Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


L'alluvione mette in difficoltà la raccolta vitivinicola 2022

Fra i prodotti che rischiano maggiormente il Verdiccio

Dopo l’alluvione del 15 settembre e il vento dei giorni successivi, i vari settori produttivi stanno facendo la conta dei danni. Fra questi il comparto vitivinicolo del maceratese, infatti, i vigneti di Matelica, Apiro, Cingoli e San Severino, con frane, smottamenti e allagamenti hanno registrato molti danni, in particolare il Verdicchio, il vino più rappresentativo delle Marche subirà pesanti ripercussioni. Tutti danni che in questo momento Coldiretti sta analizzando per poi valutare se ci siano i presupposti per chiedere lo stato di emergenza.

 

“L’epicentro dell’alluvione non coinvolge direttamente il maceratese – commenta il presidente provinciale di Coldiretti, Francesco Fucili -. Al momento non si prevedono fondi stanziati in tale direzione. Stiamo raccogliendo le segnalazioni, ma deve esserci una determinata percentuale all’interno di un determinato perimetro per raggiungere lo stato di calamità”. L’emergenza si aggiunge così a una situazione già difficile per il comparto agricolo, che sta subendo gli effetti del rincaro delle materie prime: carta, cartone, vetro, sugheri, sono aumentati dal 150 al 200 per cento, così come l’energia per refrigerare le botti.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 21/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Presentata in Senato interrogazione a tutela della pesca

Il Pd presenta al Santo una interrogazione a supporto del comparto della pesca nell’Adriatico. “Sono intervenuto nell'Aula del Senato per esporre l'interrogazione presentata al Governo sulla crisi drammatica del settore della pesca – spiega il senatore del Pd Francesco Veducci - che raccoglie le istanze dei lavoratori e degli imprenditori delle marinerie dell'Adriatico, nata d...leggi
03/12/2022

Esplode un camino alimentato a bioetanolo, ustionata una donna

Esplode improvvisamente un camino alimentato a bioetanolo sito all’interno di un appartamento del centro storico di Macerata, una donna ricoverata al torrette con ustioni. L’incidente è avvenuto ieri verso le 13,30 all’interno di una edificio storico del centro di Macerata sito in contrada Cimarella, un’esplosione violenta e improvvisa la cui cause sono al momento...leggi
03/12/2022

Parte la versione invernale di 'Risorgi Marche'

Riverberi e Sequenze sono le due sezioni all'interno di un nuovo progetto che prenderà il via a dicembre e che si svolgerà tra i mesi invernali e primaverili. “Ci apprestiamo ad inaugurare questa nuova dimensione di RisorgiMarche - spiega Giambattista Tofoni, ideatore della manifestazione insieme a Neri Marcorè - che ha l’ambizione di cambiare il paradigma della...leggi
02/12/2022

Successo per l'edizione 2022 del Banco Alimentare nelle Marche

La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare è ripartita senza le restrizioni determinate dal covid degli ultimi due anni: una giornata resa possibile dalle tantissime persone che hanno scelto ancora una volta di rimboccarsi le maniche, di coinvolgersi direttamente senza delegare ad altri la responsabilità di un gesto di solidarietà capace di educare alla carit...leggi
01/12/2022

FantaSanremo è la migliore StartUp di Marche e Umbria

FantaSanremo è la startup più innovativa delle Marche e dell’Umbria. Premiati dal presidente Cna Marche Paolo Silenzi, Giacomo Piccinini, Nicolò Peroni e Damiano Cori, in rappresentanza della ditta MK2, sono saliti sul gradino più alto del podio della finale interregionale del “Premio Cambiamenti di Cna” di sabato scorso, ospitata negli spazi del Mu...leggi
30/11/2022

Uccide l'anziana madre a colpi di forbici, arrestato

Dramma a San Severino Marche, dove Maria Bianchi una donna di 84 anni, è stata uccisa a colpi di forbici dal figlio Michele Quadraroli di 56 anni. L’uomo autore del gesto già da tempo soffre di disturbi di natura psichica e dopo ave accoltellato la madre, avrebbe persino tentato di dargli fuoco. La notizia ha scosso la comunità di San Severino, la tragedia si è...leggi
28/11/2022

