Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


GABICCE GRADARA. Un figlio d'arte nel girone A di Promozione Marche

Gabriele Varrella, figlio d’arte - suo padre Franco è stato giocatore ed allenatore di club in serie C e B, vice di Arrigo Sacchi in Nazionale e a sua volta Ct della Nazionale di San Marino – è uno dei volti nuovi del Gabicce Gradara che da lunedì ha iniziato la preparazione. Difensore centrale classe 1994, è cresciuto nel Bellaria con cui ha assaggiato la serie C, ha militato in D con Bellaria, Sammaurese, in Eccellenza con Diegaro, Alfonsine e Savignanese nella scorsa stagione.

L’aria delle Marche è per lui nuova come del resto per molti dei nuovi compagni di squadra: “Dopo tanti anni avevo bisogno di nuovi stimoli e quindi ho accettato di buon grado questa possibilità anche a fronte di richieste da club del girone romagnolo sia di Promozione sia di Eccellenza e da squadre del campionato sammarinese – racconta l’aitante difensore centrale - So che il girone marchigiano è molto combattuto, agonisticamente combattuto, non ci sono risultati scontati e questo è un bene perché così stai sempre sulla corda e devi tener alto e costante il livello della concentrazione per dare il meglio. Quello che mi serve per rendere al massimo e far valere le mie qualità”.

Giocatore longilineo (sfiora l’1,90 di altezza) e ben strutturato fisicamente, Varrella si descrive così: “Gioco difensore centrale, cerco di sfruttare al meglio la mia esuberanza fisica nell’uno contro uno e soprattutto nel gioco aereo: un paio di gol a stagione riesco a segnarli proprio con il colpo di testa; mi piace anche impostare l’azione, il piede destro è il mio preferito mentre col sinistro devo migliorare”.

Qual è il progetto del club?

“Inizia un progetto triennale, c’è nel tempo l’ambizione da parte della società di salire di categoria: faremo il massimo per accorciare i tempi. Ho 28 anni, non ho vinto mai un campionato nella mia carriera e dunque se fino all’anno scorso avevo ambizione di ritornare in serie D, ora cerco di mettere qualche trofeo in bacheca: al massimo ho collezionato due volte il terzo posto con Diegaro e Savignanese. Sotto il profilo logistico affronto dei sacrifici per indossare questa maglia, ma lo faccio volentieri perché so che ci sono i presupposti per fare bene. In cuor mio spero si possa lottare da subito per i playoff”.

La figura di suo padre è stata di aiuto?

“Quello che ho fatto l’ho costruito con le mie forze e me lo sono guadagnato sul campo. Mio padre Franco, semmai, mi ha aiutato dandomi i giusti consigli, farmi capire quello che serve in campo e fuori per essere calciatori, lo spirito che deve animare un giocatore, il sacrificio che deve sopportare per arrivare, il comportamento che si deve tenere nel rapporto con l’allenatore. Non è certo uno di quei padri che si intromette nelle vicende del club in cui gioco, che difende a prescindere a spada tratta il proprio figlio, nel mio caso semmai è stato il contrario: lui parteggia sempre e comunque per l’allenatore…”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 11/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



PRIMA A. Finisce con un pareggio un combattuto Lunano-Audax Piobbico

Lunano - Audax Piobbico 1-1 Nella foto: Luca Gianotti del Lunano Lunano: Gallinetta, Bosoi (19’st Scalbi), Hoxha (33’st Vincenzi), Gaggini, Bracci, Mazzoli, Seck (26’st Filippini), Baldelli (13’st Manenti), Zazzeroni (17’st Schiaratura), Mancini N., GianottiAudax Piobbico: Lucarel...leggi
01/10/2022

SOLIDARIETA'. Vadese: raccolta fondi per la comunità di Cantiano

Cantiano, uno dei paesi alle prese con gli ingenti danni dell'alluvione di due settimane fa, sta ricevendo sostegno e vicinanza dalle associazioni sportive e non solo dei terrotori vicini. Tra questi c'è Sant'Angelo in Vado dove i giocatori della squadra locale, la Vadese, si stanno muovendo in prima persona per una raccolta fondi destinata appunto alla ...leggi
30/09/2022

SOLIDARIETA'. Lo Schieti devolverà l'incasso all'Atletico Luceoli

URBINO. Il calcio è aggregazione, è gioco, passione, campanilismo, ma anche solidarietà, proprio come quella che nelle ultime ore ha dimostrato lo Schieti. La società biancorossa infatti, ha deciso di devolvere l'incasso della partita di domani contro l'Atletico Luceoli Cantiano alla società ospite. I tucani rossoblù come gran parte dei...leggi
30/09/2022

GABICCE GRADARA. Trasferta insidiosa a San Costanzo

Dopo la prima vittoria stagionale a spese della matricola Sant’Orso, il Gabicce Gradara cerca il bis sul campo di un’altra debuttante in categoria, il San Costanzo, ancora a secco ma con una partita da recuperare (un gol fatto e quattro subiti). Si gioca sabato. “La cosa positiva &egr...leggi
29/09/2022

