Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

SPECIALE CRONACA


<< precedente   successiva >>   

Luca Mancioli cuore d'oro: la sua paga mensile alla Protezione Civile

SASSOFERRATO. "Campioni si è nella vita prima che in pista". Con questa frase la Protezione civile di Sassoferrato (Ancona) ha esordito comunicando lo straordinario gesto di Luca Mancioli, atleta con sindrome di down, pluricampione mondiale ed europeo di atletica leggera nelle distanze veloci della sua categoria. "Come ormai sanno tutti i sassoferratesi - dicono dalla Protezione civile sentinate - il nostro campione Luca Mancioli è un esempio per cuore, passione, forza e coraggio. Il 29 marzo scorso ci ha contattato per donare alla Protezione civile comunale la sua paga mensile frutto di una borsa lavoro, un gesto che ci ha ancora una volta riempito di orgoglio". Luca Mancioli corre con i colori della polisportiva disabili Mirasole Fabriano (Ancona) e ovviamente con i colori ...leggi
04/04/2020, La Redazione , SPECIALE CRONACA

10 sanitari dall'Ucraina a Marche Nord

Sono in arrivo a Pesaro gli operatori sanitari del contingente ucraino messo a disposizione dalla Protezione Civile per supportare l'azienda ospedaliera Marche Nord impegnata ormai da 40 giorni nell'emergenza Corona Virus. Per Marche Nord sono a disposizione complessivamente dieci operatori di cui quattro infermieri (due di terapia intensiva e due terapia non intensiva) e sei medici (due anestesisti, un infettivologo e tre internisti). Resteranno per 21 giorni. "Nuova linfa - spiega Maria Capalbo, direttore generale dell'azienda ospedaliera Marche Nord Maria Capalbo - fondamentale per dare sollievo ai medici e infermieri che da 40 giorni senza sosta assistono i pazienti Covid. Non posso che ringraziarli, la loro disponibilità e dedizioni a questo lavoro permetterà di far pass...leggi
04/04/2020, La Redazione , SPECIALE CRONACA

Coronavirus Marche, i contagi rallentano: "Picco a metà aprile"

Il coronavirus non è finito, ma adesso i nuovi casi crescono in misura minore nelle Marche. Il dato di oggi anzi è ancora più confortante di quello di ieri. Il Gores ha comunicato i risultati delle analisi sui tamponi effettuate nelle ultime 24 ore: su 647 analizzati sono 136 i positivi (21%). Ieri erano 137 su 572 analizzati (24% circa).La percentuale di oggi conferma il rallentamento degli incrementi giornalieri: un trend che sta andando avanti da qualche giorno.Dall'inizio dell'epidemia, nelle Marche sono stati riscontrati 4098 casi di positività al covid-19, 12943 i tamponi analizzati complessivamente.I dati sono così ripartiti per provincia: 1.796 contagiati a Pesaro Urbino, 1.211 ad Ancona, Macerata 533, Fermo 284 ed Ascoli Piceno 227.I dimessi e i ...leggi
02/04/2020, La Redazione , SPECIALE CRONACA

A Jesi ospedale da campo della Marina Militare

JESI. Al via i lavori di realizzazione per l'ospedale da campo della Marina Militare in prossimità dell'ospedale Carlo Urbani di Jesi. Sul luogo, per la realizzazione della struttura, stanno operando i Fucilieri del San Marco provenienti dalla Caserma "Carlotto" di Brindisi, accolti al loro passaggio dagli applausi della comunità. L'ospedale da campo, che la Regione Marche ha chiesto e ottenuto dalla Protezione civile nazionale, sarà operativa da domani pomeriggio. Tutto il materiale necessario per l'allestimento è giunto da Brindisi con una nave. Arrivato anche il personale sanitario, composto da 70 unità, e 20 tecnici incaricati del montaggio. L'ospedale avrà 40 posti letto di degenza gestiti direttamente dalla Marina e 4 letti di terapia intensi...leggi
02/04/2020, La Redazione , SPECIALE CRONACA

Autogol di Ciarlantini: una corsetta costa la carica di vicesindaco!

