Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


GABICCE GRADARA. Radoi: "Qui la piazza migliore per rilanciarmi"

Dopo il grave infortunio patito alla caviglia alla fine dell’ottobre scorso (militava nel Gambettola, Promozione Romagna), che lo ha tenuto per mesi lontano dai campi da calcio, l’attaccante di origine romena Sorin Radoi (classe 1990) cerca il rilancio con la maglia del Gabicce Gradara. Una lunga carriera tra serie C e serie D - una promozione con il Santarcangelo dalla D alla C2, Pavia, Forlì, Ravenna e Rimini alcune delle altre piazze in cui ha militato - Radoi ha ora il primo obiettivo di recuperare il massimo della condizione e fare pace con la fortuna che spesso gli ha voltato le spalle. “Ho subito una pesante entrata a metà campo – ricorda l’attaccante – ho pensato anche di chiudere con il calcio che però per me è tutto: passione, divertimento. Ho stretto i denti e affrontato il lungo cammino della riabilitazione durato cinque mesi con grinta e tanta tenacia”.

Come sta?

“Rispetto al finale di stagione scorsa in cui ho giocato le ultime partite mi sento molto meglio ogni settimana che passa avverto dei miglioramenti e questo mi dà entusiasmo e fiducia. Non so dire se tornerò al cento per cento, vivo alla giornata e intanto cerco di portare il mio contributo al gruppo. Nel primo test contro il Pietracuta ho giocato la prima frazione e ho avuto sensazioni positive. Credo che se starò bene fisicamente, ci divertiremo tutti”.

Lei abita a Forlì: perché la scelta di Gabicce Gradara?

“Sono entrato in contatto con il direttore sportivo Filippo Cipriani che allora non lavorava per questo club, siamo rimasti in contatto e si è dimostrato attento alla mia persona durante il periodo faticoso della riabilitazione e quando mi ha proposto di seguirlo al Gabicce Gradara, una società affidabile e che tratta i suoi giocatori come dei figli, ho pensato che questa fosse la piazza migliore per rimettersi in gioco nonostante la lontananza che comunque per me non è un problema visto che sono abituato a viaggiare. L’approccio è stato dei migliori”.

Che idea si è fatto della squadra?

“Non conosco il girone, ma so che è più avvincente rispetto a quello romagnolo anche perché è a 17 squadre. Il gruppo con ragazzi giovani e altri più esperti sta lavorando con lo spirito giusto, c’è un buon clima e penso che abbiamo le qualità per toglierci delle belle soddisfazioni”.

Le caratteristiche di Radoi sono cambiate nel tempo?

“No, sono una seconda punta anche se ho giocato anche da primo attaccante. Non sono mai stato un bomber (al massimo 11 reti a Santarcangelo in serie D) perché gioco molto per la squadra, mi piace rifinire l’azione e avere spesso la palla tra i piedi, servire l’assist al compagno”.

Nella sua carriera c’è qualcosa che non rifarebbe?

“Al Pavia, il club a cui mi girò il Siena (serie A) che mi aveva acquistato dal Santarcangelo, mi strappai. Non fui curato nel modo giusto, ebbi una ricaduta e la stagione fu compromessa. Non fu la scelta migliore ispirata dal mio procuratore di allora. Avrei dovuto seguire il mio istinto e andare al Carpi dove allora operava come direttore sportivo Giuntoli che mi stimava molto”.

Sabato alle ore 17 allo stadio Magi nuova amichevole contro il Fossombrone (Eccellenza Marche).
(Ufficio stampa ASD Gabicce Gradara)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 18/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Un highlander per l'attacco dell'Urbino: ecco Innocenti

Colpaccio sul mercato messo a segno dall'Urbino. La società ha da poco ufficializzato il tesseramento di Riccardo Innocenti. Classe 1974, compirà 48 anni il prossimo mese di ottobre, il nuovo centravanti dei gialloblù vanta una carriera da oltre 300 gol, tra squadre professionistiche e semi professionistiche come Taranto, Sorrento, Rav...leggi
24/09/2022

MERCATO. Drolé è finalmente un giocatore del Fano!

FANO. Armel Drolé è a tutti gli effetti un giocatore del Fano. Si è finalmente concluso, non senza qualche difficoltà, l’iter burocratico per il completamento del transfert dalla Federazione calcio cipriota, l’attaccante ivoriano ha iniziato il campionato di serie A cipriota con la Doxa Katokopias, a quella italiana per cui adesso Drol&ea...leggi
24/09/2022

COPPA PROMOZIONE. Giudice sportivo ribalta risultato e qualificazione

Cambia il quadro delle qualificate agli ottavi di finale di Coppa Italia di Promozione. Il giudice sportivo ha accolto il reclamo del Gabicce Gradara dopo la gara di due giorni fa in casa del Valfoglia. La partita era terminata 2-1 per i padroni di casa, forti anche della vittoria nell'andata in casa del Gabicce per 3-2. Tuttavia il Valfoglia n...leggi
24/09/2022

COPPA PROMOZIONE. Villa San Martino c'è, ma ai rigori passa il S.Orso

Villa San Martino - Sant'Orso 2-0 (andata 0-2) 2-4 ai calci di rigore Nella foto: Jonathan Di Carlo del Villa San Martino VILLA SAN MARTINO: Marcolini, Bonci, Righi (Pedini dal 1°st), Paoli, Sanchini, Postacchini, Balleroni, Angelini, Prodan (Marinelli), Di Carlo, Tartaglia. All.: Cicerchia Claudio.S.ORSO: Galeri, Nardini,...leggi
22/09/2022