La popolazione marchigiana sta invecchiano e non nascono bambini

La popolazione italiana sta invecchiando e diminuendo progressivamente. Una situazione che purtroppo segue lo stesso andamento anche nelle Marche, secondo l’Istat  ad agosto del 2022 la popolazione marchigiana contava 1.483.076 di abitanti, di cui 759.971 femmine e 723.105 maschi. I problemi sono quelli comuni ad altre regioni italiane non si tratta di mancanza di attrattiva per la q...leggi
26/11/2022

Si terrà a Fermo il 10 dicembre la Giornata delle Marche

Verrà dedicata alla “Sanità che cambia, più vicina ai cittadini e ai territori”, la 18a edizione della Giornata delle Marche. La sede prescelta sarà il Teatro dell’Aquila di Fermo che ospiterà la manifestazione sabato 10 dicembre 2022 alle ore 16. Per l’occasione è stato invitato a partecipare il Ministro alla Salute, Orazio Schi...leggi
24/11/2022

Nelle Marche esportazioni in crescita di circa il 30% rispetto al 2021

L’aumento dei prezzi di energia e materie prime non ficca la produzione nelle Marche, che nei primi sei mesi del 2022 registra un +19,35 nell’export rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Secondo quanto emerge dai rilevamenti nei Distretti industriali delle Marche, effettuati della Direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo, tutti i nove distretti della regione hanno reg...leggi
23/11/2022

I saldi nelle Marche dal 5 gennaio al 1° marzo

Stabilito il calendario degli appuntamenti delle vendite con prezzi agevolati, lo ha stabilito la Regione con un comunicato che annuncia le date più significative: si parte dal 25 novembre con il "Black Friday", gli operatori commerciali non avranno l’obbligo di comunicare l’operazione al Comune di pertinenza, ma soprattutto l’attesa per la stagione dei saldi che si svo...leggi
23/11/2022

Arrestata coppia di spacciatori

Una coppia di spacciatori residenti nel fermano si erano trasformati in spacciatori, dopo i controlli finiscono ai domiciliari. La coppia, entrambi di nazionalità albanese, era già da tempo finita nell’occhio dei controlli dei carabinieri della Compagnia di Macerata, che venerdì dopo circa due settimane di controlli, sono entrati in azione e sono stati fermati nel cen...leggi
22/11/2022

Tentano di rubare i tubi di rame all'interno di un immobile inagibile

Si intrufolano all’interno di un’abitazione dichiarata inagibile a causa del sisma del 2016 per rubare le tubature in rame, ma i due giovani vengono pizzicati in fragrante e finiscono nei guai. I fatti risalgono allo scorso 5 ottobre, quando due giovani sono entrarti all’interno di una struttura inagibile in prossimità dell’ospedale di Tolentino, dove erano accata...leggi
17/11/2022

Seconda vittoria consecutiva di Gualdo Tadino al Palio dei Comuni

Il comune di Gualdo Tadino si aggiudica per il secondo anno consecutivo la Palio dei Comuni, che si conferma una grande festa dell’ippica italiane e una vetrina per il territorio. All’ippodromo San Paolo di Piano di Montegiorgio la giornata di ieri ha fatto tornare la struttura ad essere piene di pubblico come negli anni passati, merito alla 34° edizione del Palio dei Comuni, ch...leggi
14/11/2022

Prende il via il 34° Palio dei Comuni

Si è tenuta ieri sera all’ippodromo San Paolo di Piane di Montegiorio la cerimonia dei sorteggi e abbinamenti dei cavalli ai comuni che di fatto apre la 34° edizione del Palio dei Comuni. Tutte le operazioni sono state trasmesse anche in diretta televisiva, presenti sindaci, amministratori e Comitati dei 27 comuni, infatti, questo l’elenco dei partenti è stato alla...leggi
11/11/2022

Il terremoto non ha provocato gravi danni, ma bisogna vigilare

Nella tarda serata di ieri e per tutta la notte, sono proseguite a largo della costa pesarese le scosse di assestamento dello sciame sismico iniziato ieri mattina alla 7,07 con una scossa del 5,7 gradi della scala Richter avvenuta a 30 chilometri dalla costa marchigiana. Al momento non sono stati registrati danni gravi alle strutture, e nessun ferito, ma la situazione è costantemente sot...leggi
10/11/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14455 secondi