Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Cori: "Mister Azzeri e tanti giovani sono la forza dell'Avis Arcevia"

Il dirigente biancorosso molto soddisfatto dell'avvio della stagione di una squadra profondamente rinnovata

ARCEVIA. Partita sotto i migliori auspici la stagione dell'Avis Arcevia che, nel girone B di Prima categoria, vincendo sul campo sempre difficile della Castelfrettese, ha guadagnato la vetta della classifica. Abbiamo provato a fare un primo punto della situazione insieme al dirigente dei biancorossi Alberto Cori: “Un inizio positivo che ovviamente ci fa piacere, se non altro in rapporto al finale della scorsa stagione, quando abbiamo guadagnato la salvezza proprio all'ultimo minuto. In estate abbiamo operato moltissimo sul mercato cambiando e ringiovanendo quasi per intero il nostro organico, puntando su giovani calciatori già con un minimo di esperienza e su ragazzi del luogo pronti a mettersi in evidenza. Sabato scorso ad esempio – evidenzia Cori – ha esordito ed è rimasto in campo per tutta la gara, il 2001 Verdini un difensore centrale di belle speranze, mi piace anche sottolineare le prestazioni di Mattia Tisba (foto) che ha qualche anno di più, ma è già stato decisivo con le sue due reti in questa prima fase della stagione. Sono entrambi arceviese e questo ovviamente ci inorgoglisce”.

La gara con la Castelfrettese non è stata comunque una passeggiata: “Una vittoria importante, tanto più perchè ottenuta giocando quasi l'intera gara in inferiorità numerica, segno evidente che disponiamo di solide fondamenta sulle quali potremo lavorare al meglio nel prossimo futuro. Mister Azzeri è soddisfatto dei ragazzi che ha a disposizione, lo seguono e dimostrano la necessaria dose di umiltà e voglia di emergere, due caratteristiche fondamentali in queste categorie. Come società non abbiamo obiettivi particolari da raggiungere, diciamo che non ci precludiamo nulla. Il primo passo è il raggiungimento prima possibile della quota salvezza, successivamente se sarà il caso, ci interrogheremo sul da farsi e se potremo mirare a qualcosa di più importante, penso proprio che non ci tireremo indietro”.

Difficile dopo solo 3 gare indicare le favorite: “Al momento parliamo solo di sensazioni e di organici a disposizione, è chiaro che tra qualche settimana potremo ragionare con dati di fatto più precisi. Credo che Moie Vallesina e Vigor Castelfidardo siano le grandi favorite, alle quali aggiungo la Sampaolese, che è partita benissimo, e i Portuali Ancona contro i quali abbiamo preso un buon punto e che mi sono sembrati una bella squadra, dotata di grande fisicità. Intanto sabato prossimo ospiteremo un'altra bella squadra, ovvero il Falconara reduce dalla vittoria proprio contro i Portuali. Ci teniamo tantissimo a ben figurare, sia per ottenere la prima vittoria casalinga, ma anche per mantenere la vetta della classifica, che è sempre un motivo di vanto ed una bella soddisfazione”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



TRAGEDIA DI CORINALDO. Il Sassoferrato Genga piange Mattia

"Abbiamo avuto poco tempo a disposizione per conoscerci, ma fin da subito abbiamo capito che eri un bravo ragazzo. CIAO MATTIA!!! La società e tutti i tesserati dell'ASD Sassoferrato Genga esprimono sincere condoglianze alle famiglie Orlandi e Paterniani per la tragica scomparsa di Mattia". Questo il messaggio postato dalla società del Sassoferrato Genga sull...leggi
08/12/2018


Marincioni: "Dovevamo conoscerci, ma ora il San Biagio è realtà"

SAN BIAGIO DI OSIMO. Una vittoria che proprio ci voleva, quella colta sabato scorso dal San Biagio nel confronto con l’Avis Arcevia, nel girone B di Prima categoria. La compagine di casa ha avuto un avvio di stagione piuttosto difficoltoso, ed aveva la necessità di tirarsi fuori da una situazione delicata. Ne abbiamo parlato con Maurizio Ma...leggi
05/12/2018

