Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


ELITE TOLENTINO. Eleuteri: "La fusione va avanti e stiamo crescendo"

Il tecnico della nuova realtà tolentinate, anche se tra qualche comprensibile difficoltà, sta portando avanti un progetto molto interessante, reso ancora più duro dal notevole equilibrio di un girone sempre molto combattuto

TOLENTINO. Si sta comportando più che dignitosamente l’Elite Tolentino che, nel suo primo anno di vita, sta affrontando il campionato di Prima categoria nel girone C. Nata dall’unione di Elfa e Juve Club, la nuova società ha coagulato le forze migliori delle due realtà, sia a livello dirigenziale che di organico. A guidare la squadra è stato chiamato Claudio Eleuteri (foto), ex tecnico dell’Elfa e grande conoscitore della Prima categoria, insieme a lui abbiamo provato a tracciare un bilancio sui primi due terzi di stagione.

Partire da una fusione non è cosa da tutti i giorni: “Guardandoci attorno, ormai sappiamo per esperienza che portare avanti un discorso di fusione tra due società non è mai semplice – ci dice l’allenatore sarnanese – noi fortunatamente, anche se tra qualche comprensibile difficoltà, stiamo andando avanti. La società è solida, c’è collaborazione e voglia di crescere, anche se unire un gruppo di Prima categoria e uno di Seconda non è mai semplice. In pratica si è trattato di ripartire quasi da zero, con tutti i rischi che questo comporta. Grazie all’intelligenza di tutti e al grande attaccamento dei ragazzi e alla loro incrollabile fiducia, le cose stanno andando per il meglio, anche se ancora ci sarà da soffrire”.

Progetto di una realtà che vuole crescere: “La nuova società è partita con l’ambizione di far crescere un gruppo che comprende anche i ragazzi della Juniores. Il progetto è quello di dare spazio alle nuove leve, cercare di inserirli in prima squadra per fare esperienza e formare un insieme sempre più coeso e locale. Per fare questo serve del tempo e serve anche mantenere almeno la categoria, ecco perché un tranquillo finale di stagione ci permetterebbe di lavorare meglio anche in prospettiva futura”.

Obiettivi e speranze per il finale di stagione: “Siamo partiti con la consapevolezza che questa sarebbe stata per noi una stagione diversa da tutte le altre. Abbiamo dovuto amalgamare un gruppo fondamentalmente nuovo. L’inserimento di tanti ragazzi, anche quelli arrivati nel mercato invernale, è andato nel migliore dei modi, abbiamo trovato delle persone intelligenti oltre che brave da un punto di vista calcistico. Diciamo che una salvezza tranquilla con la possibilità di agganciare una posizione di rilievo sarebbe il giusto premio per noi ed i nostri ragazzi. Non credo che nel nostro girone si disputeranno i ply-off - sottolinea Eleuteri - visto il passo delle prime due, ma un eventuale quinto posto sarebbe un ottimo punto di partenza per una realtà come la nostra, anche in considerazione del livello qualitativo delle nostre avversarie ”.

Successo esterno a Pollenza ora arriva il Portorecanati: “Quella con il Montemilone era una partita fondamentale sia per noi che per loro. Era indispensabile far punti per non farsi superare e i ragazzi sono stati bravissimi, offrendo una prova di alto profilo, in una gara che avremmo potuto chiudere anche in anticipo. Abbiamo dimostrato carattere e grande consapevolezza, inoltre tutti hanno accettato senza problemi le scelte che ho fatto, dando il meglio quando sono stati chiamati in campo. Una solidità e un’unione che sono di buon auspicio per il prossimo confronto con il Portorecanati, una squadra costruita certamente per arrivare almeno in zona play-off. Sarà una gara difficile - conclude mister Eleuteri - nella quale cercheremo di far valere le nostre qualità e la capacità di giocare su un piccolo sintetico, mentre loro sono abituati ad un grande campo in erba. Il nostro obiettivo ora è dare continuità ai risultati e puntare a un bel finale di stagione”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 26/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



PRIMA C. L'Esanatoglia non si presenta al recupero di Montecassiano

Non si è disputato il recupero della gara Montecassiano – Esanatoglia, programmato per oggi alle ore 17:00. Ricordiamo che la gara era stata sospesa al 94’ sul risultato di 4-2 per i padroni di casa e dunque si sarebbero dovuti disputare solo i restanti due minuti di recupero. La mancata presenza della squadra ospite era una delle eventualità p...leggi
17/04/2024


SANGIUSTESE VP. Giandomenico: "Una società così non può retrocedere"