MERCATO. Due fratelli rinforzano il Santa Veneranda

Due fratelli per rinforzare il Santa Veneranda. Si tratta di Marco Federici, difensore classe ’98 (ex Offside) e Giacomo Federici, attaccante classe ’94 (ha militato con Azzurra, Rio Salso, Marignanese e Villa San Martino), con il Santa Veneranda Giacomo aveva giocato nella stagione 2017-18 per poi passare a dicembre al Villa San Martino. I due giocatori da ieri sono a disposizione ...leggi
29/09/2022

ECCELLENZA. Reti bianche tra Atletico Gallo ed Osimana

Atletico Gallo - Osimana 0-0 Nella foto: Andrea Nobili dell'Atletico Gallo ATLETICO GALLO: Elezaj, Fabbri F., Notariale (75’ Belkaid), Dominici, Nobili Andrea, Di Gennaro, Torelli, Peroni, Barattini, Costantini, Giunti (75’ Fabbri Fi.) (A disp. Andreani, Sanchini, Muratori, De Rose, Gaudenzi, Baruffi, Nobili Christian) All. Mariotti ...leggi
25/09/2022

ECCELLENZA. L'Urbino espugna il "Sandro Ultimi" di Chiesanuova. VIDEO

Chiesanuova - Urbino 0-1 CHIESANUOVA: Zoldi, Molinari (27’st Salvucci), Iommi, Marengo, Lapi, Monteneri, Morettini (12’st Pasqui), Wolhein (27’st Coppari), Tittarelli, Mongiello, Farroni (12’st Giri). All. GiacomettiURBINO: Fiorelli, Nisi, Tamagnini, Dalla Bona, Giunchetti, Magnani, Carnesecchi, Morani (35’st Boccio...leggi
25/09/2022

PROMOZIONE A. Il Gabicce Gradara batte in rimonta il Sant'Orso

Gabicce Gradara - Sant'Orso 2-1 GABICCE GRADARA: Renzetti, Cherubini (18’ st. Di Addario), Semprini Federico, Grandicelli (39’ st. Innocentini), Varrella, Tombari, Pierri (26’ st. Magi Andrea), Mani, Donati, Radoi (6’ Ulloa), Gabrielli. A disp. Mussoni, Montebelli, Ciaroni, Lepri, Morini. All. Vergoni.SANT’ORSO: Pal...leggi
25/09/2022

PRIMA A. Major superata in casa dalla Laurentina

Major - Laurentina 1-2Il calendario 2022/2023 ha riservato per l’ASD Major 1972 di mister Latini l’esordio tra le mura amiche contro la Laurentina.Match dai mille spunti di interesse vista l’attesa che ha accompagnato tutte le compagini verso l’avvio del torneo.Nella prima frazione di gioco subito in avanti i padroni di casa che non rie...leggi
24/09/2022


PRIMA A. Santa Veneranda all'inglese sul Lunano

Santa Veneranda - Lunano 2-0 Nella foto: Marco Marchetti, tecnico del Santa Veneranda SANTA VENERANDA: Bulzinetti, Cancré, Marchionni, Barbarossa, Vaierani, Dionigi, Biancani (50' Angelelli), Romano, Angelini, Intili, Balducci (74' Nardini). A disposizione: Pittaluga, Nardini, Angelelli, Costantini, D'Angelo, Fratesi, PaoliniAllenatore: Marchett...leggi
24/09/2022

PRIMA A. Real Altofoglia, esordio con rimonta e tre punti

Real Altofoglia - Avis Montecalvo 2-1 Nella foto: Alessio Brugnettini del Real Altofoglia REAL ALTOFOGLIA: Pagliardini, Marchetti, Fabbri, Galeotti, Rocco M, Gabellini D, Corsini (91’ Conti), Rocco A (63’ Pierucci), Paternoster (57’ Sarout), Brugnettini, Ricci. A disposizione: Biagi, Coccini, Brisigotti, Pieruc...leggi
24/09/2022

PROMOZIONE A. Colpaccio dell'Osimo Stazione che vince a Mondolfo

Atl. MondolfoMarotta – Osimo St. CD: 0 – 1ATLETICO MONDOLFOMAROTTA: Montesi, Pacenti, Giobellina, Morganti (46′ Marconi) , Travaglini, Fraternali (80′ Marzano), Polverari (46′ Creatore), Orciani (46′ Frulla), Cordella, Bracci, Pompei(46′ Bartoletti). All. Pompei. OSIMO STAZIONE C. D.: Bottaluscio, Candolfi, Brugiap...leggi
24/09/2022

MERCATO. Un highlander per l'attacco dell'Urbino: ecco Innocenti

Colpaccio sul mercato messo a segno dall'Urbino. La società ha da poco ufficializzato il tesseramento di Riccardo Innocenti. Classe 1974, compirà 48 anni il prossimo mese di ottobre, il nuovo centravanti dei gialloblù vanta una carriera da oltre 300 gol, tra squadre professionistiche e semi professionistiche come Taranto, Sorrento, Rav...leggi
24/09/2022

MERCATO. Drolé è finalmente un giocatore del Fano!

FANO. Armel Drolé è a tutti gli effetti un giocatore del Fano. Si è finalmente concluso, non senza qualche difficoltà, l’iter burocratico per il completamento del transfert dalla Federazione calcio cipriota, l’attaccante ivoriano ha iniziato il campionato di serie A cipriota con la Doxa Katokopias, a quella italiana per cui adesso Drol&ea...leggi
24/09/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11364 secondi