Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


COPPA MARCHE. 0-0 tra Caldarola GNC ed Elite Tolentino

Caldarola GNC - Elite Tolentino 0-0
CALDAROLA G.N.C.: Gatti, Staffolani Francesco, Borgiani, Paparoni, Aringoli, Di Marino, Castelli (81’ Llaque Romero), Staffolani Edoardo (65’ Frapiselli), De Ronzi (71’ Pettinari), Buresta, Falconi. All. Davide De Angelis.
ELITE TOLENTINO: Palmieri, Mazzetti Valerio, Francia, Rossi (65’ Fantegrossi), Campilia, Eleonori, Salvatelli (46’ Pasotti), Mazzetti Michele, Capenti (75’ Papavero), Traore, Pagliari (57’ Iacopini). All. Claudio Eleuteri.
Arbitro: Romani di San Benedetto del Tronto
Note: 56’ espulso Campilia (ET)

CALDAROLA - Termina con un nulla di fatto la seconda gara del girone a tre di Coppa Marche, lo stesso risultato della settimana scorsa tra l’Elite Tolentino e la Settempeda. Gare che servono ai tecnici per trovare gli assetti giusti in vista del campionato che inizierà il prossimo weekend. La formazione di casa è stata la prima a rendersi pericolosa tra il 10’ e l’11’, prima con un sinistro di Buresta, ben appostato in area di rigore che è terminato sull’esterno della rete, poi lo stesso giocatore non è arrivato alla deviazione volante sul pallone proveniente dalla fascia destra. La gara scorre via senza particolari emozioni, anche se la formazione di mister Eleuteri sembra quella che mette in mostra un gioco più propositivo. Manca d’incisività in attacco l’Elite Tolentino, tuttavia al 33’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Salvatelli raccoglie un pallone vagante in area e dai quindici metri calcia a rete ma non trova la porta. Opportunità al 41’ per il Caldarola, Castelli dal limite calcia, il portiere Palmieri non trattiene, Aringoli è pronto alla battuta a rete, ma l’estremo difensore dell’Elite Tolentino riesce a opporsi e a salvare la propria porta. Subito dopo ancora Aringoli mette fuori da pochi passi, in sospetta posizione di fuorigioco.

Nel secondo tempo al 52’, bella azione congeniata dall’Elite Tolentino conclusa da Traore con un rasoterra che finisce fuori. Campilia commette fallo al limite dell’area al 56’, l’arbitro lo ammonisce per la seconda volta ed è costretto a lasciare l’Elite Tolentino in dieci in quanto espulso. Tuttavia nonostante l’uomo in più il Caldarola non crea grandi pericoli, mentre punzecchia in avanti l’Elite Tolentino, come al 61’ quando Traore calcia dalla destra dell’area, ma il pallone finisce a fondo campo. Traore ci prova anche da posizione difficile al 65’ ma non riesce a trovare la porta. La difesa dell’Elite Tolentino riesce a contenere il Caldarola che cerca di aggirare l’assetto difensivo della squadra di mister Eleuteri. L’unica volta che la squadra tolentinate si fa sorprendere all’89’ con Pettinari scattato a trenta metri dalla porta va a mettere il pallone in rete, ma l’arbitro ha vanificato il tutto fischiando il fuorigioco, quando a tutti è apparsa la posizione regolare del numero diciotto del Caldarola. Gara che finisce sullo 0-0, la qualificazione al turno successivo, se la giocheranno la prossima gara la Settempeda (che ha un punto) e il Caldarola (anch’essa un punto). Quasi fuori l’Elite Tolentino che ha due punti e può solo sperare in un ennesimo 0-0 con la qualificazione che verrà decisa con un sorteggio a tre.
(Ufficio stampa Elite Tolentino)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 16/09/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



URBIS SALVIA. Si riparte dalle riconferme

Dopo la salvezza ottenuta grazie alla vittoria casalinga contro l’Esanatoglia nell’ultimo turno del campionato scorso, l’Urbis Salvia si appresta ad affrontare quello che sarà il suo settimo anno consecutivo nel torneo di Prima Categoria girone C. E per farlo nel migliore dei modi la società di Via Sacrario ha voluto...leggi
19/06/2024

TRODICA. Torna un ex professionista per la difesa di mister Buratti

TRODICA. Mercato in piena ebollizione quello del Trodica, con colpi che si susseguono, al fine di costruire un organico in grado di recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato di Promozione. Nella giornata di oggi perfezionato il gradito ritorno in bianco-azzurro di Luca Ciaramitaro (foto). Difensore centrale palermit...leggi
18/06/2024

SANGIUSTESE VP. Confermato Giacomo Tulli per la prossima stagione

MONTE SAN GIUSTO. La Sangiustese VP annuncia la conferma di Giacomo Tulli per la prossima stagione sportiva. Tulli, uno dei giocatori più talentuosi e carismatici della squadra, continuerà a indossare i colori rossoblù, portando ancora la sua esperienza e la sua determinazione sul campo. Attaccante versatile e dotato di grande tecnica, qual...leggi
18/06/2024

