Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Slider


<< precedente   successiva >>   

TERZA CATEGORIA. La nuova VF Pesaro pronta per essere protagonista

E’ nata una nuova realtà nel panorama calcistico della provincia di Pesaro Urbino, la ASD VF Pesaro, acronimo di Viri Fortes (dal latino gli uomini coraggiosi) che quest’anno disputerà il campionato di Terza Categoria. Nata l’inverno scorso da un’idea del Presidente Sergio Presicce e del suo Vice Andi Bregu, la VF Pesaro si presenta con una rosa di tutto rispetto per provare a disputare un campionato da protagonista e cercare di far bene sin dal primo anno. La guida tecnica della squadra è stata affidata al Mister Riccardo Scarcella, già vincitore della categoria alla guida della Junior Centro Città, ad affiancarlo ci sarà Mister Evghenii Gilca, ex calciatore professionista di nazionalità moldava che curerà il...leggi
07/08/2022, La Redazione , Slider

PORTO S. ELPIDIO. Vandalizzata l'auto del presidente Marini

PORTO SANT’ELPIDIO. Increscioso episodio avvenuto ieri nell’area antistante lo Stadio di Porto S. Elpidio, dove è stata pesantemente vandalizzata l’auto del presidente Gianpaolo Marini. Mentre il massimo dirigente bianco-azzurro era impegnato con delle riunioni in sede, qualcuno ha provveduto a rigare in maniera profonda la fiancata del lato passeggero del suo Suv. Solo una volta tornato a casa il presidente Marini si è reso conto dell’accaduto, interpretato come un vero e proprio “messaggio” diretto alla sua persona, visto che delle decine di auto parcheggiate nell’anti-stadio, solo la sua è stata danneggiata. Il presidente, amareggiato e deluso per l’atto vandalico subito che, vista la profondità dei graffi, si f...leggi
06/08/2022, La Redazione , Slider

Marchetti: "Io, prima donna ad allenare una squadra di Promozione"

Il calcio dilettanti marchigiano si tinge sempre più di rosa. Presidenti donne, vicepresidenti, massaggiatrici, mental coach... Quest'anno ci sarà anche una prima volta (primato marchigiano e forse nazionale) di un vice allenatore donna addirittura nel campionato di Promozione. Parliamo di Melissa Marchetti (foto a destra), 36 anni, anconetana, laureata in criminologia, che sarà la vice di mister Baldelli sulla panchina del San Costanzo. La Marchetti ha giocato a calcio (ruolo attaccante) per circa 20 anni in diverse squadre femminili, tra cui nel calcio a 11 in serie A con l’Oristano in Sardegna e a Senigallia, ha militato in serie A anche nel calcio a 5. Nel 2019 ha conseguito, presso il Centro Federale di Coverciano, il patentino da professionista Uefa A....leggi
06/08/2022, La Redazione , Slider

La Cuprense fa sul serio: Tiziano Giudici Responsabile Sett. Giovanile

CUPRA MARITTIMA. Grande colpo del Dirigente del Settore Giovanile della Cuprense Stefano Crosta, che ufficializza il nome del nuovo Responsabile del Settore Giovanile. La società del presidente Claudio Stipa ha affidato l’incarico a un cuprense doc, tecnico di grande esperienza e indiscutibili capacità come Tiziano Giudici (foto). Abbiamo raggiunto telefonicamente l’allenatore che ci ha rilasciato delle dichiarazioni, dopo il conferimento dell’incarico:    “Ho accettato con entusiasmo la proposta, a distanza di 40 anni torno alle origini, ovvero a lavorare con i giovani della Cuprense. Certamente il mio obbiettivo sarà migliorare sia l’aspetto organizzativo che quello tecnico e di immagine. Abbiamo un progetto importante da ...leggi
06/08/2022, La Redazione , Slider

Ripescaggi: le graduatorie aggiornate della FIGC Marche

All'interno del Comunicato n. 12 il Comitato Regionale ha approvato le graduatorie di ripescaggio dall'Eccellenza alla Seconda Categoria.La situazione. Nonostante la non ammissione della San Marco Servigliano, l'intenzione del Comitato Regionale Marche sembra quella di non procedere a ripescaggi dalla Prima Categoria (con Casette Verdini prima in graduatoria), lasciando la Promozione a 33 squadre (un girone da 17 e uno da 16 squadre). Almeno un ripescaggio, ma bisognerà attendere, potrebbe esserci in Eccellenza: nel caso l'Atletico Ascoli venisse ripescato in Serie D (al momento i piceni sono settimi in graduatoria) il massimo campionato regionale scenderebbe sotto la quota minima di 16 squadre, in quel caso ci sarebbe un ripescaggio e a salire sarebbe l'Urbania. Anche in ...leggi
03/08/2022, La Redazione , Slider

