Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


PRIMA C. La Settempeda passa a Esanatoglia e prova a scappare

Esanatoglia – Settempeda: 1-3
ESANATOGLIA: Nicastro, Petroni, Ippolito (5’st Bernardi), Compagnucci, Bruno, Latini, Aquilanti, Ruggeri (33’st Raschia), Piccolini (33’st Ferretti), Martellucci, Angeletti. A disp. Girolamini, Tomassini, Albanese. All. Fede
SETTEMPEDA: Caracci, Tacconi, Montanari, Silla (24’st Cartechini), Gianfelici, Mulinari (46’st Lazzari), Dolciotti (8’st Farroni), Quadrini, Cappelletti, Castellano, Eclizietta. A disp. Scattolini, Codoni, Copani, Meschini, Ronci. All. Ciattaglia
ARBITRO: Caporaletti di Macerata
MARCATORI: 2’ st Piccolini, 9’ st Eclizietta, 35’ st Montanari, 39’ st Castellano
NOTE - Angoli: 2-2. Recupero: pt 1’; st 5’

ESANATOGLIA – Giornata decisamente pro Settempeda perché, oltre ai tre punti arrivati con la vittoria (nona di fila) ottenuta in trasferta sul campo di Esanatoglia, risultato che ha rispettato i pronostici, ha portato l’allungo in vetta alla classifica con il vantaggio sulla seconda salito a tre punti. Insomma, tutto bene per i biancorossi che continuano la marcia convincente ed eccellente da primi della classe con un successo giunto al termine di un match che ha visto faticare un po’ la capolista che, dopo un primo tempo poco brillante e dopo 7’ di ansia e di “paura” (tempo intercorso dallo svantaggio al pareggio), ha cambiato marcia e testa oltre che ritmo e qualità del gioco tanto da ribaltare il punteggio. L’orgoglio e l’organizzazione dei locali hanno tenuto in equilibrio la gara per più di un tempo poi la forza, la tecnica e la profondità della rosa settempedana hanno avuto la meglio e la formazione di casa ha dovuto cedere il bottino pieno pur con l’onore delle armi. Tra gli ospiti da segnalare le prove di chi è entrato, tutti positivi soprattutto Farroni, e di Eclizietta e Montanari (autori di un gol a testa oltre al solito sigillo di Castellano). Arrivano dunque tre punti molto importanti per i ragazzi di Ciattaglia che provano a lanciare una mini fuga, ma è ancora presto e sarà vietato avere cali di concentrazione nei prossimi impegni a cominciare da quello di sabato prossimo al “Soverchia” contro l’Elite Tolentino.

CRONACA – Classico testa/coda quella fra Esanatoglia e Settempeda che si sfidano in una partita che per i locali appare una salita impervia e dura, mentre per gli ospiti appare chiaro che l’unico obiettivo sia quello dell’ennesima vittoria per tenere la vetta. Per la terza volta di seguito mister Ciattaglia sceglie gli stessi undici. Fin dalle prime battute la Settempeda tiene palla e fa gioco, ma la manovra è lenta e prevedibile e senza squilli. Merito anche dell’Esanatoglia ben messa in campo ed attenta a chiudere ogni varco. I biancorossi provano a scavalcare il muro avversario con i lanci lunghi, su uno di questi Castellano manca l’aggancio davanti al portiere, oppure utilizzando i calci piazzati, Montanari ci prova con il sinistro bloccato da Nicastro mentre il tiro di Quadrini risulta alto. Altre chance per i biancorossi quella di Cappelletti con girata al volo su cross da sinistra di Montanari con facile presa di Nicastro. Da annotare anche due reti annullate agli ospiti per fuorigioco: la prima a Castellano, la seconda a Eclizietta. L’Esanatoglia si fa vedere con Piccolini che prova la conclusione da posizione laterale con palla alta.

