Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Sequestrati oltre 2 milioni di farmaci proibiti nel porto di Ancona

La merca tutta senza regolare certificazione era stata classificata come cosmetici, i prodotti sono stati sequestrati

Sequestrate pillole erotiche e sostanze proibite. La guardia di finanza di Ancona in collaborazione con gli uomini dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, nei giorni scorsi hanno effettuato un maxi sequestro al porto di Ancona. Si tratta di oltre 2 milioni di prodotti, quasi esclusivamente pillole provenienti dall’India ben disposte su 12 bancali e per il peso complesso vo di circa 7 tonnellate che erano caricare su un Tir sbarcato da un traghetto proveniente dalla Grecia. I medicinali erano privi delle autorizzazioni e certificazioni necessarie per la loro importazione e distribuzione in Italia. Pertanto tutto il carico è stato sequestrato.

 

In totale sono state contate 2.100.000 dosi di farmaci irregolari, fra cui principi attivi come Sildenafil, Tadalafil e Vardenafil, utilizzati per le disfunzioni erettili. Oltre ai farmaci per il potenziamento sessuale, sono state rinvenute oltre 400.000 dosi di medicinali contenenti Gonadotropina, ovvero ormoni per favorire la gravidanza, spesso usati anche nel mondo dei bodybuilders per aumentare la massa muscolare, e di Preanailin, un farmaco antiepilettico, spesso utilizzato quale potenziatore degli effetti delle droghe. Per nascondere la merce il carico era stato classificato come prodotti cosmetici. L'ingente volume di farmaci scoperto avrebbe potuto generare profitti nel mercato clandestino pari a circa 20 milioni di euro, con gravissimi rischi per la salute dei potenziali consumatori.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 16/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07132 secondi