COPPA PROMOZIONE. Gabicce ko anche al ritorno. Avanza il Valfoglia

Valfoglia - Gabicce Gradara 2-1 VALFOGLIA: Magnani; Morbidi, Taini (1’ st Cenciarini), Freducci, Gallotti (1’ st Ricciotti), Valler (1’ st Paiello), Aiudi, Hyra, Bartomioli (1’ st Galvani), Carboni (1’ st Diomede), Magi (1’ st Marcolini). A disp.: Adebiyi, Elezay. All. Angelini.GABICCE GRADARA: Mussoni, Cherub...leggi
21/09/2022

MERCATO. Alma Fano: arriva un fuoriquota dal Teramo

L'Alma Juventus Fano è lieta di comunicare di aver raggiunto un accordo in via definitiva per l'acquisizione delle prestazioni sportive del giovane difensore classe 2003 Roberto Furlan proveniente dal Teramo. Un altro under che va a rinforzare il reparto difensivo granata....leggi
21/09/2022

MERCATO. La Viridissima Apecchio presenta 4 acquisti

La Viridissima Apecchio comunica gli ultimi acquisti di mercato. Dalla vicina Umbria arriva Michele Pasquale, attaccante esperto, nell'ultima stagione a Schieti. Si aggiungono al resto della squadra, Stefano Oltean Ianniello, centrocampista classe 2001, Giovanni Rossi, centrocampista classe 2002 e Samuel Mattiacci...leggi
20/09/2022

ECCELLENZA. Una prodezza di Gesue' fa volare l'Atl. Azzurra Colli

Atletico Azzurra Colli – Urbino: 1-0ATLETICO AZZURRA COLLI : Scartozzi, Paniconi, Vallorani, Sosi, Filipponi, Fazzini (46’Alfonsi ), Petrucci (75’Alighieri), Panichi (74’Del Marro), Ciabuschi, Gesuè, Jallow (60’Aliffi). All. StalloneURBINO : Stafoggia (20’st Stafoggia A); Nisi, Giunchetti, Magnani (38’st Pierucci), Ta...leggi
18/09/2022

PROMOZIONE A. Pari ed emozioni tra Osimo Stazione e Gabicce Gradara

Osimo Stazione CD – Gabicce Gradara: 1 – 1OSIMO STAZIONE C. D.: Bottaluscio ; Candolfi, Brugiapaglia, Rinaldi, Sampaolesi; Testoni (75′ Polenta), Gyabaa Douglas, Masi, Nanapere; Nuhu (85’ Gelli), Mazzocchini (78′ Pandolfi). All. Fenucci.GABICCE GRADARA: Renzetti, Santarini, Di Addario (65′ Cherubini), Grandicelli (85′ Innoce...leggi
17/09/2022

PROMOZIONE A. Il Villa San Martino cede all'Atletico MondolfoMarotta

Villa San Martino - Atletico MondolfoMarotta 0-2 Nella foto: Simone Bracci dell'Atletico MondolfoMarotta VILLA SAN MARTINO: Cocco, Bonci, Tartaglia, Paoli, Sanchini, Postacchini, Balleroni (Marinelli 25'st ), Tonucci (Prodan 1'st), Pedini, Angelini ( Pascucci 38'st ), Di Carlo. A disposizione: Marcolini, Giannelli, Olari, Piccioni, Tirabassi, Righi. All: Cic...leggi
17/09/2022

MERCATO. L'Urbino rinforza la difesa con Fiorentini (Reggiana)

Nuovo arrivo in casa dell’Urbino. La società ha ingaggiato il difensore Federico Fiorentini, 20 anni, proveniente dalla Reggiana dove dopo la trafila nelle giovani è diventato, nella scorsa stagione, il capitano della formazione Primavera Lega Pro di mister Diana debuttando anche in prima squadra. Con Fiorentini l’Urbino di mister Cecc...leggi
16/09/2022

GABICCE GRADARA. Vergoni: "Salto di qualità con la rosa al completo"

Seconda partita della stagione per il Gabicce Gradara di scena sabato sul campo dell'Osimo Stazione (ore 15,30). Una sfida difficile, che la squadra di mister Filippo Vergoni (foto) affronta con la rosa non al completo come purtroppo accade dal precampionato. Assente il centrocampista Casoli, infortunatosi al ginocchio do...leggi
15/09/2022

MERCATO. Il Fossombrone piazza il colpo in attacco

FOSSOMBRONE. Ultimi colpi di mercato in Eccellenza, con il Fossombrone che si assicura le reti di Tommaso Battisti. L'attaccante classe '96, torna così per la terza volta in carriera a vestire la maglia dei metaurensi. L'attaccante è reduce dall'esperienza in Serie D con il Porto D'Ascoli. ...leggi
14/09/2022

URBINO, Lucarini soddisfatto: "Rosa giovane ma abbiamo qualità"

URBINO. Il presidente dell’Urbino Lucarini si gode la vittoria con il Valdichienti (1-0). Le sue parole a Il Resto del Carlino: "È stata un’ottima prestazione globale, sappiamo di avere una buona qualità ma le partite ufficiali hanno sempre un peso diverso dalle amichevoli e quindi ci tenevamo a capire la tenuta mentale della squadra visto l’età m...leggi
13/09/2022



Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11074 secondi