Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


SECONDA F. Lo Juventus Club non stecca all'esordio: Ripe S.Ginesio ko

Juventus Club Tolentino - Ripe San Ginesio 2-0

Nella foto: Sidiki Traore dello Juventus Club Tolentino

JUVENTUS CLUB TOLENTINO: Tamburri, Falconi, Francia (88’ Ronconi), Rossi, Vitangeli, Conforti, Traore, Mattiacci (71’ Salvatelli), Lanciotti (75’ Pasotti), Perucci (61’ Loprieno), Appignanesi (53’ Riganelli). A disp: Raponi, Auricchio, Ruffini, Tarquini. All. Matteo Ruffini.
RIPE SAN GINESIO: Fermanelli, Sciamanna, Paniccià (48’ Carradori), Galanti Giacomo, Lauriola, Quintili, Boe (63’ Ndao), Cardinale (63’ Corona), Piccioni, Strazzella (70’ Cupelli), Bompadre. A disp.: Morichetti, Buccolini, Mari, Galanti Francesco, Pierucci. All. Giampiero Mazzieri.
Arbitro: Gianluca Guardati (sez. Macerata)
Reti: 3’ (rig.) Lanciotti, 14’ Traore
Note: 87’ espulso Lauriola (R)

TOLENTINO

Buona la prima in campionato per la Juventus Club Tolentino. I ragazzi di mister Matteo Ruffini vincono per 2-0 contro la formazione del Ripesanginesio. Risultato rotondo, maturato nei primi minuti di gara, contro una formazione che non si è mai arresa e che ha cercato sempre di recuperare il risultato.
E’ partita molto bene la Juventus Club Tolentino, tant’è che dopo un giro di lancette d’orologio, Mattiacci va al tiro dall’interno dell’area di rigore, troppo debole e il portiere Fermanelli non si fa sorprendere. Un altro affondo dei bianconeri poco dopo, pallone che colpisce la mano di Cardinali appena dentro l’area, l’arbitro è vicino e assegna il calcio di rigore ai bianconeri. Lanciotti dal dischetto realizza al 3’ e porta in vantaggio la Juventus Club Tolentino. Cerca subito la reazione il Ripesanginesio e un minuto dopo ottiene un calcio di punizione al limite dell’area. Lo specialista Strazzella con il suo sinistro sfiora il palo. Ripartenza veloce della Juventus Club Tolentino in superiorità numerica, Perucci va a concludere in area di rigore, la respinta del portiere Fermanelli va verso Traore a una decina di metri dalla porta, la battuta a rete è vincente e al 14’ i bianconeri raddoppiano. Gli uomini di mister Mazzieri non si disuniscono e cercano di riaprire la partita, al 18’ Cardinale riprende una respinta della difesa bianconera e calcia da fuori area, pallone di poco fuori. Due minuti dopo, Strazzella, la solita punizione da fuori area, Tamburri c’è e respinge. Fase poco incisiva della Juventus Club Tolentino, si arriva al 39’, bolide da fuori area di Boe, il portiere bianconero Tamburri devia in calcio d’angolo. Al tramonto del primo tempo, Strazzella mette al centro, la deviazione volante da pochi passi di Piccioni esalta il portiere Tamburri che respinge.

Secondo tempo con il Ripesanginesio sempre alla ricerca di riaprire la gara, dopo sette minuti, Carradori colpisce di testa, Tamburri devia in calcio d’angolo. Ancora un calcio di punizione di Strazzella al 57’, Tamburri con l’ausilio della traversa gli nega il gol. Entra in campo Loprieno per i bianconeri e dopo trenta secondi calcia sul traversone di Mattiacci, pallone di poco fuori. L’esperienza di Loprieno in avanti è preziosa per la Juventus Club Tolentino e ne beneficia tutto il reparto avanzato che ritorna a creare pericoli. Buona azione dei bianconeri al 63’, ma Traore non riesce a chiudere a rete. Ghiotta opportunità per chiudere la partita all’82’ sul pallone messo al centro da Traore, ma Loprieno non trova la porta di pochissimo. Due minuti più tardi è Traore, sull’invitante pallone di Pasotti, a mandare sul fondo con un colpo di testa da posizione favorevole. Loprieno, all’87’, se ne va verso l’area di rigore e Lauriola è costretto al fallo da ultimo uomo appena fuori area. Inevitabile il cartellino rosso, Ripesanginesio in dieci uomini. Il conseguente calcio di punizione di Loprieno e debole e finisce tra le braccia del portiere Fermanelli. E’ l’episodio che fa deporre le armi alla formazione di mister Mazzieri che esce a testa alta dalla partita.
(gm - ufficio stampa Juventus Club Tolentino)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 24/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



PROMOZIONE B. Il Matelica con un gol per tempo passa a Grottammare

Grottammare – Matelica: 0-2 GROTTAMMARE: Palanca, Falleroni, Paolucci, Cameli, Genovese, Carboni, Pelliccetti (dal 43’st Ottaviani), Morelli (dal 15’st Todisco), Massi, Iacoponi (dal 1’st Franchi), Pomili (dal 5’st De Panicis). A disposizione: Medori, Illuminati, Capretti, Ferrari, Rossi.  Allenatore CuccùMATELI...leggi
03/12/2022

MERCATO. Andrea Moriconi è del Trodica Calcio

Dopo aver salutato la Biagio Nazzaro nei giorni scorsi, Andrea Moriconi è diventato un nuovo giocatore del Trodica. Il centrocampista classe '91 è a disposizione di mister Massimo Busilacchi per la sfida di campionato contro il Casette Verdini....leggi
03/12/2022