UFFICIALE. San Marco Servigliano esclusa dal campionato di Promozione

E' ormai ufficiale l'esclusione della San Marco Servigliano dal prossimo campionato di Promozione. La decisione del Comitato Regionale Marche è stata ratificata nel comunicato che era atteso proprio entro la giornata di oggi.Questa la nota: Lo stesso Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Marche, nella riunione del 02.08.2022, preso atto che la SSDARL SAN MARCO SERVIGLIANO, pur avendo, entro i termini previsti, presentato domanda di iscrizione al Campionato Regionale di competenza (Promozione) per la stagione sportiva 2022/2023, non ha regolarizzato, nel termine perentorio delle ore 19,00 del 1° agosto 2022 fissato dal Comitato Regionale Marche e comunicato alla stessa, a mezzo PEC in data 26 luglio 2022, pena l’inammissibilità al campionato di competenza, ...leggi
03/08/2022, La Redazione , Slider

Pollenza: ecco perchè smettiamo. Scelta dolorosa ma inevitabile

POLLENZA. Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell'Asd Pollenza in merito alla cessazione dell'attività e la fusione con il Sarnano. Di seguito il testo del comunicato: L'Asd Pollenza, dopo due anni, seppur vittoriosi, ha deciso di chiudere (fusione) l'attività calcistica. La difficile scelta, presa con immenso rammarico, si è resa necessaria, viste le innumerevoli difficoltà gestionali degli impianti sportivi. La mancata disponibilità di un campo proprio, o di un impianto disponibile nei modi adeguati per una attività agonistica, ci ha indotto nella scelta preannunciata. Negli anni scorsi siamo riusciti a condividere (come ospiti) l'impianto sportivo con l'altra Società del paese, adeguandoci e sfruttando il più possibile gli spaz...leggi
02/08/2022, La Redazione , Slider

Walid Cheddira pronto a conquistare anche la Serie B

BARI. Dopo essere stato uno dei trascinatori del Bari della passata stagione, chiusa con la vittoria del campionato di Serie C, ieri Walid Cheddira ha debuttato ufficialmente in Serie B. Una prima da sogno per il talento di Loreto, che dopo il rodaggio nel calcio dilettantistico, negli ultimi anni si è preso la scena tra i pro, venendo inserito dagli addetti ai lavori nella top ten dei giovani più promettenti. Ieri per Cheddira c’è stato il primo assaggio di cadetteria, con la prima gara ufficiale della stagione, valevole per il primo turno preliminare di Coppa Italia. Il bomber lauretano è stato il vero mattatore della serata, con una doppietta al Padova che è valsa al Bari il passaggio al turno successivo, dove incontreranno il Verona. Scatto a ta...leggi
01/08/2022, La Redazione , Slider

Presentato il Rapagnano: Santa Messa, cena e tanta voglia di far bene

RAPAGNANO. Al via la stagione del Rapagnano che parteciperà al prossimo campionato di Prima categoria. Come nella migliore tradizione, alla presentazione della squadra, Santa Messa celebrata da Don Leandro Nataloni, grande tifoso dei rosso-verdi e fraterno amico del presidente Vitaliano Silveri. A seguire una cena benaugurante che ha visto la partecipazione di tutto l’organico a disposizione del confermatissimo mister Andrea Silenzi. Per l’allenatore, quella che sta partendo è la sesta stagione sulla panchina del Rapagnano, a lui certamente va una gran parte del merito per i risultati ottenuti e per aver forgiato un gruppo che continua a mietere successi, regalando soddisfazioni a tifosi e società. Dopo 5 stagioni ad alto livello ha salutato la compagnia l...leggi
29/07/2022, La Redazione , Slider

UFFICIALE. Mister Sauro Trillini torna al timone della Maceratese

Dopo lo scioccante addio del ds Giuseppe Sfredda e di mister Guido Di Fabio, sono state ore difficili in casa Maceratese. La dirigenza biancorossa ha risolto richiamando al timone l'allenatore che ha riportato la Rata in Eccellenza vincendo l'ultimo campionato di Promozione, Sauro Trillini. L'ufficialità è arrivata nel pomeriggio tramite comunicato: "Dopo appena un mese, Sauro Trilllini torna in sella. È lui l’allenatore della Maceratese per la stagione entrante.  Ben ritrovato Mister!".Ora mister e dirigenza dovranno rimettersi sotto con il mercato dopo il lavoro che era stato portato avanti da Sfredda e Di Fabio....leggi
28/07/2022, La Redazione , Slider

<< precedente   successiva >>   
Change privacy settings