando è arrivata la chiamata di Leonardo Rossini, interessato a plasmare un gruppo che avvertisse già in alcuni componenti il valore della maglia, non ci ha pensato due volte ed è subito tornato a casa. A 38 anni, Michele Domenichetti (nella foto) è pronto a ributtarsi nella mischia e a fornire il suo contributo.

“Proprio così” – ci dice con il suo consueto tono umile – gli stimoli sono importanti. La Biagio rappresenta tutto per la mia carriera di calciatore, ci tenevo a tornare, per me è una bella sfida. Allo scatto, che non può essere più quello di un tempo, sopperiscono le motivazioni. Mi metto a disposizione per rendermi utile e per  cercare di riportare questa società dove merita”.

Cosa risponderesti a chi dice che la Biagio è una squadra piena di ?”
“Che è vero! (sorride). L’età anagrafica di alcuni componenti, compreso il sottoscritto, giustifica questa considerazione, ma in un gruppo c’è bisogno del giusto mix. I “grandi” servono per dare l’esempio ai più giovani, affiancarli e accompagnarli alla crescita. La preparazione servirà proprio per gettare le basi in vista dell’integrazione tra gli “esperti” e i “ragazzini”. Per quello che mi riguarda, non vedo l’ora di iniziare. Mi metto a disposizione per cercare di riportare questa squadra dove merita”.

Non giochi più in Promozione da quattordici anni. Per te può essere definito un campionato nuovo…”
“In effetti è così. Dal mio arrivo alla Biagio, nel 2008, ho sempre disputato l’Eccellenza. Anche questo è uno stimolo: prendere confidenza con un campionato che non conosco a pieno e che si presenta già pieno di insidie. Sarà un torneo molto equilibrato: ci sono squadre ben attrezzate, ma non vedo una mattatrice assoluta come l’Osimana dell’ultima stagione”.
Andrea Rossi - www.biagionazzaro.net

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 04/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Ad Ancona nuova sede per l’Associazione italiana arbitri

Nuova sede per l’Associazione italiana arbitri di Ancona, che ieri pomeriggio in piazza del Plebiscito ha accolto oltre cento associati per celebrare l’evento, alla presenza del presidente dell’Associazione, Alfredo Trentalange, del vicepresidente Duccio Baglioni, della componente del Comitato nazionale Aia, Katia Senesi, e naturalmente del presidente del Comi...leggi
24/09/2022

Due anni senza calcio per un tifoso del Castelfidardo

E’ scattato il Daspo nei confronti di un tifoso 35enne di Castelfidardo. Era lo scorso 4 settembre quando si è disputata la partita tra Osimana e Castelfidardo allo stadio 'Diana' di Osimo. Verso il termine dell’incontro alcuni appartenenti alla tifoseria ospite hanno tentato di scavalcare le barriere divisorie e hanno lanciato oggetti, bottiglie, fumogeni in direzione dei ti...leggi
23/09/2022

VILLA MUSONE. Camilletti: "Ci attende un debutto difficile"

VILLA MUSONE. Tutto pronto in casa Villa Musone per la prima gara di campionato in programma domani pomeriggio. I gialloblù guidati da mister Agushi saranno di scena in casa dello Staffolo. “Ci attende una partita dura – commenta il capitano gialloblu Matteo Camilletti – Andremo su un campo piccolo e contro una buona fo...leggi
23/09/2022

PROMOZIONE. Squadra non può allenarsi: rinviata una partita

Rinviata una gara nel campionato di Promozione girone A Marche. E' stata accolta la richiesta dell'Olimpia Marzocca, non potendo allenarsi in quanto il Comune di Senigallia ha disposto fino al 24 settembre la chiusura degli impianti sportivi a causa dei recenti...leggi
22/09/2022


