Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


PROMOZIONE A. Fabriano Cerreto di misura nel testa-coda con il Vismara

Vismara - Fabriano Cerreto 0-1
VISMARA 2008: Melchiorri, Oliva (40’ s.t. Ballotti), Beninati (28’ s.t. Capomaggi), Harrach (5’ s.t. Ragni), Bertuccioli, Liera, Colagiovanni (22’ s.t. Castellazzi), Letizi, Amati (19’ s.t. Paduano), Gaudenzi, Pistola.
All. Vampa
FABRIANO CERRETO: Spitoni, Barilaro (1’ s.t. Poeta), Corazzi, Francesconi, Stortini, Carnevali, Tizi (36’ s.t. Rango), Gramaccia, Zuppardo, Cicci, Marinelli (5’ s.t. Bezziccheri).
All. Tiranti
Arbitro: Tavani della Sezione di Jesi
Reti: 21’ s.t. Gramaccia
Note - Recupero: 1+4

PESARO - Sconfitta di misura per il Vismara, allo Stadio “Tonino Benelli”, dopo un match giocato alla pari contro la capolista, che a fatto prevalere la sua esperienza più che il gioco mostrato in campo.
Prima parte di gara ad appannaggio dei pesaresi che hanno espresso un gioco più offensivo e brillante, rendendosi pericolosi in tre occasioni. La prima al 10’ con Harrach che ricevuta palla in area da Amati, sbaglia praticamente un rigore con palla in movimento calciando fuori. Dopo sette minuti Bertuccioli sfiora il palo alla sx di Spitoni su corner calciato da Gaudenzi, che a sua volta al 34’ solo davanti all’estremo difensore ospite si fa bloccare a terra un tiro ravvicinato. Gli ospiti si fanno vedere in area Vismara solamente al 28’ con un colpo di testa di Cicci che Melchiorri devia sopra la traversa.

Ripresa, con i pesaresi ancora in avanti, ma con il passare dei minuti i cartai conquistano campo ed al 21’ Cicci dopo aver ricevuto palla sulla fascia destra la mette al centro ove Gramaccia è lesto a liberarsi in area e calciare la palla in rete per il vantaggio ospite. Dopo, alcuni minuti di smarrimento i ragazzi di mister Vampa riprendono a macinare gioco rendendosi pericolosi al 31’ colpendo un palo esterno con Gaudenzi, dopo aver seminato in slalom alcuni avversari in area ospite. Nella fase conclusiva del match, la capolista respinge i tentativi del Vismara per portarsi in parità, mantenendo il vantaggio fino al triplo fischio finale.
(Ufficio stampa Vismara Calcio)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 07/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




SECONDA A. In rimonta l'Apecchio supera il Casinina e passa il turno

APECCHIO - Vittoria in rimonta sofferta e meritata per la squadra di casa, che passa in vantaggio con Ruci a pochi minuti dall'inizio, ma con gol irregolare per fuorigioco poi annullato. Dopo poco la mezzora il Casinina va sull'uno a zero grazie al rigore trasformato da Feduzi. Nella ripresa, dopo un primo tempo passato a subire le incursioni della squadra ospite, la Viridissim...leggi
19/05/2024

PRIMA A. Vince e si salva il Real Altofoglia. Retrocede la Vadese

Real Altofoglia – Vadese: 1-0 REAL ALTOFOGLIA: Pagliardini, Bonelli (74’ Fabbri Marco), Gabellini D, Mazzanti, Coccini, Amantini, Corsini (75’ Santini), Gabellini N, Allegretti (1’ sts Hoxha), Brugnettini (11’ pts Torreggiani), Ricci. A disposizione: Ndiaye, Serratore, Fabbri Matteo, Melini A, Garulli. Allenatore: Melini T....leggi
18/05/2024

TITOLO REGIONALE 1^ Cat. L'Azzurra SBT Campione. Trionfo col Lunano

Azzurra SBT – Lunano: 4-0 AZZURRA SBT: Amici (35’ st Perozzi), Orsini, Tommasi, Carminucci (28’ st Sapizadeh), Cameli (26’ st Mignini), Piemontese, Gaetani, Schiavi, Massi, Bolzan (25’ Palladini), De Panicis (13’ st Alighieri). All. Morelli LUNANO: Gallinetta, Bosoi, Micheli, Nobili, Liera (9’ st Schiaratura), B...leggi
18/05/2024

PROMOZIONE A. Epica rimonta dei Portuali Dorica che piegano il S. Orso

Portuali Dorica - Sant’Orso 3-2 (dts) PORTUALI DORICA: Tavoni, Candolfi, Tonini, Giampaoletti, Savini, Santoni, De Marco (93’ Lazzarini), Sassaroli (115’ Rinaldi), Gioacchini (56’ Pascali), Marzioni (88’ Ragni), Lucesoli (46’ Mascambruni). All. CeccarelliSANT’ORSO: Palazzi, Tonucci (110’ Ferri), Vitali, De...leggi
18/05/2024

