Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Arrestato in Belgio pericolo criminale tunisino

Fra il 2011 e 2015 aveva accumulato diversi reati per spaccio a Porto Sant'Elpidio

Arrestato noto e pericoloso criminale internazionale. Grazie all’operazione congiunta del Comando provinciale di Fermo in collaborazione con la polizia Belga, nei giorni scorsi è stato arrestato ad Amay in Belgio un pericolo criminale di origini tunisine di 42 anni, che fra il 2011 e il 2015 aveva commesso vari reati per spaccio di stupefacenti a Porto Sant’Elpidio. Il latitante, attivamente ricercato dal dicembre del 2021, è stato messo a disposizione della Corte di Appello di Liegi (Belgio) in attesa delle procedure di consegna. In particolare, l'uomo, è stato fermato ad Amay, un piccolo comune belga di poco più di 10.000 abitanti, situato nella provincia Vallona di Liegi.

 

Il noto pluripregiudicato, latitante in carico al citato Reparto Operativo, era gravato da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Viterbo ed esteso in ambito Europeo, con mandato d'arresto europeo emesso dalla medesima autorità Giudiziaria per l'espiazione di una pena residua di anni 6 e mesi 11 di reclusione per vari episodi di spaccio di sostanze stupefacenti. L'operazione, condotta con successo, contribuisce a garantire la sicurezza e la giustizia non solo in Italia, ma anche a livello internazionale. I Carabinieri di Fermo continuano ad operare con determinazione per tutelare i cittadini e contrastare ogni forma di criminalità, dimostrando il proprio impegno costante e la volontà di garantire la sicurezza della comunità nel territorio affidato.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 24/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,03142 secondi