Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Slider


<< precedente   successiva >>   

LUTTO. Morto in un incidente l'allenatore Daniele Polselli

SERRA SANT'ABBONDIO. Un tragico fuori strada è costato la vita a Daniele Polselli (foto piccola), noto nel calcio pesarese per essere stato ex calciatore di Serra Sant'Abbondio (squadra del suo paese), Falco Acqualagna, Piobbico e negli ultimi anni allenatore della Frontonese. L'uomo, che avrebbe compiuto 45 anni il prossimo agosto, secondo le prime ricostruzioni sarebbe morto nella notte perdendo il controllo della sua auto mentre stava rientrando a casa, precipitando per un volo di circa 5 metri. Daniele è stato ritrovato alle 5 del mattino circa, ma per lui non c'era più niente da fare. La notizia ha fatto il giro del territorio in poche ore e sconvolto la comunità. Unanime il cordoglio delle società calcistiche....leggi
30/05/2020, La Redazione , Slider

Cellini: "Stop retrocessioni, confermati gli Under"

«L’orientamento è di non procedere a nessuna retrocessione nei campionati regionali e, per la prossima stagione, di confermare lo stesso numero e stesso anno di nascita degli Under in vigore nei tornei appena conclusi». Paolo Cellini, presidente del comitato regionale della Federcalcio, commenta due questioni che sono al centro del dibattito e che ovviamente condizionano le dirigenze nella programmazione. In Eccellenza e in Promozione dovranno allora giocare almeno un ragazzo nato nel 2000 e un altro nel 2001, come nella passata stagione. «Non c’è ancora nulla di scritto – spiega – ma si è discusso di mantenere tali regole per dare la possibilità a questi ragazzi di completare il percorso interrotto a causa dell’em...leggi
29/05/2020, La Redazione , Slider

SI RIPARTE! Serie A e B in campo il 20 giugno

Il verdetto più atteso è arrivato. La Serie A riparte. Lo ha deciso il ministro Spadafora al termine della riunione con le componenti del calcio italiano. Dopo un colloquio con il premier Giuseppe Conte il ministro ha deciso: "La Serie A riprenderà il 20 giugno". Ma il calcio potrebbe tornare in campo anche prima, già il prossimo 13 e 14 giugno, con le semifinali di ritorno di Coppa Italia, Napoli-Inter e Juventus-Milan. Il 17 si giocherebbe (a Roma) la finale. Questo però per ora è un auspicio (la Lega definirà domani il calendario), la certezza è che si tornerà in campo il 20 giugno con la Serie A.Insieme alla serie A ripartirà anche il campionato cadetto: "La serie B ripartirà il 20 giugno - ha annunciato il pr...leggi
28/05/2020, La Redazione , Slider

Cicchi e Di Fabio fanno volare il Castelnuovo Vomano in Serie D

Sarà il Consiglio Federale del 3 giugno a decretare il salto di categoria alla Serie D del Castelnuovo Vomano che stava dominando con 9 punti di vantaggio sul Lanciano il Campionato di Eccellenza in Abruzzo. Il Castelnuovo Vomano, pur essendo una matricola, grazie all'ottimo lavoro del Responsabile Tecnico Claudio Cicchi (foto a destra) del mister Guido Di Fabio (foto a sinistra) è riuscito a sovvertire tutti i pronostici ipotecando una vittoria, che a sei giornate dalla conclusione, appariva più che scontata.   "Eravamo più che contenti al momento della sospensione per il Covid-19 - dice Claudio Cicchi - per il cospicuo vantaggio sulla più immediata inseguitrice, ma a questo punto non resta che attendere ancora qualche giorno per l'uffic...leggi
27/05/2020, Andrea Cesca, Slider

"Solo in Serie D si retrocede per Covid 19": 31 club diffidano la FIGC

Sono 31 alla fine le squadre che protestano e diffidano la federazione per la richiesta di retrocessione in Eccellenza: ecco il comunicato ufficiale. “Si fa seguito alla illegittima, irricevibile ed umiliante proposta dell’ultimo Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti che vorrebbe sancire oltre che la sospensione dei campionati pure la retrocessione delle ultime quattro squadre classificate di ogni raggruppamento senza che queste ne avessero terminato sportivamente la disputa (ed impedendo loro di ottenere la salvezza sul campo); peraltro, in un momento storico terrificante a causa del Covid-19 (saremmo l’unico esempio negativo di tutto il panorama nazionale). Per tali ragioni, si è ritenuto doveroso, in data odierna, diffidare la FIGC dal recepire l...leggi
26/05/2020, La Redazione , Slider

