Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


L'email non andava bene, respinto il reclamo del Loreto!

Il presidente Capodaglio non demorde: "Noi vogliamo arrivare fino in fondo passando per il Tnas, il Tar del Lazio e tutte le sedi preposte"

(Delibera del Giudice sportivo del Comitato Regionale Marche - Com. Uff. n. 212 del 10.5.2017)

Il reclamo del Loreto è inammissibile per le ragioni che seguono.

Secondo quanto disposto dal 5° comma dell’art. 46 del Codice di giustizia sportiva “… nei soli casi in cui il gravame verta su episodi e circostanze che possano modificare il risultato conseguito - come nel caso che occupa - deve essere inviata copia del reclamo alla controparte con lettera raccomandata o mezzo equipollente, a norma dell’art. 38, comma 7. L’attestazione dell’invio deve essere allegata al reclamo”.

Il richiamato 7° comma dell’art. 38 del Codice di giustizia sportiva statuisce che “Tutti gli atti previsti dal presente Codice possono essere comunicati a mezzo di corriere o posta celere con avviso di ricevimento, telegramma, telefax o posta elettronica certificata, a condizione che sia garantita e provabile la ricezione degli stessi da parte dei destinatari …. I motivi dei reclami e dei ricorsi, oltre che nelle forme ordinarie, possono essere trasmessi a mezzo di telefax o posta elettronica certificata, alle condizioni indicate nella prima parte del presente comma. Ove sia prescritto, ai sensi del Codice, l’uso della lettera raccomandata, può essere utilizzata la trasmissione a mezzo telefax o posta elettronica certificata, con le medesime garanzie di ricezione di cui alla prima parte del presente comma” e cioè, che sia garantita e provabile la ricezione degli stessi da parte dei destinatari.

Nel caso di specie, la reclamante non si è attenuta alle modalità indicate dalla normativa sopra richiamata, avendo inviato copia del gravame alla controparte a mezzo della propria PEC all’indirizzo email di “posta ordinaria” della controparte e, quindi, ricevendo indietro, come mittente, la sola ricevuta di accettazione ed inoltro dal proprio sistema, ma senza essere “garantita e provabile la ricezione” dell’atto da parte del destinatario.

P.Q.M.

la Corte sportiva d’appello territoriale, visti gli artt. 38, comma 7, e 46, comma 5, del Codice di giustizia sportiva, dichiara inammissibile il reclamo come sopra proposto dalla C.S. Loreto A.D. e dispone incamerarsi la relativa tassa. Manda alla Segreteria del Comitato Regionale Marche per gli adempimenti conseguenti di cui al Com. Uff. FIGC n. 81/A del 23.11.2016, pubblicato, in allegato, dal Comitato Regionale Marche sul Com. Uff. n. 92 del 29.11.2016. Così deciso in Ancona, nella sede della FIGC - LND - Comitato Regionale Marche, in data 15 maggio 2017.

 

 

ARTICOLO PRECEDENTE

LORETO. Dopo un settimana di batti ribatti sui media il presidente del Loreto Andrea Capodaglio vuole mettere fine alle polemiche, il tutto mentre si attende cosa si deciderà oggi in sede di appello a riguardo la finale playoff eccellenza tra Fabriano Cerreto e Loreto:

"Non è nostra vezzo fare polemiche, ma visto che siamo stati tirati per la giacca, è giusto chiarire i fatti- continua il presidente - non so se ci siamo o ci facciamo, parlo di tutti, io essendo il comandante sto davanti alle truppe e non mando pedine al sacrificio e vorrei in merito menzionare il libro di Dostoiesky “L’utile id...” premesso ciò, voglio specificare che il nostro ricorso non è sul l’impraticabilità del campo, anche se secondo il nostro punto di vista sarebbe stato opportuno sospendere l’incontro - sottolinea Capodaglio -. Il nostro ricorso si basa su due punti fondamentali, il primo è che si è giocato tutto il secondo tempo della partita, dopo un ora un quarto di pausa tra i due tempi, con l’illuminazione funzionante in parte e senza omologazione della F.i.g.c., e mettendo a rischio la sicurezza delle persone in campo e fuori, mi domando, nel caso di infortunio chi avrebbe risarcito, visto che l’assicurazione non avrebbe coperto, il Loreto, il Fabriano Cerreto, il Sindaco di Cerreto o la Figc ?, il secondo punto in cui fa perno il nostro ricorso riguarda l’entrata negli spazi antistanti gli spogliatoi, avendo trovato i cancelli aperti, di una persona non in distinta, che inveiva contro l’arbitro per non sospendere l’incontro, allontanato dal commissario di campo, rientrava poco dopo, qualificandosi come sindaco di Cerreto, e continuando a parlare con il direttore di gara - conclude Capodaglio - per me la polemica si chiude qui e saranno gli organi competenti a decidere in merito, noi vogliamo arrivare fino in fondo passando per il Tnas, il Tar del Lazio e tutte le sedi preposte".
La finale più importante del massimo campionato regionale meritava una cornice più degna ed un epilogo migliore e non giocata in un campo impraticabile e non omologato in tutte le sue componenti, la domanda che ci poniamo tutti, cosa serve adeguare i campi secondo le regole della F.i.g.c se poi si gioca lo stesso?

