Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Sicurezza sul lavoro, sanzione da 30.000 euro e sospensione

Nei giorni scorsi i carabinieri hanno effettuato dei controlli in una azienda di Grottazzolina

Scarsa sicurezza sul luogo di lavoro, denunciato il titolare oltre a sanzioni per circa 30.000 euro. Nei giorni scorsi i carabinieri del Comando provinciale di Fermo, in collaborazione con il Nucleo carabinieri ispettorato lavoro di Ascoli Piceno, hanno portato a termine un controllo all’interno di una azienda di Grottazzolina specializzata in componenti per macchinari meccanici. Al termine dei controlli il titolare è stato denunciato per omessa valutazione dei rischi e relativo documento; per la presenza di lavoratori senza contratto (in nero); per la mancanza di sicurezza a causa di cavi elettrico scoperti e l’inadeguato sistema antincendio.

 

A seguito di tali omissione l’attività imprenditoriale per lavoro nero e violazioni in materia di sicurezza. Come conseguenza di queste violazioni alla normativa in materia di sicurezza sul lavoro, sono state elevate ammende per un importo totale di circa 20.000 euro  e sanzioni amministrative pari a circa 10.000 euro.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 25/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07010 secondi