CASTELFIDARDO. Giuliodori si gode il passaggio del turno in Coppa

CASTELFIDARDO. Con il pareggio ottenuto ieri nella gara di ritorno contro l'Osimana, il Castelfidardo è riuscito ad approdare ai quarti di finale della competizione. Una bella soddisfazione per i biancoverdi in vista anche del campionato, dove i ragazzi di Giuliodiri non hanno raccolto fin qui molti frutti. “Una partita dove abbiamo fatto tutto noi...leggi
22/09/2022


COPPA ECCELLENZA. Osimana, niente rimonta. Castelfidardo ai quarti

Castelfidardo - Osimana 1-1 (andata 2-1) CASTELFIDARDO: David, Bandanera, Capitani (57’ Coppi), Francesconi (70’ Cesca), Ruiz, Crescenzi, Fermani (90’ Guella), Selita (60’ Achaval), Braconi (83’ Suarato), Cognigni A disp. Niccolini, Polverigiani, Strologo, Kurti All. GiuliodoriOSIMANA: Chiodini, Bassetti (57’ ...leggi
21/09/2022

SENIGALLIA CALCIO: "Chiesto rinvio, speriamo FIGC capisca situazione"

Dopo i tragici eventi legati all’alluvione che ha colpito i territori di Senigallia, Pianello di Ostra e Barbara nella notte tra Giovedì 15 e Venerdì 16 Settembre, la società Aesse Senigallia Calcio per mezzo delle parole del Direttore Tecnico Massimiliano Frulla (foto) lancia un accorato appello a FIGC e Società ...leggi
21/09/2022

La Vigor Senigallia chiarisce quanto accaduto con la Lnd

SENIGALLIA. Nella giornata di ieri, la Lega Nazionale Dilettanti, ha diramato una nota nella quale chiariva la decisione assunta da parte del Dipartimento Interregionale, di non rinviare la gara in programma domenica scorsa tra Notaresco e Vigor Senigallia. Una decisione che aveva fatto storcere il naso a molti, visto quanto accaduto nella notte tra venerdì e sabato...leggi
20/09/2022


VITTIME ALLUVIONE. Il Misa Calcio sospende le attività sportive

La Società Misa Calcio vicina alla popolazione colpita dall'alluvione. Presidenti, dirigenti e giocatori, profondamente feriti sia negli affetti, che nelle cose materiali, esprimono il cordoglio a tutti i familiari delle vittime e dei dispersi, in particolare alle quattro vittime della frazione di Pianello di Ostra. La Società è stata colpita direttame...leggi
19/09/2022

MARINA. Giorgini: "Contro l'Osimana non puoi permetterti errori"

MARINA. Seconda sconfitta stagionale per il Marina, che in casa dell’Osimana deve arrendersi di misura ai giallorossi. Un rigore sbagliato che poteva invertire le sorti della gara e un gol subito a tempo quasi scaduto, sono questi i due grandi rammarichi di mister Igor Giorgini a fine partita. “Abbiam...leggi
19/09/2022

CASTELFIDARDO. Giuliodori: "Sconfitta che lascia amaro in bocca"

CASTELFIDARDO. Una sconfitta arrivata all'ultimo minuto, che sa di beffa quella ottenuta dal Castelfidardo in casa del Montefano. La formazione Biancoverde ci ha creduto fino alla fine, ma al 90' la doccia fredda con il gol di Bonacci che constringe gli uomini di Giuliodori a restare fermi a quota zero dopo due giornate. “Sicuramente una sconfitta che lascia molto am...leggi
19/09/2022

ECCELLENZA. Nel finale l'Osimana trova la vittoria contro il Marina

Osimana - Marina 1-0OSIMANA: Canullo, Paccamiccio (76’ Bassetti), Fermani (89’ Armellini), Calvigioni, Labriola, Proesmans, Bambozzi, Nunez (85’ Mercanti), Buonaventura, Pasquni (90’ Madonna) A disp. Chiodini, Armellini, Marcantoni, Montesano, Guercio, Tiranti | All. MobiliMARINA: Mancini, Cucinella, Pedini, Rossetti (76’ Lazzarini), Ca...leggi
18/09/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,08793 secondi