E' il momento giusto per iscriversi a CORNER PLAYER

Tutti i campionati dilettantistici sono terminati e molti contratti sono vicini alla scadenza. In un momento così particolare, con i prossimi mesi di distanziamento sociale, tutti stanno volgendo al digitale e il calcio dilettantistico non vuole rimanere al palo. Corner Player è il sito gratuito pensato e costruito per i calciatori e le squadre dalla Serie D alla Terza Categoria, inclusi i campionati giovanili e UISP di tutta Italia, raggiungibile con il link https://cornerplayer.com/. Si tratta di una piattaforma che riesce a mettere in contatto diretto squadre e giocatori, tutto in pochi secondi e attraverso la sezione dedicata ai messaggi. Proprio come un social network. Ogni giocatore può aggiornare costantemente le proprie statistiche, mettendo a disposizione i...leggi
25/05/2020, La Redazione , Slider

Settori giovanili, ecco le regole base per ripartire

“Si può usare il pallone, ma non si potranno fare i colpi di testa”. Vito Tisci (foto), presidente del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC corregge il tiro. Ieri infatti, lo stesso presidente aveva dichiarato che non sarebbe stato possibile usare il pallone nelle scuole calcio che decideranno di riaprire a partire da oggi.Anticipando il protocollo che emanerà la FIGC il presidente Tisci ha dichiarato: “Nelle nostre linee guida potrebbe non esserci la specifica del pallone. Ma non si potrà fare ad esempio, il colpo di testa. Il pallone, come tutte le attrezzature, dovrà essere sanificato ad ogni uso”. Il presidente poi chiarisce anche altri aspetti: “Bisognerà sanificare tutti gli ambienti. Non si potranno usare gli spo...leggi
25/05/2020, La Redazione , Slider

La posizione del Comitato Marche: retrocessioni bloccate!

I verdetti della stagione 2019-2020 arriveranno dopo il Consiglio Federale della FIGC del 3 giugno e dopo quello della LND in programma il 5. Solo dopo questi due appuntamenti il Comitato delle Marche emetterà il suo comunicato ufficiale. L'intenzione del presidente Paolo Cellini rimane quella di promuovere la prima in classifica di ciascun campionato e di bloccare le retrocessioni. In questo caso il rischio sarebbe l'allargamento a 18 o a 20 squadre dell'Eccellenza che si ritroverebbe nei propri ranghi Sangiustese e Jesina (anche se la prima squadra ha ottime chance di ripescaggio). In ogni caso il numero uno del calcio marchigiano dovrà aspettare almeno due settimane prima di rendere note le promozioni di Biagio Nazzaro e Atletico Ascoli in Eccellenza, di Fermignanese,...leggi
23/05/2020, La Redazione , Slider

Osimana, allenatori dal cuore d'oro: rinunciano ai rimborsi!

OSIMO. La dirigenza dell'Osimana nella giornata di ieri ha incontrato gli esponenti del settore giovanile per fare un punto della situazione, dopo il periodo di quarantena. Presente e futuro, gli argomenti trattati, che verranno ufficializzati nei prossimi giorni. Da sottolineare il gesto generoso degli allenatori che hanno deciso di rinunciare alle ultime 3 mensilità per aiutare la società in un momento difficile, in cui le entrate del club, sono ferme da mesi. Il ringraziamento del Presidente Antonio Campanelli (foto): “Un ringraziamento doveroso per un gesto di alta generosità e senso di appartenenza, da parte di un gruppo che ha svolto nel corso della stagione, un lavoro impeccabile. Pur in una situazione organizzativa non facile, con i campi di riferimento i...leggi
22/05/2020, La Redazione , Slider

CONSIGLIO LND. Matelica ecco la C. Jesina e Sangiustese in Eccellenza!

Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti, tenutosi oggi in videoconferenza, ha messo a punto le proposte (votate all’unanimità), che saranno portate al vaglio del prossimo Consiglio Federale, in ordine ai meccanismi di conclusione dei campionati nazionali e regionali, per la necessaria ratifica."Verrà proposta dalla Lnd al prossimo Consiglio Federale, la cristallizzazione delle classifiche al momento dell’interruzione del campionato, prevedendo in questo modo la promozione delle prime classificate di ciascun girone e la retrocessione delle ultime quattro squadre classificate di ogni raggruppamento. Quest’ultimo aspetto, peraltro, aderisce a quanto già indicato dal Consiglio Federale in relazione ai campionati professionistici. Tra l...leggi
22/05/2020, La Redazione , Slider

<< precedente   successiva >>   
Change privacy settings