Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Aveva una piantagione di marijuana in casa, arrestato

In casa aveva oltre 18 chilogrammi di sostanze

Nei giorni scorsi i carabinieri della Stazione di Castignano, hanno arrestato un 36enne del posto, per detenzione ai fini di spaccio di varie sostanze stupefacenti, oltre al sequestro di 17 chilogrammi di marijuana ed oltre mezzo chilo di hashish. I militari svolgendo attività di controllo del territorio per frenare il fenomeno di spaccio di droga, in collaborazione con la Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, hanno effettuato alcune perquisizioni domiciliari e personali arrivando al soggetto che è stato poi arrestato.
 
 
L’uomo aveva allestito in casa una vera e propria serra per la coltivazione di marijuana conservata in vari di bidoni di latta e barattoli, ma anche hashish suddivisa in diversi involucri di cellophane, bilancini elettronici di precisione e materiale vario per il confezionamento ed oltre 4.000 euro in contanti, probabilmente frutto di spaccio. L’operazione ha avuto anche effetti successivi, che hanno portato alla segnalazione alla Prefettura di Ascoli Piceno di altri due soggetti trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale. L’arrestato, dopo le formalità di rito è stato condotto presso la propria abitazione dove3 si trova agli arresti domiciliari.
Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 11/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



Si prospetta il razionamento notturno dell'acqua per le utenze

Ancora crisi idrica nelle provincie di Ascoli Piceno e Fermo, la Ciip sta valutando l’ipotesi del razionamento notturno dell’acque. Già lo scorso anno la popolazione delle due provincie, specialmente lungo la costa, servita dalla Ciip avevano dovuto fronteggiare i disagi del razionamento dell’acqua per uso abitativo e delle attività commerciali. Sembra che le sca...leggi
28/05/2024

La Regione Marche annuncia la stagione venatoria 2024-2025

La Regione Marche ha recentemente approvato e annunciato il nuovo calendario della stagione venatoria 2024-2025 applicato su tutto il territorio delle cinque provincie. Sono state introdotte alcune novità rispetto al passato come indicato dal comitato tecnico scientifico nazionale, ovvero la chiusura del periodo di prelievo per Turdidi e Beccaccia che viene ristabilita al 30 di gennaio....leggi
27/05/2024

Smaltimento rifiuti illeciti, coinvolte 30 persone e 4 attività

Nella vasta operazione svolta dalla polizia sull’illecito smaltimento di rifiuti è stata coinvolta anche la Provincia di Ascoli Piceno. E’ questo quanto emerge dalle ultime verifiche emerse. Le indagini molto articolate che hanno interessato gli agenti delle Squadre mobili e delle ’Sisco’ in 33 province italiane, con il supporto delle agenzie regionali per la pr...leggi
20/05/2024

Tir prende fuoco in A14, ancora code e disagi in questo tratto

Ancora problemi per il tratto sud della A14, ieri pomeriggio nel tratto San Benedetto del Tronto e Grottammare un Tir in transito ha preso fuoco, la viabilità bloccata per circa tre ore. Il mezzo pesante che viaggiava in direzione nord, poco prima della galleria Monte Renzo ha iniziato a prendere fuoco, quando il conducente si è reso conto delle fiamme, prima di entrare in galleri...leggi
18/05/2024

Assegnate le Bandiere Blu 2024, sono 19 nelle Marche

Le Marche si conferma fra le regioni d’Italia con un ottimo rapporto fra la qualità dei servizi e l’ambiente balneare. E’ stato ufficializzato nei giorni scorsi l’elenco delle località insignite della famosa Bandiera Blu assegnata ogni anno dalla Fee (Foundation for Environmental Education) e che tiene conto della qualità delle acque di balneazione, ...leggi
16/05/2024

La Cassazione dopo 53 anni conferma le richieste della famiglia

Dopo 53 anni di attesa arriva la sentenza definitiva. Una storia complicata, di tanta pazienza e perseveranza per una famiglia di San Benedetto del Tronto, che ha portato avanti per anni una causa contro il Ministero della salute fino alla Corte di Cassazione. La storia inizia nel 1971 quando una donna di San Benedetto è stata sottoposta ad una emotrasfusione durante un intervento c...leggi
15/05/2024