(Giovanni Pespani)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/05/2017


 

Altri articoli dalla provincia...



La Passatempese punta sulla continuità. Solo 3 i volti nuovi

PASSATEMPO di OSIMO. Non cambia la rotta la Passatempese in vista della prossima stagione agonistica, che la vedrà ancora protagonista nel campionato di Promozione. Poche novità e tante conferme a partire da mister Simone Strappini che guiderà la squadra anche nel prossimo campionato. La dirigenza, in questi giorni impegnata nella 1...leggi
22/07/2017

Quattro arrivi per Le Torri Castelplanio

CASTELPLANIO. Poker di acquisti da parte de Le Torri Castelplanio, che affronterà il prossimo campionato di Prima categoria con volti nuovi che hanno ben figurato nell'ultima stagione. Il nuovo portiere arriva dal Mondolfo, si tratta di Gabriele Morresi (foto), vincitore dell'ultimo campionato di Prima categoria girone A e protagonista ne...leggi
21/07/2017

Biagio Nazzaro: completato lo staff tecnico di mister Lombardi

CHIARAVALLE. Mister Massimo Lombardi (foto) avrà a disposizione uno staff d’eccezione con il giovane e promettente Lorenzo Ripanti allenatore Uefa B come suo secondo, Lorenzo Nocelli preparatore atletico, Carlo Cipparrone ex Marzocca preparatore dei Portieri e il dott. Michele Tani in veste di fisioterapista....leggi
20/07/2017

Che Jesina sarà? Gianangeli: "L'attesa dei tifosi sarà ripagata"

JESI. La Jesina sta per presentarsi ufficialmente ai tifosi (appuntamento domani sera con la Serata Leoncella) e poi sabato e domenica via alla preparazione. Che Jesina sarà? Lo spiega il tecnico Franco Gianangeli (foto), che precisa subito: "L’attesa dei tifosi sarà ripagata". E' una squadra ancora da completare, con un innesto in attacco e, soprattutto, un elemen...leggi
20/07/2017

Prime tre pedine di mercato dell'Ostra Calcio

OSTRA. Primi pollici in su per l'Ostra Calcio che annuncia i primi volti nuovi. La società si sta muovendo in maniera mirata per rimpiazzare le partenze di alcune importanti pedine come Nisi, Paradisi e Alessandro Magnoni, spinti a lasciare per motivi personali e lavorativi, oltre a Bramucci e Tisba, che hanno trovato l'accordo rispettivamente con il Ponterio e l\...leggi
19/07/2017

Vigor Castelfidardo: panchina a Luca Fermanelli

CASTELFIDARDO. Sarà Luca Fermanelli (foto) a guidare la Vigor Castelfidardo nella prossima stagione di Prima categoria (anche se la squadra è in odor di ripescaggio). Classe 1966, di Civitanova, è alla prima esperienza su una panchina fidardense. Lo scorso anno era alla guida del Villa Musone, preso in corsa dopo l'avvicendam...leggi
19/07/2017

Max Favo: "Fallimento Ancona: co-responsabilità associazione tifosi"

Sulla vicenda Ancona interviene Massimiliano Favo (foto), ex giocatore e allenatore del club dorico, ultima panchina a Vasto. "Pensavo che con l'arrivo di un Presidente anconetano, tra l'altro tifoso accanito - scrive l'allenatore su Fb - la precarietà societaria ad Ancona fosse finalmente finita. Invece stiamo a commentare un ...leggi
18/07/2017

A San Marcello inizia l'era Bozzi: pronta la nuova rosa

SAN MARCELLO. Settimane di duro lavoro da parte della dirigenza del San Marcello, che ha cercato di costruire una rosa competitiva da mettere nelle mani del nuovo mister Ennio Bozzi e del preparatore dei portieri Lorenzo Secconi.  Alcuni protagonisti della risalita del calcio sanmarcellese, per diversi motivi hanno deciso di intrap...leggi
17/07/2017