Il secondo tempo parte con il botto. Crossa da destra in mezzo all’area verso Piccolini che conquista palla in mezzo a tre, si gira e di destro supera Caracci. Esanatoglia in vantaggio. La Settempeda ora deve reagire e per primo lo fa Ciattaglia che chiama fuori Dolciotti per dare sapzio a Farroni. La reazione concreta, invece, porta la firma di Eclizietta(9’) che avanza palla al piede e dalla distanza scaglia un tiro di destro che si infila sotto la traversa con traiettoria centrale a scendere che sorprende un po’ Nicastro. Ristabilita la parità Ciattaglia dimostra alla squadra che vuole vincere: dentro Wali (una punta), fuori Gianfelici (un difensore). Si passa al 4-3-3. Settempeda ora ben diversa: più ritmo, più decisione, manovra migliore e veloce. Il rischio, però è sempre dietro l’angolo e si presenta al 13’ con le sembianze di Aquilanti che in area da sinistra prova un gran bel diagonale che finisce largo di pochissimo.

Al 14’ fuga di Wali sulla fascia sinistra con cross teso che giunge sul secondo palo dove Castellano può battere al volo. Destro fuori di poco. Per qualche minuto la Settempeda sembra prendere fiato, poi dal 25’ riparte alla ricerca del successo. Al 27’ ci prova il neo entrato Cartechini(al rientro ed al posto di Silla) con un sinistro dal limite che sfiora la traversa. Al 31’ Farroni si fa largo per poi servire Castellano che calcia dal fondo trovando la risposta in angolo di Nicastro. L’azione va avanti e porta al tiro Eclizietta che colpisce la traversa con un destro praticamente simile a quello dell’1-1. Siamo nel finale dell’incontro ed è chiaro che il momento è quello decisivo. L’Esanatoglia cala di intensità e molti giocatori denotano stanchezza. Questo dà ulteriore fiducia ai biancorossi che spingono.

Al 35’ la Settempeda ribalta il risultato. Quadrini salta un uomo e conclude di esterno destro chiamando alla deviazione in tuffo Nicastro, poi l’azione continua e Farroni appoggia in area sulla sinistra per Montanari che trova un rasoterra che, sporcato da un paio di tocchi, rotola lentamente alle spalle del portiere. La Settempeda, pur avendo in mano la situazione, non si accontenta e vuole chiudere i giochi. Missione compiuta al minuto 39. Cappelletti si destreggia al limite per poi aprire verso destra dove Castellano tira un rasoterra preciso con il destro con la sfera in rete a fil di palo. 3-1 e tre punti in tasca. Prima del triplice fischio c’è il tempo di vedere un tentativo di Montanari parato a terra da Nicastro. La Settempeda vince e rafforza il primo posto.
Roberto Pellegrino

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 02/03/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




1X2 ECCELLENZA: i pronostici di mister Gianluca Fenucci

Gianluca Fenucci (foto) ex allenatore tra le altre di: Jesina, Biagio Nazzaro, Montegiorgio, Urbania, Fabriano Cerreto, Marina e Castelfrettese, curerà nelle prossime settimane la rubrica dei pronostici relativa al Campionato di Eccellenza.   La schedina di Gianluca Fenucci per la 28esima gi...leggi
12/04/2024

1X2 PROMOZIONE B: i pronostici di mister Luca Fermanelli

Luca Fermanelli (foto) allenatore che in carriera ha guidato tra le altre: Trodica, Vigor Senigallia, Chiesanuova, Casette Verdini e Vigor Castelfidardo, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativi al Campionato di promozione (girone B).   La schedina di Luca Fermanelli per la 28esima giorn...leggi
12/04/2024

PRIMA CATEGORIA C. La schedina della 27^ giornata

PASSATEMPESE- VIGOR MONTECOSARO: 1X2 Big match di giornata tra la squadra più in forma dell'ultimo periodo e quella, a nostro avviso, con il miglior gioco specialmente in trasferta del girone. La finale di Coppa peraltro vinta,  potrà incidere sulle gambe degli ospiti. PORTORECANATI  - CALDAROLA GNC: 1X I rivieraschi in questo girone di ritorn...leggi
12/04/2024

CIVITANOVESE. Cicchi: "Contro il Montefano la partita della vita"

Il direttore generale della Civitanovese Claudio Cicchi ha parlato a Il Resto del Carlino in vista del big-match di Eccellenza di domenica prossima contro il Montefano. Per i rossoblù un appuntamento da non fallire se vogliono riprendersi la vetta della classifica."È un’occasione irripetibile, mi aspetto uno stadio gremito di bandiere ross...leggi
11/04/2024

VIGOR MACERATA. Montenovo: "Protagonisti in un campionato avvincente"

