Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Inizierà domenica la stagione di pesca sportiva nelle aree interne

Un programma molto nutrito e dettagliato realizzato grazie alla collaborazione di società sportive e associazioni ambientaliste

Prenderà il via domenica 26 marzo la stagione di pesca sportiva nelle acque interne della nostra regione per chiudersi domenica 29 ottobre. Il calendario piscatorio 2023 è stato presentato ieri dall’assessore regionale alla pesca sportiva nelle acque interne, Andrea Maria Antonini, che ha sottolineato come sia il frutto di una concertazione e di un lavoro comune con le associazioni piscatorie e ambientaliste. “Un’ottima collaborazione – ha detto Antonini – in favore di un’attività che non è solo sportiva ma possiamo considerare anche risorsa e strumento di valorizzazione dei territori interni in chiave socio- economica per rivitalizzare le aree interne che hanno bisogno di tornare alla normalità, specialmente quelle colpite dal sisma e dall’alluvione.  La pesca nelle acque interne si è caratterizzata ormai come una microeconomia locale che dobbiamo sostenere e la gestione intelligente della risorsa ittica diventa anche salvaguardia dei luoghi attraverso la presenza dei tanti pescatori marchigiani”.

 

È consentito il prelievo di 2 trote fario da 26 centimetri in acque di categoria A + 3 trote fario da 22 cm in acque di categoria B (A+B=5) oppure 5 trote fario da 22 cm solo in acque di categoria “B”, fino ad un massimo di 35 trote fario all'anno per singolo pescatore. Questo quantitativo non era stato indicato lo scorso anno e rappresenta un'ulteriore forma di restrizione per la cattura annua dei salmonidi. La pesca nelle acque di categoria “A” e “B” è vietata nei giorni di martedì e venerdì come nello scorso anno. La pesca dilettantistica e agonistica con prelievo della trota iridea è consentita, nei tratti di Pesca Facilitata - C1, tutto l'anno (come previsto nel 2022) senza misura minima e numero di catture, già a partire da domenica 19 marzo; in tali tratti, su disposizione del Settore Forestazione e Politiche Faunistico Venatorie, la pesca sarà vietata in occasione dell'attuazione delle semine che, per l'anno 2023, ammontano a 72,12 quintali di trote iridee sterili autorizzate dal Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica, sia per la pesca tradizionale a prelievo che per quella agonistica nei campi gara contenuti al loro interno  (tale quantitativo ittico totale è rimasto invariato rispetto al 2022). In tutte le acque interne della regione è obbligatorio l’utilizzo di ami senza ardiglione e il possesso e l’utilizzo del guadino per salpare il pescato. L'utilizzo degli ami senza ardiglione su tutte le acque rappresenta una variazione positiva rispetto al 2022 in quanto permette il rilascio più facilitato delle prede catturate, evitando di esporre tali specie all'aria per lungo tempo durante le fasi di slamatura. Al di fuori degli esemplari di trota fario giornalmente prelevabili, e della trota iridea, tutte le restanti specie possono essere pescate solo con il sistema del “cattura e rilascia”. Questo rappresenta una miglioria rispetto al 2022 in quanto tutte le specie ittiche al di fuori dei salmonidi,  come i ciprinidi, esocidi, percidi, ecc.. non possono più essere trattenute e devono essere rilasciate una volta catturate. Sono state incrementate, rispetto al 2022, alcune zone di tutela ittica e alcuni tratti con obbligo di cattura e rilascia dei salmonidi in zone montane e sono attivi i restanti campi gara agonistici e le zone in gestione partecipata con le associazioni piscatorie come già indicato nel precedente calendario 2022

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 22/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07238 secondi