Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Dati Mef, cresce il reddito medio nelle Marche

Il comune più ricco Numana, il più povero Monte Grimano Terme

Secondo il Mef (Ministero Economia e Finanza), che ha elaborato i dati 2022 relativa ai dati economici delle cittadini marchigiani, è Numana, la cittadina con il reddito medio pro capite più alto della regione e più precisamente 24.288 euro su una popolazione di 3.730 abitanti. Le analisi hanno dimostrato però alcune variazioni considerevoli del territorio, e dove la costa sembra avvantaggiata rispetto ai comuni dell’entroterra anche se il reddito medio e aumentato in tutte le comunità. Partiamo però dai capoluogo di provincia, la città più ricca è Ancona seguita da Pesaro, Macerata, Ascoli Piceno e Fermo. Purtroppo il primato del comune più povero spetta a Monte Grimano Terme (Pesaro Urbino) con un reddito medio di 13.970 euro. Questi dati vanno letti in prospettiva, infatti, considerata conclusa la pandemia, il rilancio dei borghi per attività turistiche, ha svolto un ruolo determinate nelle economia locali.   

 

Tornano alla classifica al secondo posto nella classifica. Nel maceretese il primo posto spetta a Recanati e Civitanova Marche; mentre il più povero è Bolognola. Nel Fermano al primo posto c’è Porto San Giorgio, seguito da Monte Vidon Corrado e Fermo, mentre Smerillo è ultimo. Nell’Ascolano è proprio Ascoli Piceno la città prima in classifica, seguita da San Benedetto del Tronto; il paese più povero Palmiano.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 27/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07296 secondi