MACERATA. E’ una Vigor Macerata in buona condizione, sia fisica che mentale, quella che si appresta a disputare le ultime 4 decisive partite della stagione regolare, nel giorne E di Seconda categoria. Il pareggio nella stracittadina con l’Atletico di sabato scorso, ha ulteriormente rafforzato le convinzioni di tutto l’ambiente che...leggi
11/04/2024

"Montecassiano - Esanatoglia? "110 km per soli due minuti di gara"

Il recupero di Montecassiano - Esanatoglia ha finalmente una data. La gara valida per la 21^ giornata di Prima Categoria girone C era stata sospesa al 94' sul risultato di 4-2 per il Montecassiano. Dopo che la Corte Sportiva d'Appello ha respinto il reclamo dell'Esanatoglia avverso alla decisione di far proseguire l'incontro, orario e data sono stati programmat...leggi
12/04/2024

ECCELLENZA. Cambia la sede di Chiesanuova - Osimana

Cambia l'impianto che ospitera Chiesanuova - Osimana, gara valida per la 28^ giornata di Eccellenza che per motivi di ordine pubblico non sarà disputata al campo "Sandro Ultimi". L'incontro si giocherà al comunale di Villa San Filippo di Monte San Giusto domenica 14 aprile alle ore 16,00....leggi
10/04/2024

SETTEMPEDA, aria di festa. Promozione ad un passo

SAN SEVERINO MARCHE. Uscita indenne, sabato scorso dal campo della rivale Vigor Montecosaro (2-2, pareggio di Mulinari su rigore al 96’), la Settempeda ha ormai un piede in Promozione. Sabato, in casa contro la Cingolana, si gioca il primo match point per il salto di categoria. Infatti, mancano quattro gare al termine del campionato di Prima categoria e i punti di vantaggio dei biancoross...leggi
10/04/2024

MACERATESE. Ruani e i playoff: "Non è facile, ma daremo tutto"

MACERATA. Solo la matematica tiene aperte alla Maceratese le porte dei playoff quando mancano tre giornate alla fine. «Non è facile arrivarci, però – osserva Pieralvise Ruani al Resto del Carlino – noi daremo tutto fino alla fine perché così deve essere e perché sia io che i giocatori ci teniamo tantissimo a questa maglia&raq...leggi
09/04/2024

CINGOLANA. Ruggeri: "I miei ragazzi crescono e ho fiducia in loro"

CINGOLI. Compie un passo molto importante in funzione della salvezza la Cingolana San Francesco che, battendo il Portorecanati, guadagna una posizione fuori dalla zona play-out. Un successo che potrebbe rivelarsi molto pesante, quando mancano 4 giornate alla fine del campionato di Prima categoria (girone C), nel quale ancora tutto può accade...leggi
08/04/2024

CSI RECANATI. E' tornato mister Marco Ortolani. Obiettivo salvezza

RECANATI. Possiamo parlare di un ritorno a casa per mister Marco Ortolani (foto), recanatese doc, che la settimana scorsa si è seduto nuovamente sulla panchina del CSI Recanati, squadra in lotta per la salvezza nel girone E di Seconda categoria. Nella compagine del presidente Romano Frenquelli, l'allenatore aveva già dato prova de...leggi
08/04/2024

PRIMA CATEGORIA C. Il punto dopo la 26^ giornata

Allenatore della settimana: Gianluca Mezzanotte (foto) della Passatempese La Vigor Montecosaro fallisce l'appuntamento  per riaprire il campionato e si fa rimontare all'ultimo giro di lancette dalla Settempeda (2-2). I locali nella ripresa si sono portati sul doppio vantaggio, gol in mischia di Bernabei e su rigore di Tulli, uno dei migl...leggi
08/04/2024


ECCELLENZA. La Sangiustese VP cade ancora in casa. Gioisce l'Urbania

Sangiustese VP – Urbania: 2-3 SANGIUSTESE VP (3-5-1-1): Monti; Morresi (1’ st Del Brutto), Sabatini, Vieira (24’ st Monachesi); Calcabrini (1’ st Lattanzi), Gaspari (29’ st Palmieri), Trillini, Tombolini, Sfasciabasti (43’ st Del Gobbo); Tulli, Handzic. A disposizione: Cingolani, Forte, Sauchelli, Formentini. All. Luigi Gia...leggi
07/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10946 secondi