Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Adescata su Instragram a 12 anni, denunciato pedofilo seriale

I fatti risalgono al 2019 ma si tratta di una lunga scia di episodi

La pericolosità dei social soprattutto per i minori è ormai acclamato, tanto che sempre più spesso anche a scuola o in casa i giovanissimi vengono messi in guardia, ma spesso i controlli non sono sufficienti. L’ultimo episodio è stato registrata nell’Anconetano, dove una giovanissima ragazza di 12 anni è stata avvicinata su Instagram da un uomo di 35 anni residente in Svizzera. Prima qualche chiacchierata amichevole, poi qualche apprezzamento sull’aspetto e qualche confidenza per arrivare alla richiesta di foto e altro materiale esplicito a fondo pedopornografico.

I fatti risalgono al 2019 quando la ragazza aveva solo 12 anni, al rifiuti di lei di mostrare foto in posizione ammiccanti o esplicite, l’uomo è passato alle minacce di vario genere per indurre la ragazza a cedere. Il comportamento strano della ragazza però ha insospettito i genitori fino a quando la storia non è venuta a galla ed è stato denunciato alla polizia postale. Nel 2022 l’uomo è già stato condannato a cinque anni (in primo grado) dal tribunale di Lugano per fatti simili e commessi nei confronti di altre minorenni, sempre ricorrendo alle chat social. Sul web si sarebbe spacciato per un ragazzo molto più giovane della sua età anagrafica. Almeno una quarantina i capi d’accusa contestati dal tribunale svizzero a cui si aggiunge il caso di Ancona, la prima udienza è stata rinviata per un difetto di notifica. Si discuterà il 17 ottobre, quando il giudice deciderà se ci siano i presupposti o meno per esercitare nei confronti dello svizzero l’azione penale. 

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 22/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07618 secondi