Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Novità sul caso dei due Tornado entrati in collisione su Ascoli

Il Ministero ha raggiunto l'accordo per due dei quattro piloti coinvolti

Dopo quasi 9 anni sarà fatta luce sul disastro aereo che si consumo sui cieli di Ascoli Piceno in cui persero la vita quattro piloti dell’Aeronautica Militare. Era il 19 agosto 2014, due caccia con a bordo i capitani: Mariangela Valentini, Alessandro Dotto, Giuseppe Palminteri e Paolo Piero Franzese, stavano effettuando una esercitazione ma per una serie anomalie che si verificarono i due velivoli entrarono in contatto, prima un boato poi le fiamme, i piloti morirono sul colpo vigili del fuoco, militari a volontari della protezione civile lavorarono per ore a terra con l’intento di spegnere le fiamme, mettere in sicurezza l’area e ritrovare i corpi e i detriti degli aerei.  

 

All’indomani della tragedie cinque avieri della base di Ghedi, da dove quel giorno si alzarono in volo i due Tornado, vennero indagati oltre agli ufficiali più alti in grado del 154/o Gruppo dell’Aeronautica di cui i piloti facevano parte. Un procedimento lungo che però sembra arrivato ad una svolta. Nei giorni scorsi il Ministero della difesa ha raggiunto l'accordo per il risarcimento danni con familiari dei piloti Dotto e Palminteri, che quindi sono usciti dal processo; mentre per i piloti Valentini e Franzese, sui quali, secondo l'avvocatura dello Stato, ricadrebbe la responsabilità dello scontro che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi anche per i civili non c’è nessun accordo.  

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 01/12/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



Nella Marche 467 furbetti del Reddito di Cittadinanza

I furbetti del reddito di cittadinanza costano cari alle risorse economiche della collettività, nel periodo compreso fra il 2021 e 2023 sono state accertate 467 violazioni, persone che hanno percepito indebitamente il Reddito di Cittadinanza, sottraendo risorse erariali per 1.654.432 euro. Questo il dato annunciato della Procuratrice regionale della Corte dei Conti delle Marche Alessandr...leggi
23/02/2024

Nel 2023 il settore produttivo marchigiano ha rallentato

Il settore artigianale delle Marche nel 2023 ha registrato un rallentamento produttivo rispetto allo stesso periodo del 2022; parliamo dei mesi ottobre a dicembre 2023 dove è stato registrato un -3,0%. Dati esaminati dall’indagine trimestrale condotta dal Centro studi "Giuseppe Guzzini" di Confindustria Marche, in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Le vendite in termini reali regi...leggi
22/02/2024

Pm 10 anche nelle Marche, registrati 24 sforamenti

Non siamo ai livelli registrati nella pianura padana, ma l’assenza di piogge e il perdurare di condizioni climatiche non in linea con la stagione, hanno fatto innalzare i valori delle Pm 10 (comunemente note come polveri sottili), anche nelle città delle Marche. Stando ai rilevamenti dell’Arpam negli ultimi 10 giorni ci sono stati degli sforamenti, per la precisione 24 regist...leggi
21/02/2024

Giornata del Farmaco, nelle Marche donate oltre 20 mila confenzioni

Durante la 24° Giornata di raccolta del Farmaco di Banco Farmaceutico che si è svolta fra il 6 e 12 febbraio, sono state donate a livello nazionale quasi 600.000 confezioni di medicinali, pari a un valore di oltre 5 milioni di euro. Donazioni che aiuteranno almeno 430.000 persone in condizione di povertà san...leggi
21/02/2024

Le Marche set ideale per tanti film e fiction nazionali

Le Marche e i suoi borghi sempre più set cinematografici per film e fiction nazionali. A onor del vero il primo ad iniziare la serie fu l’attore regista Nanni Moretti a girare in Ancona nel 2001 il film “La Stanza del figlio”, me negli ultimi anni la situazione è radicalmente cambiata: prima ci sono stti i fortunati film di Simone Riccioni fra cui “Come Sal...leggi
16/02/2024

Al via l'iter per una legge regionale sugli impianti fotovoltaici

Dopo un lunga gestazione, il testo della proposta di legge riguardante le "Norme transitorie in materia di realizzazione di impianti fotovoltaici in attuazione del terzo comma dell'articolo 117 della Costituzione”, è stato licenziato ieri mattina dalla III Commissione per essere inviato al Cal e al Crel, e all'esito iscritto all'ordine del giorno del consiglio regionale. Ad annunci...leggi
16/02/2024

