Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


SETTEMPEDA. Crescenzi: "Abbiamo ancora dei margini di miglioramento"

Il presidente bianco-rosso è convinto che la sua squadra, che sembra aver trovato con mister Ciattaglia la giusta quadratura, possa crescere ulteriormente. In un campionato tanto equilibrato, da qui in avanti tutto può accadere

SAN SEVERINO MARCHE. Una Settempeda che in linea di massima sta rispettando i pronostici della vigilia, nel girone C di Prima categoria. Da molti indicata come una delle grandi favorite del torneo, la formazione bianco-rossa sta avendo un percorso piuttosto uniforme, lasciando supporre che possa ulteriormente crescere nel finale di stagione. Abbiamo provato a tracciare un primo bilancio insieme a Marco Crescenzi (foto) presidente della società.

Penso possa essere soddisfatto fino ad oggi della classifica della sua squadra. E’ così?
“Diciamo che mi considero abbastanza soddisfatto, sapendo che c’è sempre spazio per fare meglio. In considerazione anche del valore delle avversarie, stiamo facendo un buon percorso, senza dimenticare l’inizio di stagione sotto le aspettative che ci ha poi portato al cambio della guida tecnica”.

Come considera l’organico della sua squadra anche in funzione degli uomini arrivati dal mercato invernale?
“La nostra è una rosa certamente competitiva, ma questo non garantisce che possa fare risultato sempre e comunque. Il calcio è spesso imponderabile, pieno di variabili e di situazioni particolari. Abbiamo cambiato molto rispetto allo scorso anno, allenatore compreso, e trovare il giusto amalgama tra tutte le componenti non è sempre facile. Abbiamo anche fatto delle correzioni strada facendo, ma un paio di ragazzi per diversi motivi fino ad oggi li abbiamo visti poco. Tutto considerato penso che siamo di buon livello e, a mio avviso, abbiamo ancora dei margini di crescita che fanno ben sperare”.

E' lecito dunque pensare che da qui in avanti potreste cambiare marcia e fare ancora meglio?
“Questo è difficile da ipotizzare, ma è chiaro che abbiamo trovato una certa quadratura. Da questo punto di vista il lavoro di mister Ciattaglia comincia a vedersi, dentro e fuori la squadra. Abbiamo raggiunto una certa consapevolezza, ma da qui a dire che possiamo accelerare ce ne corre. Diciamo che me lo auguro, anche perché vedo come lavorano i ragazzi, vedo l’impegno dello staff e di tutte le componenti. Tuttavia questo resta un campionato molto difficile e fare previsioni è sempre uno sport molto pericoloso”.

Ecco appunto il campionato, solito girone di ferro?
“Sempre difficile, duro, impegnativo ed equilibrato ma ad alto livello. Qui conta ogni minimo dettaglio, conta l’entusiasmo con il quale si scende in campo ed anche l’interpretazione di ogni singola gara. Basta vedere le difficoltà di alcune squadre che erano indicate tra le migliori ed invece, per vari motivi, si trovano a lottare per obiettivi completamente opposti da quelli immaginati. Così come le straordinarie performace delle due neo promosse che navigano nelle primissime posizioni”.

Che cosa c’è da attendersi da qui alla fine?
“Tanta battaglia e forse anche qualche capovolgimento di fronte. Ci sono diverse squadre molto ben attrezzate che stanno viaggiando sotto i loro standard, ma che potrebbero ritrovare il passo dei giorni migliori e rientrare in gioco per obiettivi importanti. Ogni gara sarà durissima e si deciderà sul filo di lana, qui può ancora succedere di tutto”.

Nel prossimo turno ospiterete il Camerino, come vi state avvicinando al derby dell’alto maceratese?
“Stiamo lavorando bene, ma il derby non è mai una gara come le altre e sfugge ai pronostici. Sappiamo che avremo di fronte una squadra forte, con tanta qualità ed anche delle individualità notevoli. La classifica attuale non rispecchia assolutamente il valore di un organico che ha tutto per risalire la corrente. Dunque un avversario da prendere con tutte le cautele, attenzione e determinazione dovranno essere le nostre armi principali. E’ in gare come queste che dovremo dimostrare il nostro valore e la nostra volontà di disputare un grande finale di stagione”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 07/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



TRODICA. Si torna a casa: contro il Matelica al "San Francesco"

TRODICA DI MORROVALLE. Dopo diversi mesi trascorsi a giocare a Villa San Filippo di Monte San Giusto, per il Trodica è arrivato il momento di tornare a casa. Domenica 3 marzo, in occasione del big-match contro la capolista Matelica alle ore 15,00, sarà inaugurato il rinnovato impianto comunale "San Fr...leggi
27/02/2024

PRIMA C. La Settempeda chiude il set contro il Montecosaro: 6-2

Settempeda - Montecosaro 6-2SETTEMPEDA: Caracci, Tacconi (36’st Lazzari), Montanari (40’st Codoni), Silla, Mulinari (8’st Meschini), Gianfelici, Quadrini, Dolciotti (13’st Farroni), Cappelletti, Castellano (20’st Wali), Eclizietta. A disp. Scattolini, Copani, Gega, Ronci. All. CiattagliaMONTECOSARO: Torresi, Strappa (40’st Catalin...leggi
24/02/2024

PRIMA C. Folgore Castelraimondo torna a vincere piegando il Caldarola

Folgore Castelraimondo - Caldarola GNC 3-2FOLGORE CASTELRAIMONDO: Tafa, Girolamini, Kheder, Lori G. (61' Scuriatti), Binanti, Rossi J., Rossi C. (90' Carsetti), Lori S., Mannucci (71' Pallotta), Tesare (71' Dashi), Bisbocci (81' Giorgetti). A disposizione: Savi, Todesco, Belli, Sparvoli. Allenatore: Carucci.CALDAROLA GNC: Tiberi, Paparoni, Staffolani F., Fioravanti,...leggi
24/02/2024

