Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Acciuffata dai carabinieri la banda dei topi d'auto

Avevano effettuato 15 furti in appena un mese, sono stati trasferiti in carcere

Assicurata alla giustizia la banda specializzata in furti d’auto che stava scorrazzando lungo la costa marchigiana. L’operazione è stata condotta dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Osimo, guidata dal Maggiore Gianluca Giglio, in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Cerignola. Nella rete sono finiti tre giovani pugliesi con età compresa fra 22 e 25 anni, tutti residenti a Cerignola, accusati di furto aggravato e continuato e in concorso di 15 autovetture asportate in tutte le province nelle Marche, tre delle quali rubate a Civitanova. Le indagini sono scaturite da alcuni furti avvenuti fra Falconara e Ancona nel mese di settembre scorso. La banda composta da non meno di quattro persone, partiva da Cerignola per giungere le Marche, poi si operavano per rubare le auto probabilmente su richieste. Poi uno degli indagati, sempre alla guida del veicolo staffetta, si occupava di aprire la strada al conducente del veicolo rubato, avvertendolo, con l’utilizzo di telefoni dedicati esclusivamente a questa esigenza.

 

Le indagini hanno permesso di ricostruire i furti, si parla di 15 veicoli rubati in un mese nelle Marche. La banda era stata fermata a Sirolo e identificata da un equipaggio del Radiomobile di Osimo il 20 settembre e intercettata nuovamente il 24 ottobre, sempre dai militari dell’Arma del nucleo operativo radio mobile di Osimo che li ha seguiti fino a Fano. In quest’ultima circostanza i presunti autori dei furti di auto sono stati bloccati con la collaborazione dei carabinieri della locale compagnia. Al controllo i rapinatori sono stati trovati in possesso di 4 centraline per autovetture e di attrezzi creati appositamente per l’apertura dei veicoli. I militari dell’arma hanno potuto accertare come le auto rubate, una volta giunte nel foggiano, venivano smontate rapidamente e i pezzi messi in vendita come ricambi. Il valore delle macchine sottratte nelle Marche ammonterebbe a circa 350mila euro. I tre ladri d’auto sono stati trasferiti nel carcere di Foggia, mentre, per una quarta persona indagata, si procede in stato di libertà.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 23/01/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



Rifiuti illeciti in discarica, indagate 22 persone

Sono trascorsi circa due anni dalla chiusura delle indagini, che hanno viste 22 persone fra politici e dirigenti indagati, ora la Procura di Ancona cerca di fare chiarezza sulla questione di traffico illecito di rifiuti che avrebbe generato attraverso due ditte in circa sette anni di attività profitti per 4.350.000 euro, creando danni all’ambiente specialmente per una discarica del...leggi
19/04/2024

Si ribalta con il trattore, pensionato perde la vita

Stava lavorando con il trattore un terreno di sua proprietà quando un agricoltore in pensione, per cause in corso di accertamento, ha perso la vita schiacciato dal sua mezzo meccanico che i è ribaltato. L’incidente è avvenuto ieri intorno alle 21 nelle campagne di Poggio San Marcello. Il pensionato, stava lavorando con il suo trattore quando il mezzo meccanico si sare...leggi
18/04/2024

Si rifà una vita con una compagna rumena, ma viene derubato

Finisce in tribunale quella che sembrava una storia d’amore che si è rilevata una truffa vera e propria. Si tratta della storia di un uomo di Chiaravalle con la sua presunta compagna di origini rumene. Lei lo saluta prima di rientrare in patria per andare a trovare i parenti, ma a distanza di qualche giorno si accorge che la donna ha ripulito il tesoretto lasciato dai genitori per ...leggi
17/04/2024

Nei prossimi cinque anni l'occupazione nelle Marche sarà in crescita

Stando alle analisi dei dati di Excelsior Unioncamere elaborati dal Centro Studi Cna Marche, nei prossimi cinque anni nella nostra regione saranno necessari nuovi lavoratori e più precisamente 84.500 unità di cui 78.000 lavoratori andranno a sostituire quelli in uscita e 6.500 nuovi ingressi che andranno ad incrementare il sistema occupazionale. Situazione analoga arriva anche per...leggi
16/04/2024

E' nato al Parco Zoo di Falconara un esemplare di okapi

Ancora un lieto evento al Parco Zoo di Falconara Marittima, dove è venuto alla luce un nuovo esemplare di okapi, un mammifero a rischio di estinzione. La cosa ancora più significati, il fatto che si tratta del secondo caso in Italia, anche questo avvenuto al Parco Zoo di Falconara. Infatti, Qualche tempo fa la coppia di Okapi del parco che si chiamano Elani (femmina) e Dayo (masch...leggi
16/04/2024