Primi movimenti di mercato del Chiaravalle

CHIARAVALLE. In attesa di ulteriori ritocchi alla rosa, la società del Chiaravalle effettua alcuni movimenti di mercato, sono molte le conferme. Resteranno a disposizione di mister Onorato: Pietro Torbidoni, Yuri Romagnoli, Alessandro Bontempo, Matteo Sampaolesi, Alessandro Rossolini, Mattia Rocchetti, Luca Lorenzini, Andrea Lorenzini, Alessio Costantini, Andrea Men...leggi
17/07/2017

Giacomo Ruzzo tra i volti nuovi del Castelbellino

CASTELBELLINO. La società del Castelbellino Calcio annuncia l'arrivo di Giacomo Ruzzo (foto), classe '85 che lascia la Labor 1950 dopo otto stagioni. Il centrocampista non è l'unico volto nuovo, diversi sono gli arrivi e le partenze. Vestiranno la maglia arancione anche Michele D'Angelo (centrocampista '91 dal Monsan...leggi
14/07/2017

Il fantasista Alessandrini per la Falco 1919

FALCONARA MARITTIMA. Termina l'avventura al Monsano di Andrea Alessandrini (foto), esperto trequartisa, classe '83, che era tornato a vestire la maglia monsanese ed ha contribuito in maniera determinante al raggiungimento della salvezza in Prima categoria. Le sue imprevedibili giocate e la sua intelligenza tattica andranno a rinforzare la rosa della ...leggi
12/07/2017

PRIMA B: le novità di Borghetto, Portuali e Montemarciano

Si infiamma il mercato delle squadre anconetane del girone B della Prima categoria. Già ufficializzati da alcuni giorni i primi colpi di mercato, ora entrano in scena le società di Borghetto, Portuali Ancona e Montemarciano. Deciso a migliorare la propria classifica il Borghetto del confermato mister Carletti si assicura...leggi
11/07/2017


San Biagio: ultimi due acquisti e rosa completata

SAN BIAGIO DI OSIMO. Il San Biagio completa la rosa per il campionato di Prima categoria 2017/'18. Mister Cristiano Caccia potrà contare su altri due volti nuovi, l'attaccante Juri Mobili (foto) dal Conero Dribbling ed il giovane difensore Michele Lombardi dal Villa Musone. La campagna acquisti dei galletti, salvo opportu...leggi
20/07/2017

Villa Musone: conferme importanti e 4 volti nuovi per i gialloblù

VILLA MUSONE. Pronta a mettersi a lavoro la dirigenza del Villa Musone in vista del terzo campionato consecutivo di Promozione. Non perde tempo il DS dei gialloblu Masi, che ha acquisito le prestazioni del difensore Nicolò Pucci, classe ’92 proveniente dalla Vigor Castelfidardo, dell’attaccante Alessandro Menghini (foto), cla...leggi
10/07/2017

Moie Vallesina: 4 innesti per essere competitivi

MOIE. Graziano Tittarelli, DG del Moie Vallesina, si mostra visibilmente soddisfatto dopo la chiusura della campagna acquisti per la stagione 2017/2018.Alla conferma di mister Rossi e della quasi totalità della rosa dello scorso campionato, con grande attenzione alla valorizzazione dei ragazzi provenienti dal settore giovanile, si vanno ad aggiunge...leggi
07/07/2017

Leonessa Montoro: arrivano Nicoletti Pini e Stampella

FILOTTRANO. Altri colpi di mercato per la Leonessa Montoro, ufficializzati 2 giovani classe '97 di grande prospettiva: l'attaccante Matteo Nicoletti Pini dalla Passatempese e l'eclettico difensore Giorgio Stampella dal Villa Musone. ARTICOLO PRECEDENTE Bella festa ieri sera al ristorante “Il Pentolaio”...leggi
20/07/2017

Portorecanati, in panchina c'è il ritorno di Matteo Possanzini

PORTO RECANATI. Dopo tre anni torna un binomio che ha fatto vivere grandi momenti agli arancioni. Sulla panchina del Portorecanati torna Matteo Possanzini (foto). Notizia che era già nell'aria da qualche giorno ma che nella serata di ieri ha trovato ufficialità. In arancione il tecnico di Loreto ha iniziato ad allenare nel settore giovanile,...leggi
06/07/2017

Monserra, doppia novità tra presidenza e panchina

Il Monserra Calcio saluta e ringrazia il Presidente uscente Gianluca Borrelli, dando il benvenuto al nuovo Presidente Massimo Filipponi. La società ringrazia anche mister Lorenzo Togni e Stefano Corinaldesi per le due stagioni trascorse insieme, condite dalla vittoria di un campionato e dalla salvezza nella stagione di Prima categoria B appena passata. Ora si riparte con...leggi
04/07/2017

Dura solo due settimane l'esperienza di mister Ballini al Monsano

MONSANO. Dura appena due settimane l'avventura di mister Luca Ballini alla guida del Monsano. Come riportato dall'edizione odierna del Resto del Carlino, l'esperto tecnico scelto dal presidente Romano Piattella per sostituire Ennio Bozzi tornato al San Marcello dopo quattro anni, ha dovuto lasciare l'incarico a causa di motivi personali. ...leggi
04/07/2017

Colle 2006-Nazeraj: il presidente Mancini si dimette e contrattacca!