Il Governo proroga la zona franca , soddisfatto Castelli

La Camera ha approvato il nuovo emendamento che proroga la Zona franca urbana per le aree del centro Italia colpite dal sisma del 2016. <La proroga – spiega il senatore Guido Castelli, Commissario alla ricostruzione – era molto attesa e molto importante per i nostri territorio, resa possibile dall’impegno del Governo ed in particolare dell'On. Trancassini che da sempre &egr...leggi
15/02/2024

Russell Crowe l'Ascolano si racconta dal Festival di Sanremo

Una vetrina di spessore per Ascoli Piceno al Festival di Sanremo, ieri l’attore  Russell Crowe, leggenda di Hollywood è salito sul palco dell’Ariston cantando “Let your light shine”, ma per i marchigiani l’interesse era di natura completamente differente, infatti, durante la serata Crowe ha raccontato la sua storia e le sue origini nella città de...leggi
09/02/2024

Agricoltore di 65 anni travolto dalla motozappa

Incidente agricolo nell’ascolano, un 65enne che stava lavorando nel suo terreno di Caprignano con una motozappa, intorno alle 16 di ieri per cause in corso di accertamento, è stato improvvisamente agganciato ad una gamba che è finita fra le lame del mezzo meccanico. I famigliari hanno lanciato subito l’allarme, sul posto sono accorsi i sanitari del 118, che hanno prest...leggi
07/02/2024

Protesta dei trattori nelle Marche a Pesaro e Porto San Giorgio

Nelle Marche, come sta avvenendo in tutta Italia, prosegue la protesta dei trattori contro le norme che la Comunità europea sta portando avanti attraverso la Pac (politica agricola comune). La scorsa settimana era toccato a Civitanova Marche, ieri due differenti proteste sono stata registrate a Pesaro e Porto San Giorgio, entrambe organizzate dalle sigle sindacali di riferimento, per cre...leggi
06/02/2024

Presentato il progetto da 500 milioni Anello dei Sibillini

Presentato il progetto di Acquambiente Marche e Ciip spa, ideato insieme ai gestori delle reti idriche del centro sud delle Marche, per risolvere i problemi di distribuzione idrica e la siccità anche in seguito al sisma del 2016 che ha creato una variazione di produzione delle sorgenti. Il porgetto è stato presentato alla presenza del Ministro dell’ambiente Gilberto Pichetto...leggi
03/02/2024

Sarà girata sui Sibillini una nuova serie televisiva

Sta per partire una nuova serie televisiva che sarà girata nelle Marche, la casa di produzione anche questa marchigiana denominata Drc Production, ha annunciato l’inizio delle riprese nel mese di febbraio e tratterà la storia di commissario Federico Serli, che insieme al vicecommissario Michele Marchetti, della Polizia di Stato di Amandola, saranno chiamati a svolgere delle ...leggi
02/02/2024

Le Marche prima regione d'Italia per il fotovoltaico pro capite

Sono le Marche la regione d’Italia con la maggiore potenza istallata pro capite per energia prodotta da fotovoltaico. Per l’esattezza parliamo di 805 watt per ogni cittadino. Questo il resoconto derivato dal “Rapporto statistico - Solare fotovoltaico 2022” stilato dalla Gse (Gestore Servizi Energetici), società gestita dal Ministero dell'Economia. Sono positivi i ...leggi
01/02/2024

Nel 2023 sono aumentati nelle Marche i casi di violenza domestica

Sono aumentati nell’ultimo anno i casi di violenza contro le donne o di persecuzione in genere nelle Marche. Stando a quanto stabilito dai dati registrati dalla Corte di Appello di Ancona, su quella che oggi viene definita violenza di genere, sono stati ravvisati 7 femminicidi contro i 3 del 2022 e 3478 atti persecutori contro i 461 del 2022. C’è anche il fatto che negli ul...leggi
29/01/2024

Bimbo di tre anni si perde nel bosco, ritrovato dai vigili del fuoco

Disavventura a lieto fine per un bambino di tre anni che ieri pomeriggio si era perso nel bosco. La storia si è consumata a Quindicesimo, frazione di Acquasanta Terme, dove i genitori avevano perso le tracce di un bambino di tre anni. Subito è stato lanciato l’allarme, sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento di Arquata del Tronto, i carabinieri della Staz...leggi
27/01/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11522 secondi