Il Barbara non conosce la X e si candida al ruolo di "terzo incomodo"

BARBARA. “Anconitana e Vigor Senigallia sono due corazzate assolute, inarrivabili. Vediamo se riusciremo a  restare nei playoff”. E’ attualmente in terza posizione nel girone A di Promozione il Barbara che viaggia a buon ritmo, dietro il binomio di testa. Sognare l’assalto alla vetta è complicato però, come sottolinea il dirig...leggi
04/12/2018

Vagnoni mastica amaro: "Il Pineto non ha bisogno di queste cose"

CASTELFIDARDO. Non ha mandato giù la sconfitta di ieri a Pineto il tecnico del Castelfidardo Roberto Vagnoni, sotto accusa il rigore concesso nel finale di gara ai locali che ha incanalato la gara: "Perdere in questo modo fa veramente male, per un rigore molto dubbio. La squadra ha giocato molto bene, avremmo sicuramente meritato qua...leggi
03/12/2018

Portuali Ancona in crisi ma Ceccarelli non smette di crederci

La prima parte di campionato, gli infortuni, le squalifiche, gli episodi negativi. Il Portuali Calcio Ancona, reduci da un'altra sconfitta contro Le Torri Castelplanio, stanno cercando di uscire dalla tempesta che li ha trascinati all'ultimo posto del girone B di Prima Categoria. A cercare di spronare i "dockers" è mister Stefano Ceccarelli (foto)...leggi
03/12/2018



MERCATO. Giacomo Calvaresi è del Sassoferrato Genga!

Giacomo Calvaresi (foto) è un giocatore del Sassoferrato Genga. L'attaccante classe '89 ha disputato la prima parte di stagione con i colori del Portorecanati segnando 2 reti, mentre nella scorsa stagione con la maglia del Valfoglia ha messo a segno 18 reti, vincendo anche il premio "Marcheingol" come miglior giocatore della Promozione girone A. Ecco l...leggi
01/12/2018

Andrea Profili: "A Montemarciano società e ragazzi meritano il meglio"

MONTEMARCIANO. Rafforza la sua già buona posizione in classifica, in Prima categoria B, il Montemarciano che supera a domicilio la Castelfrettese. Una sconfitta che costa la panchina al mister dei padroni di casa Alberto Catani, ma allo stesso tempo consente alla squadra di mister Andrea Profili (foto) di proseguire una marcia di assoluto riliev...leggi
28/11/2018



Castelfrettese, si cambia: in panchina arriva Igor Giorgini

CASTELFERRETTI. La sconfitta casalinga contro il Montemarciano lascia il segno alla Castelfrettese (vedi la classifica di Prima categoria B) che si separa da mister Alberto Catani. "Il tecnico paga per colpe non sue - la nota societaria - ma dovevamo dare un...leggi
27/11/2018

Scossone alla Biagio Nazzaro: fiducia a Fenucci, se ne va D'Ambrosio

CHIARAVALLE. La sconfitta interna contro il Monticelli ha provocato uno scossone in casa della Biagio Nazzaro. Ieri sera si è svolta l’assemblea societaria con all’ordine del giorno la situazione tecnica della squadra dopo le recenti prestazioni in campionato. L’unanimità dell’assemblea ha deciso di continuare con l’attuale staff...leggi
27/11/2018

Luca Moschini, il tifoso biancorosso a segno contro l'Anconitana

Arriva a 9 gol in questo campionato di Promozione Luca Moschini (foto) attuale capocannoniere del girone A. L'attaccante dell'Olimpia Marzocca ha avuto l'onore di segnare anche alla sua squadra del cuore dopo appena tre minuti: "Allo stadio ho rivisto tanti amici che venivano con me in Curva a tifare l'Ancona - confessa il giocatore. -...leggi
26/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,20120 secondi