LORENZO MACCIONI. Il bomber saluta la Filottranese dopo due stagioni

Si chiude con 41 reti (27 lo scorso campionato) in due stagioni, l’esperienza di Lorenzo Maccioni (foto) con la maglia della Filottranese. Per l’attaccante classe ‘95 è tempo di stimoli diversi e di nuove avventure. La sua è una carriera caratterizzata da un gran numero di reti, infatti dopo averne fatte 13 in Eccellenza con la magli...leggi
18/06/2024

RIPE S. GINESIO. Società al lavoro: ecco i primi 3 colpi di mercato

RIPE SAN GINESIO. Lasciata alle spalle un ottima stagione, culminata con la conquista dei play-off nel girone F di Seconda categoria, pensa al futuro la dirigenza del Ripe San Ginesio che sta già lavorando sull’organico. Il mercato si è aperto con l’arrivo dell’attaccante classe ‘93 Silvio Salvucci...leggi
19/06/2024

VIGOR MONTECOSARO, Seghetta: "Gettate le basi per la Promozione"

Il salto nella serie D del Castelfidardo fa felice anche la Vigor Montecosaro, destinata a salire. È soddisfatto David Seghetta, presidente della Vigor Montecosaro. «Era un traguardo – dice – a cui aspiravano e a cui avevamo fatto anche più di un pensiero dopo il bel campionato. L’eventuale promozione del Castelfidardo offr...leggi
18/06/2024

MONTE S.MARTINO. Festa di fine anno tra mercato e sogno ripescaggio

Il Monte San Martino ha archiviato la stagione, conlusa con la finale play-off di Terza Categoria persa contro il Serralta, con una cena di fine stagione all'Hotel Horizon di Montegranaro. Alla serata, andata avanti fino a tarda notte con tanto di bagno in piscina, hanno preso parte oltre al gruppo squadra, anche compagne e familiari dei tesser...leggi
18/06/2024

CINGOLANA SAN FRANCESCO. Nuovo allenatore per tentare la risalita

Smaltita la delusione per le retrocessione in Seconda Categoria, la Cingolana San Francesco si è rimessa al lavoro in vista della prossima stagione. La prima novità riguarda la panchina. Dopo l'amaro epilogo del campionato da poco concluso, si sono infatti separate le strade con mister Emanuele Ruggeri e il suo vice Andrea Fattori...leggi
17/06/2024

SANGIUSTESE VP. La società rossoblu saluta Massimiliano Trillini

MONTE SAN GIUSTO. La Sangiustese VP saluta il centrocampista classe 1992 Massimiliano Trillini (foto), che da tre stagioni faceva parte della rosa. La Società lo ringrazia per il forte attaccamento dimostrato e per il prezioso contributo dato in questi anni, non ultimo per lo splendido gol realizzato nella gara di playout a Montegiorgio dello scorso magg...leggi
15/06/2024

CSKA CORRIDONIA. Una conferma pesante e 4 nuovi arrivi

CORRIDONIA. Continua la costruzione del CSKA Corridonia in vista della prossima stagione. La società del presidente Giorgio Carducci ha ufficializzato il rinnovo di un pilastro come Michael Taglioni e l’arrivo di 4 nuovi giocatori. - Jan Tomas Scocco, attaccante classe ‘96 proveniente dall&rs...leggi
14/06/2024

CORRIDONIA. E' fatta per un centrocampista con il vizio del gol

CORRIDONIA. Un pezzo da novanta por l'organico che la società del Corridonia che anche quest'anno sarà diretta da mister Giuliano Fondati. Nella giornata di oggi il sodalizio sportivo del presidente Ferruccio Bistosini ha messo a segno un grosso colpo di mercato. Ufficializzato l'arrivo di Nicola Pucci. Il forte centrocampista classe '97 con il vi...leggi
14/06/2024

CLUENTINA. Tra riconferme e l'inserimento di giovani del vivaio

Nelle foto: Matteo Scoccia e Andrea Mancini della Cluentina Giorni intensi alla Cluentina. Dopo l’arrivo di mister Marco Michettoni, l’allenatore e la società stanno pian piano costruendo la squadra che sarà impegnata ancora una volta nel campionato di Promozione girone B. Sono diversi i nuovi profili contattati ma, parallelamente, s...leggi
14/06/2024

CHIESANUOVA. Il Ds Menghi spara a zero contro un giocatore

Colpo di scena al Chiesanuova. Daniele Crescenzi lascia i biancorossi, nonostante qualche giorno fa la società avesse comunicato la riconferma. In una nota societaria il direttore sportivo Ivan Menghi (foto) ha espresso tutta la sua indignazione per la vicenda. “Comunico pubblicamente tutta la nostra indig...leggi
14/06/2024

SAN MARCO PETRIOLO. Il nuovo allenatore è Carlo Ancillai

PETRIOLO. Ufficializzato dalla società del San Marco Petriolo il nome del nuovo allenatore. La scelta è caduta su Carlo Ancillai (foto), ex centrocampista di categoria, il quale dopo varie esperienze negli staff tecnici, ha deciso di mettersi in gioco. Continuerà a collaborare con la squadra di Petriolo assumendo il ruolo di allena...leggi
14/06/2024



Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,17727 secondi