Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Rifiuta la separazione e accoltella la moglie, l'uomo in carcere

La donna è ricoverata in gravi condizioni al Torrette di Ancona

Accoltella la moglie alla schiena e al fianco, ma ora in cella chiede sua notizie. Una vicenda che vende ancora sotto la lente il fenomeno delle aggressioni domestiche dove purtroppo sono le donne a pagare dazio. Lunedì un 55enne residente a Sassocorvaro, ha atteso la moglie sotto cosa, non vivevano più insieme e la storia stava per finire, ma lui non si rassegnava, e l’ennesimo tentativo di rimettersi insieme è finito malissimo. L’uomo presa da un raptus ha accoltellano la donna di 50 anni e madre di una figlia di 19 anni al fianco e alla schiena, sembra da una prima ricostruzione dei fatti siano quattro fendenti molto violenti. Subito sono scattati i soccorsi, sul posto i sanitari del 118 e i carabinieri.

 

La donna è stata trasferita d’urgenza al Torrette di Ancona, dove si trova tuttora ricoverata in prognosi riservata, le sue condizioni sono molto gravi. L’uomo finito in carcere sembra non darsi pace e chiede continuamente notizie della moglie, per lui l’accusa di tentato omicidio aggravato.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 08/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,03850 secondi