Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     BOOK OF RA DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Dopo la cena scatta la discoteca, multato il gestore

L'attività risultava senza licenza oltre a presentare irregolarità per la sicurezza e i contratti dei lavoratori

Il ristorante trasformato abusivamente in discoteca, la serata viene interrotta da polizia e guardia di finanza che rilevano molte irregolarità. E’ quanto avvenuto nei giorni scorsi nei confronti di un noto ristorate sito in località Baraccola di Ancona, che durante le serate del fine settimana cambiava destinazione d’uso, dopo il pasto infatti l’area antistante al locale veniva utilizzato per mettere musica ad alto volume, luci soffuse e somministrazione di bevande senza autorizzazione. La cosa però non è passata inosservata alle forze dell’ordine che hanno effettuato un controllo a sorpresa.    

 

Nell’area in questione era stata posta una consolle da deejay, lampade con luce colorata e stroboscopica. Dopo la mezzanotte, finita la cena, iniziava la serata da discoteca, il tutto opportunamente pubblicizzato anche sui canali social. I controlli hanno evidenziato la struttura non presentava i requisiti di sicurezza per attività da ballo, senza contare che il deejay e alcuni lavoratori della serata risultavano pagati in nero. Per questo motivo il titolare dell’attività un 45enne del territorio è stato sanzionato, inoltre è stata richiesta la sospensione dell'attività.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 06/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



E' deceduto Giancarlo Guardabassi, la voce di Radio Aut Marche

E’ deceduto ieri mattina all’età di 86 anni Giancarlo Guardabassi, lo storico fondatore di “Radio Aut Marche”, e voce indimenticabile della radio italiana. Nei giorni scorsi era stato ricoverato in ospedale per controlli a causa di acciacchi dovuti all’età, ma da qualche mese risiedeva presso la Fondazione ‘Didari’ di Francavilla d’E...leggi
18/07/2024

La Regione delibera un piano speciale contro i cinghiali

Sono anni che gli agricoltori di tutte le Marche protestano contro le istituzioni per i danni provocati alle coltivazioni da parte dei cinghiali, la presenza di questi animali selvatici che ora sono praticamente presenti ovunque anche in prossimità della costa e dei centri urbani, sta divenendo particolarmente ingombrante. Nei giorni scorsi la Coldiretti Marche con il supporto di circa 2...leggi
18/07/2024

Due decessi in pochi giorni per malori a bordo piscina

Non sempre la piscina si dimostra un luogo sicuro dove trascorrere qualche ora per combattere il caldo estivo. Una donna di 69 anni è deceduta nella piscina della sua abitazione privata a Massignano di Ancona. La donna era presso la casa della sorella e si stava concedendo una nuotata quando secondo una prima ricostruzione dei fatti, ha accusato un malore improvviso che sembra sia stato ...leggi
17/07/2024

Frana la falesia a nord della spiaggia dei frati, nessun ferito

Ancora una frana sulla suggestiva falesia che domina il Conero, fortunatamente non ci sono stati feriti. Il cedimento è avvenuto duecento metri a nord della spiaggia del Frate, un danno ambientale che spesso si cerca di evitare, infatti, ci sono segnali di divieto e cartelloni che invitano turisti e bagnati a girare a largo sia per motivi di sicurezza, ma anche per questioni di carattere...leggi
16/07/2024

Sarà ancora Gianmarco Tamberi il testimonial delle Marche

Eì il nuovo testimonial delle Marche Gianmarco Tamberti, il campione di salto in alto, che negli ultimi mesi sta raccogliendo successi a livello professionale, ma anche risultati importanti con la sua campagna di promozione turistica. La Regione, alla luce dei risultati giù ottenuti negli ultimi mesi è pronta a rinnovare per i prossimi due anni l’accordo fra Gimbo e l...leggi
16/07/2024

Il caldo fa aumentare i malori, razionata l'acqua in alcuni Comuni

Giorni di caldo intenso, crescono in modo esponenziale i casi di malori specie per le persone fragili, bambini e anziani a causa del calco, in alcuni comuni del territorio in particolare a sud delle Marche, i consorzi idrici di riferimento hanno iniziato a razionare l’acqua. Il caldo intenso di questi giorni sta mettendo a dura prova la tenuta fisica delle persone, in tutti i pronti socco...leggi
15/07/2024