MERCATO. Folgore Castelraimondo: Loris Lasku in partenza

L'ASD Folgore Castelraimondo comunica di aver risolto il rapporto sportivo con il proprio tesserato Loris Lasku. La società coglie l'occasione per ringraziare Loris per quanto fatto fino ad ora in questa stagione e per augurargli buona fortuna per il proseguo della carriera calcistica.(Ufficio stampa Folgore Castelraimondo)...leggi
03/12/2022

MERCATO. Si rinforza La Stese per un campionato di vertice

MONTE SAN GIUSTO. Non ha intenzione di fermarsi La Stese, che vuole continuare a lottare per il vertice nel campionato provinciale di Terza Categoria girone E. Mentre si sta per concludere un avvicendamento in panchina, con il nome del nuovo allenatore che sarà ufficializzato entro la prossima settimana, la società ha messo a segno due colpi di mercato in ent...leggi
02/12/2022

MERCATO. Per il Matelica il centrocampista Nicolas Rango

Nicolas Rango, centrocampista classe 2002, è un nuovo giocatore del Matelica. Nella scorsa stagione aveva militato nelle fila del Servigliano. In questo avvio di stagione ha giocato in forza al Montegiorgio società che disputa il campionato di Serie D girone F, di cui detiene il cartellino.Arriva in biancorosso con la formula del prestito....leggi
02/12/2022

MERCATO. A Chiesanuova torna Canavessio, ai saluti Ortolani

CHIESANUOVA. La Riapertura del mercato porta ad un cambio nella difesa del Chiesanuova, neo promossa nel campionato di Eccellenza. La società del presidente Bonvecchi comunica il tesseramento del difensore centrale Nicolas Canavessio (foto a sx). Argentino classe 1993, nelle ultime settimane è stato in forza ...leggi
02/12/2022

PRIMA CATEGORIA C. La schedina dell'11^ giornata

Nei dilettanti con il mercato di dicembre, molte squadre cambieranno radicalmente sia in meglio che in peggio, perciò compagini che dopo il girone d'andata sembravano spacciate, nel ritorno possono diventare competitive e squadre prima forti possono indebolirsi. Proviamo ad analizzare questa giornata.    Prima Categoria C: i pronostici, con commento, dell'11^ giornata...leggi
02/12/2022

1X2 ECCELLENZA: i pronostici di mister Vincenzo Morreale

Vincenzo Morreale (foto) allenatore con grande esperienza nella categoria avendo allenato, trale altre, Grottammare, Porto S. Elpidio, Trodica e San Marco Servigliano, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativa al campionato di Eccellenza.  La schedina di Vincenzo Morreale per la 13^ giornata:...leggi
02/12/2022

1X2 PROMOZIONE B: i pronostici di mister Roberto Ricciotti

Roberto Ricciotti (foto) ex allenatore, tra le altre, di Atletico Porchia, Montalto e Atletico Centobuchi, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativi al campionato di Promozione (girone B).   La schedina di Roberto Ricciotti per la 13^ giornata:   ...leggi
02/12/2022

MERCATO. Trodica: ufficiale anche Gambacorta

Dopo quello di Marco Pantone, il Trodica ufficializza un altro arrivo dalla Vigor Castelfidardo. Approda alla corte di mister Busilacchi Niccolò Gambacorta, difensore classe '99 cresciuto nei settori giovanili di Loreto e Recanatese. In giall...leggi
02/12/2022

MERCATO. Al Montemilone Pollenza il centrocampista Saverio Properzi

POLLENZA. Si apre anche per il Montemilone Pollenza il mercato di dicembre. La compagine allenata da Luca Travaglini  si è assicurata le prestazioni di Saverio Properzi (foto), tra l'altro pollentino doc classe 2002, reduce dall'esperienza in Promozione con il Casette Verdini, in precedenza Serie D al Tolentino come under....leggi
01/12/2022

SETTEMPEDA. Ufficiali Di Francesco e Dolciotti

Apre il mercato invernale e la Settempeda è subito protagonista. Sono due i giocatori che vestiranno il biancorosso: Alex Di Francesco (foto sx) e Andrea Dolciotti (foto dx). Colpi importanti per rendere più competitivo e completo l’organico di mister Ruggeri che potrà utilizzare gli ultimi arri...leggi
01/12/2022

MONTECOSARO. Prime ufficialità di mercato: c'è un gradito ritorno

Parte con un bel colpo il mercato invernale dell'Asd Montecosaro. Dopo aver disputato la prima parte di stagione con l'Elpidiense Cascinare, ritorna a vestire i colori giallo e rosso Luca Catinari (foto). Un rinforzo importante per la linea di mediana della squadra. con un giocatore di indiscusse qualità che permetterà di aumentare i...leggi
01/12/2022

MERCATO. CSKA CORRIDONIA: colpo in attacco, un portiere ai saluti

CORRIDONIA. Non perde tempo la dirigenza del CSKA Corridonia che, già nel primo giorno di mercato, piazza un colpo importante per rinforzare la rosa. La società del presidente Carducci potrà disporre dalla prossima gara del campionato di Prima categoria (girone C) di Alessandro Di Modica (foto). Il forte attaccante classe '...leggi
01/12/2022

COPPA MARCHE. Il Potenza Picena si arrende, Civitanovese in semifinale

CIVITANOVA MARCHE. Alla fine a trionfare è la Civitanovese, che dopo il pareggio ottenuto all'andata, liquida il Potenza Picena di misura e vola in semifinale. Match di ritorno che come all'andata, ha visto le due formazioni imbottite di giovani interessanti da tenere d'occhio. Parte meglio il Potenza Picena, che fa valere il ...leggi
30/11/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15383 secondi