VIGOR SAN SISTO. Vittoria dei play-off: è Seconda Categoria

Giornata di festa in casa Vigor San Sisto per la promozione in Seconda Categoria. Dopo aver visto sfumare la promozione diretta dopo un campionato punto a punto con il Pole Calcio, è arrivata la vittoria dei play-off del girone A di Terza Categoria. Vittoria della Vigor San Sisto per 2-1 nella finale giocata contro la Polisportiva Bottega....leggi
18/05/2024

URBANIA. Ufficiale: il nuovo allenatore è Simone Lilli

URBANIA. La società Urbania Calcio comunica di aver raggiunto l'accordo con mister Simone Lilli (foto) per la stagione sportiva 2024-25. Il tecnico è reduce da un biennio alla guida del K-Sport Montecchio Gallo che lo ha visto vincere il campionato di Promozione e arrivare sesto nell'ultimo torneo di Eccellenza Marche. In precedenza il mister avev...leggi
18/05/2024

CARPEGNA. La società e mister Ivan Ciaffoni si separano

L A.S.D Carpegna Calcio comunica che dalla prossima stagione mister Ivan Ciaffoni (foto), in comune accordo con la società, non sarà più alla guida della prima squadra. La società porge i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto e per la bellissima e soddisfacente stagione passata assieme. Un ringraziamento speciale anc...leggi
17/05/2024

Frasi lesive del presidente sui social: squalifica e società multata

Tre mesi di squalifica all’allora presidente Cristian Sebastiani e 600 euro di multa al Piandimeleto. Questa la decisione del Tribunale federale in merito al giudizio che lo stesso Sebastiani aveva espresso sui social dopo che era stato accolto il ricorso del Casinina per la gara con il Piandimeleto (Seconda categoria). Dichiarazioni ritenute lesive, come si legge nel comunicato del...leggi
17/05/2024

OLYMPIA MACERATA FELTRIA. Termina il rapporto con mister Dominici

La società Olympia Macerata Feltria comunica di comune accordo di aver interrotto dopo due stagioni il rapporto con Mister Andrea Dominici (foto). "Ringraziamo Andrea per il prezioso lavoro svolto e la professionalità sempre dimostrata. Tutta la società gli augura buona fortuna per il proseguimento della sua carriera" si legge....leggi
16/05/2024

FRONTONESE. Dopo due stagioni mister Marco Federici saluta

Di comune accordo si interrompe, dopo due stagioni, il rapporto tra la Frontonese e mister Marco Federici (foto). La società ringrazia il tecnico per l'intenso lavoro svolto in questi due anni, grazie al quale sono stati raggiunti gli obiettivi prefissati, la riconquista della Seconda Caegoria la scorsa stagione e la salvezza tranquilla di quest...leggi
16/05/2024

PERGOLESE. Mister Guiducci non si tocca: c'è la riconferma

Massimiliano Guiducci sarà l'allenatore della Pergolese per la quarta stagione consecutiva. La società ha ufficializzato la riconferma del tecnico. "Dopo un campionato terminato al 6* posto, che per una neopromossa è un ottimo risultato, è proprio dal Mister che ripartiamo con l’obiettivo di migliorare il piazzamento ottenu...leggi
16/05/2024

VISMARA. Vampa: "Abbiamo compiuto un piccolo miracolo sportivo"

Nonostante una “regular season” travagliata, per una serie di ragioni sia logistiche e tecniche, il Vismara Calcio si è meritata sul campo il diritto di disputare anche nella prossima stagione il Campionato di Promozione Marche. Oltre ai meriti societari e dei giocatori che sono scesi in campo, si può affermare che uno dei principali artefici è ...leggi
15/05/2024

MERCATELLESE. Si cambia: ai saluti Cappelli, arriva Bruscia

La Mercatellese dopo una partitella tra giocatori allenatori e dirigenti e con relativa cena finale ha ‘salutato’ la stagione sportiva 2023-24 coronata con la salvezza diretta, senza passare alla fase degli spareggi playout. «Un saluto particolare – dice il dirigente di lungo corso con la Mercatellese nel cuore Beppe Ugolini – è andato a mis...leggi
16/05/2024

FANO, chance di ripescaggio. Il punto

FANO. Il Fano ha conosciuto la retrocessione in Eccellenza con una giornata d'anticipo sulla fine della regular season. Per i granata si era rivelata fatale la regola del distacco tra terzultima e sestultima, che se uguale o superiore alle otto lunghezze comporta subito la retrocessione per la peggio classificata senza nemmeno poter disputare il playout come al contrario accaduto tra la Tivoli ...leggi
14/05/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10459 secondi