Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Bambina di 7 anni chiama i carabinieri per salvare la mamma

La piccola stava assistendo alla brutta lite finita a pugni e schiaffi fra il padre e la madre

La bimba di 7 anni assiste alla scena tremenda di vedere la propria mamma picchiata dal papa, ma ha la forza e la coscienza di chiamare il 112 e salvarla dall’aggressore. I fatti risalgono a quattro mesi fa a Falconara Marittima, schiaffi, insulti e minacce di marte è questo la scena a cui ha assistito la piccola che è riuscita con il cellulare a chiamare il 112 e far intervenire i carabinieri di Ancona. L’uomo un operaio di 40 anni di origini nigeriane è stato arrestato e trasferito nel carcere di Montacuto, la donna anche lei nigeriana è stata portata al pronto soccorso per lei ferite guaribili in 5 giorni.

 

L’uomo appena qualche giorno fa ha patteggiato attraverso il suo avvocato, ottenendo la condanna di un anno e otto mesi, dopo l’udienze la pensa è stata sospesa visto il patteggiamento e l’uomo è tornato in libertà. Resta il gesto coraggioso di una bambina di 7 anni che di fronte ad una brutta scena che sarebbe potuta finire male, ha avuto la freddezza di chiedere aiuto, importante anche l’opera dei carabinieri che sono riusciti a tranquillizzare la bimba e intervenire prontamente.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 30/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,02523 secondi