Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Percorre circa 100 chilometri attaccato al treno

Il giovane di 18 anni era il protagonisti di una sfida mortale, i genitori ricevono una multa salatissima

Sempre più pericolose le sfide che i ragazzi di tutta Italia si lanciano sui sociale, mettendo in pericolo la loro vita, solo per catturare l’attenzione dei coetanei. Nei giorni scorsi un giovane di 18 anni si è reso protagonista di una brutta avventura, che fortunatamente si è conclusa senza tragedie, ma ha comunque provocato strascichi. Il giovane si è attaccato alla coda del locomotore di un treno Intercity nella stagione di Civitanova Marche percorrendo circa 100 chilometri si è staccato nella stazione di Pescara. Gli addetti accortisi dell’accaduto hanno subito interessato la Polfer, che hanno trasportato il giovane all’ospedale per alcuni controlli e subito dopo hanno chiamato i genitori.  

 

Dopo i controlli delle telecamere gli agenti sono riusciti a ricostruire tutta la vicenda, evidenziando anche la pericolosità della posizione assunta dal ragazzo. Alla fina è arrivata una pesantissima multa per i genitori del ragazzo, un modo per evitare che situazioni del genere possano ripetersi.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 10/07/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



Il cavaliere Luca Innocenzi vince la Quintana per Porta Solestà

Dopo l’infortunio torna in sella e vice. Questo è Luca Innocenzi, cavaliere folignate di  41 anni, che domenica ha conquistato la Quintana di luglio di Ascoli Piceno consegnando la vittoria al sestiere di Porta Solestà.  Una giostra molto spettacolare e tirata quella che si è svolta nella città delle cento torri, dove Luca Innocenzi, ha superato i riv...leggi
15/07/2024

Il caldo fa aumentare i malori, razionata l'acqua in alcuni Comuni

Giorni di caldo intenso, crescono in modo esponenziale i casi di malori specie per le persone fragili, bambini e anziani a causa del calco, in alcuni comuni del territorio in particolare a sud delle Marche, i consorzi idrici di riferimento hanno iniziato a razionare l’acqua. Il caldo intenso di questi giorni sta mettendo a dura prova la tenuta fisica delle persone, in tutti i pronti socco...leggi
15/07/2024

Tragico incidente a Castel di Lama, perde la vita un 54enne

Ancora sangue sulle strade marchigiane, ieri tragico scontro a Villa Sant’Antonio, frazione di Castel di Lama, si è verificato un violento scontro fra una Renault Clio e una Lancia Y, uno scontro violentissimo in cui sono rimaste coinvolte 4 persone. La auto di passaggio hanno subito lanciato l’allarme, sul posto i sanitari del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. ...leggi
13/07/2024

"Io sono ascolano', il concerto Russel Crowe si trasforma in festa

“Io sono ascolano”. Questa l’esclamazione con cui Russel Crowe ha salutato il pubblico di Ascoli Piceno durante il suo concerto, parole con non lasciano dubbi sulla sua volontà di appartenere alla storia di un territorio, e che hanno fatto letteralmente esplodere di gioia i presenti che si sono assiepati in piazza del Popoli. Insieme, al suo gruppo “The Gentlemen ...leggi
13/07/2024

Nelle Marche l'enogastronomia traina il turismo

Non è certo una novità che uno degli elementi di promozione turistica delle Marche sia l’enogastronomia, prodotti tipici nati dalla cura per la terra e dalle tradizioni gastronomiche locali. Fra questi i più noti sono le olive all'ascolana, i passatelli, i vincisgrassi, i maccheroncini di Campofilone, il Verdicchio, sono queste alcune delle specialità che &ldqu...leggi
12/07/2024

Non è ancora allarme nelle Marche, ma le polveri sottili crescono

Purtroppo anche le Marche devono fare i conti con le fonti da inquinamento da polveri sottili, le famose Pm10, nei primi sei mesi del 2024, l’Arpam ha registrato valori sopra i livelli di attenzione anche in città e borghi che inizialmente sembrerebbero impensabili. Come hanno spiegato i tecnici dell’Arpam è prematuro parlare di un peggioramento generale della qualit&a...leggi
09/07/2024