"Ora l'opzione savezza diretta, conti alla mano, non è più raggiungibile e quindi siamo chiamati a chiudere il campionato per disputare lo spareggio in casa". Queste le parole di Luigi Giandomenico, tecnico della Sangiustese VP, rilasciate al Corriere Adriatico dopo il pareggio contro il Montegiorgio e in vista delle ultime due giornate d...leggi
17/04/2024

Monturano - Civitanovese a Porto Sant'Elpidio: le info

La gara valida per la penultima giornata di Eccellenza tra Monturano Campiglione e Civitanovese, in programma domenica 21 aprile ore 16,30, si disputerà allo stadio "Ferranti" di Porto Sant'Elpidio. Consegnati alla Civitanovese Calcio circa 1000 biglietti per gli ospiti. La società rossoblù si occuperà della prevendi...leggi
17/04/2024

SECONDA E. Omologato il risultato di Colbuccaro - Porto Potenza

Definitivamente omologato il risultato di Colbuccaro - Porto Potenza della 23^ giornata del campionato di Seconda Categoria girone E. Dopo il reclamo per errore tecnico del direttore di gara presentato dalla società del Colbuccaro, inizialmente dichiarato inammissibile e la successiva richiesta di riesame dalla Corte d'Appello, è arrivata la sentenza del Giudice Sportivo. Reclamo ...leggi
16/04/2024

PORTO POTENZA. Lutto: addio allo storico massaggiatore Tombolini

Il Porto Potenza piange la scomparsa di Giancarlo Tombolini, sconfitto da una lunga malattia. La società perde quello che per anni è stato un punto di riferimento. Storico massaggiatore dei rossoneri, qualsiasi calciatore che abbia vestito la maglia del Porto Potenza, dai primi calci alla Promozione, è passato sotto le sue mani.Alla f...leggi
16/04/2024

TERZA CATEGORIA. Verdetti vicini, ecco la situazione nei 7 gironi

Poche giornate al termine dei campionati di Terza categoria. Il numero cambia a seconda dei gironi che non sono tutti con lo stesso numero di squadre. Siamo comunque al rush finale e sotto vi proponiamo la situazione che in alcuni casi è molto vicina alla soluzione. GIRONE A – A tre giornate dal termine nulla ancor...leggi
17/04/2024

PRIMA CATEGORIA C. Il punto dopo la 27^ giornata

Allenatore della settimana: Lorenzo Ciattaglia della Settempeda Apriamo quest'articolo facendo i complimenti alla Settempeda, da parte di Marcheingol.it e del sottoscritto che è un settempedano, fresca vincitrice del Girone C di Prima Categoria e che ritorna in Promozione (campionato nel quale era già stata protagonista sin dagli anni ...leggi
15/04/2024




PRIMA C. Rimonta del Montemilone Pollenza sulla Folgore Castelraimondo

Montemilone Pollenza - Folgore Castelraimondo 2-1MONTEMILONE POLLENZA: Maccari, Tramannoni (71' Bonifazi), Eleonori (46' Bah), Properzi (88' Forconi), Porfiri, Mengoni, Camilloni, Gianfelici, Balloni (75' Pantanetti), Bartolini, Carboni. Allenatore: Mazzaferro.FOLGORE CASTALRAIMONDO: Savi, Girolamini, Kheder, Lori G., Sparvoli, Rossi J., Rossi C. (78' Belli), Lori S...leggi
14/04/2024

ECCELLENZA. Montegiorgio e Sangiustese VP non vanno oltre il pari

Montegiorgio – Sangiustese VP: 1-1 MONTEGIORGIO (3-5-2): Forconesi; Diakhaby, Rossini (1’ st Flaiani), Greco; Milozzi (17’ st Lombardi), Giri, Rosa Gastaldo, Zancocchia (42’ st Capparuccini), Verdesi; Zaira, Albanesi. A disposizione: Traini, Morelli, Beleggia, Zamputi, Maranesi, Monterotti. All. Roberto Vagnoni. SANGIUSTESE VP (3-4-2-1): Mon...leggi
14/04/2024


CALCIO A 5. Il Serralta festeggia il ritorno in C2

SAN SEVERINO MARCHE – Giornata da ricordare quella del 13 aprile 2024 per la squadra di calcio a cinque del Serralta che compie il proprio dovere nella trasferta di Fabriano andando a vincere per 2-0 e con i tre punti portati a casa può chiudere il discorso campionato. I gialloblù sono campioni (con un turno di anticipo) e salgono di categoria tornando, dopo...leggi
14/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12366 secondi