Nelle Marche l'enogastronomia traina il turismo

Non è certo una novità che uno degli elementi di promozione turistica delle Marche sia l’enogastronomia, prodotti tipici nati dalla cura per la terra e dalle tradizioni gastronomiche locali. Fra questi i più noti sono le olive all'ascolana, i passatelli, i vincisgrassi, i maccheroncini di Campofilone, il Verdicchio, sono queste alcune delle specialità che &ldqu...leggi
12/07/2024

Falsi affitti per stranieri, denunciate 4 persone

Finisce in Tribunale con la denuncia di 4 persone il caso dei finti contratti per gli alloggi destinati all’affitto per stranieri. Una situazione che si è sviluppato in tutta Italia, con appartamenti o abitazioni, spesso ubicati in zone periferiche, ma anche in altre aree di maggiore pregio urbanistico, vengono consegnate in affitto a pochi individui con contratto, ma in realt&agra...leggi
11/07/2024

Palinuro, la nave scuola della Marina al porto di Ancona

Il rapporto di affetto che si rinnova sempre con grande passione. La Palinuro, nave scuola della Marina Militare, è in arrivo al porto di Ancora e farà bella mostra di se fino a domenica 14 luglio per essere visitata dal pubblico. La visita della Amerigo Vespucci, fu una vera festa con tante scuole, ma anche famiglie e privati cittadini che non vollero perdere l’occasione di...leggi
10/07/2024

Non è ancora allarme nelle Marche, ma le polveri sottili crescono

Purtroppo anche le Marche devono fare i conti con le fonti da inquinamento da polveri sottili, le famose Pm10, nei primi sei mesi del 2024, l’Arpam ha registrato valori sopra i livelli di attenzione anche in città e borghi che inizialmente sembrerebbero impensabili. Come hanno spiegato i tecnici dell’Arpam è prematuro parlare di un peggioramento generale della qualit&a...leggi
09/07/2024

Varata la nuova Viking Vesta nella Fincantieri di Ancona

Nello stabilimento di Ancona della Fincantieri è stata recentemente varata la Viking Vesta, la nuovissima nave da crociera della società Viking, una nave considerata di piccole dimensioni molto in voga in questi anni con una stazza di circa 54.300 tonnellate, capace di ospitare 499 cabine e 998 passeggeri. La nave è stata ultimata nella parte strutturale, arredi e sistemi t...leggi
08/07/2024

Sequestrati oltre 3.000 prodotti illegali nel centri massaggi

Dalla collaborazione del comando provinciale della guardia di Finanza e la Questura di Ancona, a seguito di controlli specifici nella sale massaggi e centri estetici del territorio, sono stati sequestrati oltre 3.000 medicinali. Prodotti di varia natura: pasticche, boccette, bustine, probabilmente viagra, botulino e altri prodotti medicali di importazione e vendita illecita in violazione del de...leggi
05/07/2024

Donna di 35 anni ammonita per stalking, esasperava la sua ex

La gelosia è un sentimento che innesca pericolose dinamiche, specie quando una relazione volge al termine. Una situazione che capita di frequente e che spesso finisce anche sui giornali. Questa storia pur avendo le stesse dinamiche è tutta al femminile, capita quindi che una donna di circa 35 anni che perseguitava la sua ex compagna, con cui aveva avuto una relazione durata divers...leggi
04/07/2024

Fermata la baby che stava creato allarme fra i giovani della città

Fermata la baby gang che terrorizzava i giovani di Jesi, i due capibanda sono finiti in carcere. Una prassi adoperata in diverse occasione, arrivavano in gruppo, accerchiavano la vittima designata, ragazzi giovani in giro da soli, poi li costringevano a farsi dare il denaro che avevano in tasca o altri oggetti di valore. Episodi che si sono ripetuti nel tempo creando una condizioni di allarme f...leggi
03/07/2024

Caldo torrido e siccità, gli incendi sempre più frequenti

Il caldo torrido e le scarse precipitazioni creano le condizioni ideali per il propagarsi di incendi. Negli ultimi giorni sono numerosi gli interventi effettuati in tutta la regione. Fra quelli più consistenti da segnalare a Palmiano intorno alle 13,30 un vasto fronte che ha interessato un campo di orzo, una pineta, sterpaglie ed anche alcune rotoballe. Sono state necessarie diverse ore ...leggi
03/07/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15571 secondi