CALDAROLA. Una corsetta di troppo costa il posto in giunta al vicesindaco (ormai ex) di Caldarola Giovanni Ciarlantini (foto), un passato da allenatore di diverse squadre del territorio e vice di Massimo Ciocci alla Civitanovese.Ciarlantini infatti è stato "pizzicato" (e multato di 560 euro) per una corsetta di quasi 30 chilometri “nelle vicinanze di casa” vietatissima con le normative vigenti legate all'emergenza Coronavirus.Immediate le sue dimissioni: “Preso atto della incresciosa situazione venutasi a creare per la quale rinnovo il dispiacere e le scuse a tutta la cittadinanza, con pieno senso di responsabilità rassegno le dimissioni dall'incarico di Assessore e Vicesindaco del comune Caldarola attualmente ricoperti da me”, scrive. Per Ciarlantini ...leggi
01/04/2020, La Redazione , SPECIALE CRONACA

Coronavirus, 40enne fermato si giustifica: "Devo andare a prostitute"

SANT'ELPIDIO A MARE. Lì per lì , dopo un attimo di sconcerto iniziale, agli agenti della Polizia locale di Sant’Elpidio a Mare, impegnati nei controlli stradali giornalieri di questo periodo, uno sghignazzo gli sarà pure scappato nel sentire la giustificazione, addotta con candida schiettezza e sfrontata disinvoltura, dall’automobilista appena fermato in zona Brancadoro (intorno alle ore 18 dell’altro ieri), per spiegare come mai si trovasse in strada, fuori dal suo Comune e, soprattutto, fuori da casa sua: "Sto andando a prostitute. Non ce la faccio più a stare senza fare sesso". Chissà, possibile che il conducente, un 40enne del Fermano, ipotizzasse che questa motivazione potesse essere derubricata come ‘assoluta urgenza’ ...leggi
01/04/2020, La Redazione , SPECIALE CRONACA

Tod's: Diego e Andrea Della Valle rinunciano a compensi 2020

Anche Tod's (+2,1% a 29,48 euro) cede all'emergenza Coronavirus e non distribuisce il dividendo 2020. Lo ha deciso il Cda, aggiungendo che l'utile dell'esercizio 2019 sarà interamente destinato a riserva tranne l'1%, per il quale è stata confermata la destinazione a iniziative di solidarietà. Il Presidente ed il Vice Presidente, Diego e Andrea Della Valle, hanno deciso di rinunciare ai compensi che erano stati già deliberati in loro favore per l'esercizio 2020.Lo scorso 12 marzo il gruppo marchigiano aveva comunicato di aver chiuso l'esercizio 2019 con ricavi pari a 916 milioni di Euro (-2,6% rispetto al 2018) e utile netto pari a 46,3 milioni (47,1 nel 2018). Il dividendo proposto dal cda era pari a 0,60 euro per azione con pay-out a 43% circa (1,00 euro nel 20...leggi
31/03/2020, La Redazione , SPECIALE CRONACA

Fano, azienda del cinema inventa dispositivo per respiratori manuali

FANO. Di lavoro creano macchinari per muovere le telecamere. Prodotti per il cinema che da Fano sono stati usati anche a Hollywood. Da qui l’idea di mettere in funzione respiratori meccanici per i malati di coronavirus, il tutto con una pinza meccanica che aziona il ventilatore. Ecco l’idea che arriva da un’azienda del mondo del cinema, un aiuto concreto all’emergenza sanitaria del coronavirus. L’idea parte dalla provincia di Pesaro e Urbino, una delle più colpite dal Covid-19. A metterla a punto un’azienda associata a Cna Pesaro e Cinema e Audiovisivo Marche, specializzata nella costruzione di sistemi per la movimentazione avanzata di videocamere (le cosiddette Steadicam): la SmartSyste...leggi
31/03/2020, La Redazione , SPECIALE CRONACA

Ascoli Piceno, esposto dei medici: "Lottiamo a mani nude"

ASCOLI PICENO.  "Costretti a combattere l’emergenza a mani nude". La denuncia è dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Ascoli che, dinanzi a condizioni di lavoro che con il crescere dell’emergenza da Coronavirus non sono mai migliorate, ha deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica. L’Ordine, che disciplina l’esercizio della professione medica, è già da diverso tempo che lamenta la mancanza di mascherine, guanti e dispositivi di protezione individuale. "Da settimane – scrive in una nota l’Ordine professionale – gli operatori sanitari sono in trincea senza le necessarie e dovute precauzioni. Per questo abbiamo inviato un esposto alla Procura della Repubblica ed informato ...leggi
30/03/2020, La Redazione , SPECIALE CRONACA

A Tolentino "Andrà tutto bene" è un'opera d'arte

TOLENTINO. Il mantra "Andrà tutto bene", disegnato ed esposto sui balconi di tutta Italia, a Tolentino è diventato un'opera d'arte. Il pittore Enzo Grassettini ha realizzato e appeso fuori dalla sua abitazione un dipinto con un arcobaleno che campeggia sul disegno centrale dove è stata riprodotta la Torre degli Orologi, uno dei simboli della città, che viene abbracciata e baciata da un bambino. Significativo anche lo slogan: "Abbracciando Tolentino ce la faremo".(FONTE: ANSA.IT)...leggi
30/03/2020, La Redazione , SPECIALE CRONACA

<< precedente   successiva >>   
Change privacy settings