COLLEMARINO. Si è dimesso Giancarlo Mancini, presidente del Colle 2006, la società sportiva di Collemarino (Ancona) raggiunta nel maggio scorso da una raffica di denunce della Digos per l’episodio dell’arbitro della sezione di Fermo Nazeraj Eriseld (foto), aggredito in campo durante una partita di calcio giocata in cas...leggi
04/07/2017

Il San Biagio ufficializza i primi quattro rinforzi

SAN BIAGIO DI OSIMO. Confermati ben 14 giocatori della rosa 2016/2017, l’Asd San Biagio inizia a piazzare i primi colpi in entrata del mercato estivo. Nei giorni scorsi sono stati raggiunti accordi con quattro giocatori che andranno a rinforzare la squadra che l’anno prossimo punterà a migliorarsi nel campionato di Prima categoria. Dalla Conero Dribbl...leggi
03/07/2017

CLAMOROSO. La Fortitudo Fabriano non si iscrive! Ecco i motivi...

FABRIANO. In questa stagione ha disputato i playoff di Prima categoria C, l'anno prossimo non sarà ai nastri di partenza. E' la singolare vicenda della Fortitudo Fabriano che viene "assorbita" dal Fabriano Cerreto, società fresca di promozione in Serie D, per diventare puro settore giovanile. L'intenzione della proprietà del Fabriano Cer...leggi
03/07/2017

Il Cupramontana a Maurizio Marincioni. Due arrivi dall'Apiro

CUPRAMONTANA. Novità in casa Cupramontana che affronterà il prossimo campionato di Seconda categoria con un nuovo allenatore. A sedere sulla panchina rossoblu al posto di Claudio Mencarelli ci sarà infatti Maurizio Marincioni (foto), ex tecnico della Vigor Castelfidardo, squadra con la quale ha vinto un campionato di Prima cat...leggi
03/07/2017


La Sampaolese si rinnova: Giorgio Latini e quattro nuovi giocatori

SAN PAOLO DI JESI. Grosse novità in casa Sampaolese, la società jesina ha annunciato ufficialmente l'arrivo del nuovo allenatore, si tratta di Giorgio Latini (foto) la scorsa stagione al Moie Vallesina. Dallo stesso sodalizio proviene anche il difensore Alessandro Marchegiani che quindi seguirà il mister nella nuova avvent...leggi
03/07/2017

Ancora Prima categoria per l'FC Falconara: ecco i primi volti nuovi

FALCONARA. Con l'ufficialità di disputare ancora la Prima categoria, l'FC Falconara annuncia i primi movimenti di mercato per la prossima stagione. Oltre alle riconferme di Nicolò Perugini ed Endri Prifti, vestiranno la maglia biancorossa: il portiere Maicol Sartini, il difensore Diego Giovanelli dall'Apiro, l'attaccante ...leggi
29/06/2017

Monsano: tre giocatori salutano

MONSANO. Inizia l'era Luca Ballini, che ha recentemente preso il posto di Ennio Bozzi sulla panchina del Monsano. Insieme al nome del nuovo allenatore è iniziato il calciomercato dei rossoblù che ufficializzano i primi tre nomi in uscita. Primo giocatore a salutare è il centrocampista nonché capitano Matteo Serrani ...leggi
28/06/2017

Carlo Bugiolacchi saluta il Conero Dribbling: "Tre anni stupendi"

Dopo tre anni si conclude l’esperienza dell’esperto Carlo Bugiolacchi alla Conero Dribbling, fresca di fusione con l’Osimo Stazione. “Pensavo di non dover cambiare – ha affermato il difensore – ma sono cambiate un po’ di cose e hanno scelto di puntare maggiormente su elementi, esperti e giovani, del posto. ...leggi
22/06/2017

Monsano: dopo il trienno Bozzi inizia l'avventura con Luca Ballini

MONSANO. Da un allenatore navigato all'altro. Concluso il triennio in panchina di Ennio Bozzi, tornato al San Marcello a distanza di quattro anni, il Monsano ha affidato la guida tecnica a Luca Ballini, 54 anni,  desideroso di riscatto dopo la parentesi alla Leonessa Montoro, iniziata a ottobre e terminata ad aprile con u...leggi
22/06/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,75674 secondi