Continua a scendere e invecchiare la popolazione delle Marche

Il trend demografico nella regione Marche è ancora negativo. Stando del censimento Istat al 31 dicembre 2022, risulta che la popolazione della nostra regione conta 1.484.298 residenti evidenziando una perdita netta in riferimento dello stesso periodo 2021 con un salto di – 0,2 che tradotto in cifre significa – 2.852. Il tasso di mortalità è rimasto stabile al 13...leggi
14/05/2024

MONTAPPONE. Tutto pronto per la 6' edizione della "Uml"

MONTAPPONE. L’estate è ormai alle porte e a Montappone sale l’attesa per la “Uml”, torneo di calcio a 5 che ormai da alcuni anni raccoglie i migliori talenti del calcio fermano e non solo. L’evento, organizzato dalla Polisportiva Kairos 3 Monti, con il patrocinio del Comune, s...leggi
06/05/2024

Vola con l'auto fuori strada, perde la vita un 20enne

Tragedia a Civitella del Tronto, perde la vita Stefano Velea un giovane di 20 anni di origine rumena. Il fine settimana si chiude con un’altra vita spezzata sulle strade marchigiane, nella notte fra sabato e domenica il giovane alla guida della sua Opel Corsa, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, ha perso il controllo dell’auto è finito contro il parap...leggi
06/05/2024

Grandi aspettative per la stagione turistica 2024 nelle Marche

Le Marche negli ultimi anno ha visto riconosciuta da operatori del settore ma anche dai visitatori la sua vocazione turistica. Infatti, in un piccola regione è facile coniugare un appena 60-80 minuti di auto il mare alla montagna, ma negli ultimi tempi grazie anche ad un profondo lavoro di promozione anche i piccolo borghi gioielli di cultura, artigianato e gastronomia si stanno ritaglia...leggi
03/05/2024

I cinghiali provocano danni all'agricoltura per 2 milioni all'anno

Per anni la presenza dei cinghiali anche nelle colline marchigiane e lungo la costa è stata denunciata da residenti impaurati per la vicinanza di queste animali a zone urbanizzate; soprattutto dagli agricoltori che si vedono distruggere intere coltivazioni e dagli automobilisti spesso incappati in incidenti provocati da questi animali. Sul lato opposto le associazioni ambientaliste che c...leggi
02/05/2024

Sequestrati prodotti alimentari per circa 100.000 euro

Sequestrati dalla guardia di finanza prodotti alimentari per circa 100.000 euro. Si tratta di un controllo effettuato dagli agenti delle fiamme gialle di Ascoli Piceno nei giorni scorsi, nei confronti di una società specializzata dalla lavorazione di prodotti tipici certificati Dop e Igp molto nota nel territorio. A seguito delle verifiche fiscali, è risultato l’utilizzo di ...leggi
30/04/2024

San Benedetto sarà la nuova capitale della pesca

San Benedetto del Tronto sarà una nuova capitale della pesta, è questo il pensiero espresso dal Ministro Francesco Lollobrigida durante una sua recente visita nella città riviaresca. Nell’occasione è stato annunciato anche la partenza di un nuovo corso universitario triennale in collaborazione con l’Università politecnica della Marche a partire p...leggi
29/04/2024

Dati Mef, cresce il reddito medio nelle Marche

Secondo il Mef (Ministero Economia e Finanza), che ha elaborato i dati 2022 relativa ai dati economici delle cittadini marchigiani, è Numana, la cittadina con il reddito medio pro capite più alto della regione e più precisamente 24.288 euro su una popolazione di 3.730 abitanti. Le analisi hanno dimostrato però alcune variazioni considerevoli del territorio, e dove la...leggi
27/04/2024

Peschereccio affonda nel porto, è il secondo in pochi giorni

Solo 5 giorni fa l’equipaggio del peschereccio ‘Antonio Padre’, andata ad impattare con un sostegno della piattaforma ‘Fabrizia 1’ è stato tratto in salvo mentre l’imbarcazione affondava in piene notte. Nella tarda serata di lunedì è successo nuovamente, questa volta ad affondare è stato il peschereccio ‘Mostrillo’, for...leggi
24/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15466 secondi