SECONDA E. Nella ripresa il Real Telusiano doma l'Academy Civitanovese

Real Telusiano – Academy Civitanovese: 2-0 REAL TELUSIANO: Canullo, Caporaletti, Pallotto, Macellari, Romagnoli, Gobbi, Canuti (Pandolfi), Cruciani (Giuli), Iesari (Giri), Iazzetta (Giaché), Bellesi (Giuli). All. Nerla ACADEMY CIVITANOVESE: Liuti, Fini (Lucarelli), Virgili, Broccolo, Petrini (Fall), Orsili (Lazzarini), Bertarella, Malaccari, M'Binte, Co...leggi
24/02/2024

PROMOZIONE B. Parità tra Monticelli e Trodica. Tutto nel primo tempo

Monticelli – Trodica: 1-1 MONTICELLI: Melillo, Cappelletti, Vallorani, Santoni, Rinaldi, Calvaresi (12'st Fattori), Pietrucci S. (20'st Panichi), Mariani Gibellieri (36'st Troka), D’Angelo (29'st Fioravanti), Marini (15'st Pietrucci M.), Mattei. A disp. Piccioni, Angelini R., Bernabei, Natalini S. All. Settembri TRODICA: Battistelli, Sej...leggi
24/02/2024


SECONDA CATEGORIA. Rinviata Camerino Castelraimondo - Pennese

CAMERINO. Non ha avuto inizio Camerino Castelraimondo - Pennese, gara valida per la 21^ giornata di Seconda Categoria girone F in programma stasera (venerdì 23 febbraio) alle ore 20,30. La partita è stata rinviata a data da destinarsi a causa del vento che in queste ore si sta abbattendo in varie zone dell'entroterra marchigiano....leggi
23/02/2024

PRIMA CATEGORIA C. La schedina della 21^ giornata

FOLGORE CASTELRAIMONDO  - CALDAROLA GNC: 1X I castellani vogliono tornare alla vittoria, che manca da 4 turni. Gli ospiti dopo 3 sconfitte di fila sono ritornati in zona rossa e in settimana hanno cambiato timoniere, è arrivato Francesco Fede, e vorranno ricominciare a far punti salvezza.  MONTECASSIANO  - ESANATOGLIA: 12 I locali sono in terza ...leggi
23/02/2024

1X2 ECCELLENZA: i pronostici di mister Francesco Nocera

Francesco Nocera (foto) allenatore che in carriera ha guidato tra le altre: Folgore Veregra, Anconitana, Maceratese e Civitanovese, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativa al Campionato di Eccellenza.   La schedina di Francesco Nocera per la 23esima giornata:...leggi
23/02/2024

1X2 PROMOZIONE B: i pronostici di mister Maurizio Di Clemente

Maurizio Di Clemente (foto) ex allenatore, tra le altre, di Recanatese, Cascinare, Sangiorgese, Monturanese, Futura 96 e nelle ultime stagioni del Grottazzolina, cura la rubrica dei pronostici relativi al Campionato di Promozione (girone B).   La schedina di Maurizio Di Clemente per la 23esima giornata:...leggi
23/02/2024

ECCELLENZA. Montegranaro - Maceratese anticipata di 45 minuti

La gara di domenica 25 febbraio tra MCC Montegranaro e Maceratese, valida per la 23^ di Eccellenza Marche, inizialmente in programma per le ore 15,00, viene anticipata alle ore 14,15 e si svolgerà come previsto allo stadio "La Croce" di Montegranaro. Saranno disponibili per gli ospiti n.70 biglietti acquistabili anc...leggi
22/02/2024

POTENZA PICENA. Salta il tesseramento di Giacometti, squadra a Natali

Colpo di scena in casa Potenza Picena. Il nuovo allenatore non sarà Gianluca Giacometti per problemi di tesseramento. Pertanto la la panchina è stata affidata a Rudi Natali (foto), che ha guidato la squadra giallorossa nelle ultime giornate. Il comunicato: L’ASD Calcio Potenza Pi...leggi
20/02/2024

S. MARCO PETRIOLO. Cordoglio per la scomparsa di Massimiliano Nunzi

PETRIOLO. Un grave lutto ha colpito la comunità di Petriolo. Si è spento improvvisamente a soli 51 anni Massimiliano Nunzi, papà di Marco, calciatore del San Marco Petriolo. Il Presidente, i Dirigenti e tutti gli Atleti partecipano al cordoglio del ragazzo e della sua famiglia ed esprimono la loro vicinanza in questo momento di sofferenza. I funerali avrann...leggi
20/02/2024

CALDAROLA. Novità in panchina!

CALDAROLA. Dopo la sconfitta interna contro la Pinturetta, arriva uno scossone in casa Caldarola dove il mister Davide De Angelis ha deciso di fare un passo indietro. Una mossa cercata per scuotere l'ambiente ed aiutare la formazione biancorossa a lasciare le ultime posizioni. La società ha scelto di affidare la panchina a Francesco Fede (foto), ex tecni...leggi
20/02/2024

MACERATESE. Ruani, debutto ok: "Avevo sensazioni positive"

MACERATA. "Abbiamo provato a giocare dal primo all’ultimo minuto, tenuto il pallino del gioco, andati nell’uno contro uno, fatto correre l’avversario". L’allenatore Pieralvise Ruani, al quale è stata affidata la panchina dopo l’esonero di Dino Pagliari, individua gli aspetti positivi, oltre ai 3 punti, della vittoria contro la K Sport Montecchi...leggi
20/02/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,17319 secondi