Caldo torrido e siccità, gli incendi sempre più frequenti

Il caldo torrido e le scarse precipitazioni creano le condizioni ideali per il propagarsi di incendi. Negli ultimi giorni sono numerosi gli interventi effettuati in tutta la regione. Fra quelli più consistenti da segnalare a Palmiano intorno alle 13,30 un vasto fronte che ha interessato un campo di orzo, una pineta, sterpaglie ed anche alcune rotoballe. Sono state necessarie diverse ore ...leggi
03/07/2024

47 milioni di euro per completare la Ciclovia Adriatica

A stralci tutta la nostra regione ha avviato già da qualche anno un programma per la realizzazione di piste ciclabili lungo la costo per incentivare la mobilità dolce, ma anche per finalità turistiche. Ora la Regione è riuscita ad ottenere un finanziamento di 27,5 milioni di euro, per completare i tratti mancanti di quella che viene definita la Ciclovia Adriatica, pi...leggi
01/07/2024

Gli apicultori in crisi nella Marche, produzione quasi azzerata

Sempre più in crisi il sistema produttivo del miele nelle Marche, gli apicoltori della nostra regione negli ultimi giorni hanno lanciato un allarme e chiedono sostegno alle istituzioni. Il meteo sempre più pazzo con piogge frequenti e violenti, repentini sbalzi di temperatura, hanno avuto effetti devastanti sulla produzione delle aziende apistiche. “La situazione è di...leggi
29/06/2024

325 gli evasori totali, 378 percettori irregolari del Reddito

Suonano molto male i dati annunciati dal Comando regionale della guardia di finanza delle Marche, guidato dal generale Alessandro Barbera, che ha presentato il bilancio delle attività svolte negli ultimi 16 mesi dalle fiamme gialle sul territorio. “Ci sono possibilità di infiltrazioni di criminalità organizzata nelle Marche – spiega Barbera – questa &egrav...leggi
28/06/2024

Nelle Marche tre impianti per la produzione di idrogeno verde

Le Marche si mette in moto e avvia la sua fase di transizione energetica. Nei prossimi anni attraverso tre impianti che saranno realizzati nella nostra regione tre impianti che produrranno 464 tonnellate annue di idrogeno verde, in particolare sfruttando le fonti da fotovoltaico, ciò per investire sull’efficientamento energetico ma soprattutto per iniziare quel processo di dipenden...leggi
26/06/2024

Sono 18 le Bandiere Gialle assegnate alle Marche per il 2024

La Fiab (Federazione italiana ambiente e bicicletta) ha assegnato ufficialmente le Bandiere Gialle delle Marche, e sono 18 i comuni premiati a cui si aggiungono alcune importanti New Entry, segno degli investimenti fatti dalle varie municipalità sui sistemi di mobilità dolce, cura dell’arredo urbano e servizi. Tutti elementi che uniti alle potenzialità della nostra re...leggi
21/06/2024

Frode del carburante, le fiamme gialle sequestrano beni per 15 milioni

Sfruttando una serie di società fittizie con sede all’estero o in Italia, che venivano continuamente rimpiazzate, con la funzione di passa carte avevano istituito una frode ai danni dello Stato per la commercializzazione del carburate, il tutto era stato ideato da un imprenditore pugliese di 40 anni. Sono stati gli agenti della guardia di finanza del Comando provinciale di Ancona i...leggi
20/06/2024

Aziende sempre più alla ricerca di manodopera specializzata

Lavoratori specializzati, in particolare per cuoio, pelli e calzature, sono questi i profili più ricercati dalle aziende delle Marche. Nel trimestre maggio – luglio 2024 le aziende della nostra regione prevedono l’assunzioni di 700 addetti. A delineare questo scenario è il bollettino del “Sistema informativo Excelsior”, realizzato da Unioncamere e Ministero...leggi
18/06/2024

Nido di tartaruga sulla spiaggia di Cupra Marittima

Negli ultimi anni è divenuto sempre più frequente l’avvistamento lungo il mare Adriatico di specie ittiche che appartengono ad un clima più prettamente tropicale, l’ultimo invece riguarda la spiaggia di Cupra Marittima, scelta da una tartaruga per deporre le sue uova, un caso simile era stato riscontrato nel 2019 a Pesaro. La scoperta è stata fatta casu...leggi
17/06/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11118 secondi