Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


I Nas sequestrano circa 200 tonnelate di latte e derivati

Prodotti che sarebbero finiti sul mercato per un valore di circa 800.000 euro

I carabinieri del Nas di Ancona sequestrano circa 200 tonnellate di latte e prodotti caseari delle Marche. E’ questa la conclusione di una serie di controlli effettuati sul territorio per contrastare il fenomeno delle frodi alimentari. Più dettagliatamente nei giorni scorsi l’Icqrf (Unità investigativa Centrale del Dipartimento dell'Ispettorato Centrale per il Controllo della Qualità e Repressione Frodi dei Prodotti Agroalimentari) e il Comando carabinieri Nas di Ancona, hanno effettuato un controllo nella provincia Pesaro, che ha portato al sequestro di 90 tonnellate di latte e 110 tonnellate di prodotti lattiero caseari, insieme a circa 2,5 tonnellate di sostanze sofisticanti. Prodotti che complessivamente hanno un valore di circa 800.000 euro.
 
 
Attività svolte per contrastare il fenomeno di adulterazione e sofisticazione che serviva a coprire e correggere il cattivo stato di conservazione di prodotti destinati alla grande distribuzione. Alla fine sono state denunciate 10 persone e 3 società. L'operazione ha impiegato complessivamente oltre 60 ufficiali fra polizia giudiziaria, carabinieri dei Nas e ispettori dell'Icqrf.
Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 25/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,03701 secondi