Al via il piano di microzonazione in 27 comuni delle Marche

La Regione Marche in collaborazione con il Cnr-Igag (Consiglio Nazionale delle Ricerche-Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria), hanno avviato un programma di studio per prevenire i disastrosi effetti del terremoto sul territorio. “Abbiamo stanziato risorse economiche per gli studi di Microzonazione sismica - spiega l'assessore regionale Stefano Aguzzi - al fine di dotare gli ent...leggi
13/04/2024

Utilizzavano il distributore Gpl per riempire le bombole domestiche

Sorpreso a riempiere bombole per uso domestico al distributore di Gpl predisposto solo per le autovetture, la guardia di finanza denuncia il dipendete e sanziona il titolare dell’attività. Gli agenti delle fiamme gialle di Falconara Marittima, hanno sorpreso il dipendente di un distributore stradale di carburante mentre riempiva pericolosamente una bombola del gas dall'impianto d...leggi
12/04/2024

Nelle Marche 5 manifestazioni di sciopero per la sicurezza sul lavoro

Sicurezza sul lavoro, i dati parlano chiaro oltre 40 incidenti al giorno, e in questo quadro a pagare il dazio più salato sono giovani e precari. Per questo motivi le principali sigle sindacali Cgil e Uil hanno dichiarato quattro ore di sciopero per oggi 11 aprile, scelta maturata anche dopo il grave incidente avvenuto nella centrale idroelettrica di Suviana. Alle manifestazione hanno ad...leggi
11/04/2024

La trasmissione Quattro Ristoranti di chef Borghese nelle Marche

Lo chef Alessandro Borghese fa una capatina a Senigallia per registrare una puntata della sua celebre trasmissione “Quattro Ristoranti”, che va in onda su Tv8, e che sarà proposta nelle prossime settimane. La presenza del celebre chef, roso noto grazie anche alle sue molteplici partecipazioni a trasmissione dedicate alla cucina, non è passata inosservata agli abitanti ...leggi
09/04/2024

Giovane trovato senza biglietto del treno, aggredisce agenti e scappa

Giovane 24enne viene controllato sul treno e trovato senza biglietto, il giovane invece di scusarsi aggredisce il capotreno ed estrae un coltello dalla tasca. Il fatto è accaduto nel fine settimana presso la stazione di Porto Recanati, ma la vicenda ha tinte decisamente grottesche. Il giovane di nazionalità italiana residente ad Ascoli Piceno, era salito sul treno regionale a San ...leggi
09/04/2024

Piace il turismo nelle Marche, ottimo rapporto qualità prezzo

Secondo una recente indagine dell’Isnart (Istituto nazionale per le ricerche turistiche) per Unioncamere e la Camera di commercio delle Marche, sembra che le Marche abbiano acquisito una buona reputazione fra i visitatori sia italiani che stranieri che hanno visitato la regione per una vacanza o per le ferie, definendola una regione dove il rapporto qualità prezzo e molto buono, ...leggi
08/04/2024

Aveva rubato prodotti, per sfuggire spruzza lo spry al peperoncino

Dopo un furto fra gli scaffali del Conad, quando gli agenti della sicurezza interna tentano di fermarla, tira fuori lo spry al peperoncino e cerca di allontanarsi. E’ accaduto nei giorni scorsi al centro commerciale di Ancona mentre tantissime persone erano in giro per acquisti o svago. La donna una 57enne, già nato alle forze dell’ordine per problemi di natura psichiatrica...leggi
08/04/2024

Minacce e violenze domestiche per circa 8 anni, condannato

Finisce in tribunale una lunga serie di minacce e vessazioni maturare per diversi anni all’interno di un nucleo familiare di stranieri residenti in Ancona. I fatti risalgono al 2022 una donna bengalese, avrebbe ricevuto dal compagno di 42 anni anche lui bengalese, pugni, minacce e persino martellate e seguito della denuncia su di lui era stata imposta una ordinanza restrittiva che impediv...leggi
05/04/2024

Incidente a Cesano di Senigallia, perde la vita un ciclista

Continuano a registrarsi incidenti mortali sulle strade marchigiane, ieri a Cesano di Senigallia, un uomo di 78 anni di nazionalità albanese che stava facendo un giro in bici è stato travolto da un Suv che stava transitando lungo la strada Statale Adriatica in direzione nord. Sulla dinamica dell’incidente stanno svolgendo accertamenti gli agenti della polizia stradale. ...leggi
28/03/2024

Si infila nel letto e tenta di violentarla, poi la minaccia

Tenta di violentarla infilandosi ne letto di una giovane donna con la figlia al fianco, il caso finisce in tribunale. I fatti risalgono al 23 gennaio del 2020 nel quartiere Archi di Ancona quando il provvidenziale intervento di una pattuglia della polizia, chiamata da un vicino di casa che aveva sentito confusione, ha evitato che la situazione mutasse in tragedia. L’uomo si era introdot...leggi
25/03/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11455 secondi