Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Corradini: "Casette d'Ete competitivo ma ci vuole più attenzione"

Il presidente biancorosso esorta i suoi ragazzi ad una maggiore concentrazione specie in avvio di gara

CASETTE D'ETE. Inizia a prendere forma la stagione del Casette d'Ete (nella foto una formazione), una delle società più blasonate del girone E di Seconda categoria. Trascorsi importanti, anche in categorie superiori, negli anni hanno fatto della compagine dell'importante centro calzaturiero, un punto di riferimento indiscutibile per il movimento calcistico fermano e non solo. Reduce dall'ottimo pareggio in rimonta sul terreno della capolista Monte e Torre, abbiamo voluto sentire l'opinione del presidente dei biancorossi Danilo Corradini: “Per quanto riguarda il rendimento direi che ad oggi siamo abbastanza in linea con le previsioni della viglilia che ci vedevano tra i protagonisti, siamo consapevoli di competere in un campionato equilibrato con diverse squadre in grado di lottare per obiettivi importanti. Purtroppo per le note vicende non abbiamo più un impianto nostro sul quale giocare ed allenarci, e pur ringraziando gli amici di Cascinare che ci ospitano e sono gentilissimi, non avere una struttura propria a gioco lungo diventa certamente un handicap. image host Comunque fino ad oggi – prosegue il presidente – fatta eccezione per il black-out del primo tempo contro la Corva, abbiamo sempre offerto delle prestazioni adeguate e sia il mister che la squadra stanno lavorando bene, il pari in rimonta sul campo della capolista, credo che descriva piuttosto bene le nostre potenzialità. Come dicevo il torneo è di alto livello e la classifica attuale esprime con una certa precisione i valori visti in campo, a parte il Telusiano che affrontiamo sabato prossimo, e che potrebbe avere qualcosina più delle altre a livello di organico, vedo un gruppone piuttosto numeroso che viaggia grosso modo alla pari e chi si darà battaglia fino al temine. La spunterà chi non commetterà passi falsi contro le squadre della parte destra della classifica, mentre negli scontri diretti potrebbe bastare non perdere. Noi - conclude Corradini – disponiamo di una rosa valida che penso non subirà grosse modifiche, ci siamo posti l'obiettivo playoff e per come stiamo giocando potremmo anche meritarlo, ma dovremo essere più attenti nella gestione iniziale delle gare. Passiamo spesso in svantaggio in situazioni di gioco da fermo, se riusciremo a migliorare questa fase per noi molto delicata, potremmo senz'altro aspirare ad una delle posizioni nobili della classifica”.
(Fonte: Il Resto del Carlino)

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



1^ CATEGORIA: ricorso accolto, decisa la vittoria a tavolino!

Comunicato n. 47 C.R. Marche A scioglimento della riserva di cui al C.U. n. 42 del 10.10.2018 esaminato il reclamo ritualmente proposto dalla società Villa Sant Antonio, con il quale la stessa chiede la punizione sportiva della perdita della gara in danno della Società Rapagnano per aver la stessa, a dire della reclamante,...leggi
17/10/2018






Lapedona: impianto sportivo Comunale intitolato ad Andrea Attorresi

LAPEDONA. Sabato 20 ottobre alle ore 15.30 la gara di Terza Categoria Asd Lapedonese-Save The Youths M. Pacini si giocherà al campo “Andrea Attorresi” di Lapedona. A poco più di anno dalla sua scomparsa, infatti, da ieri l’impianto di via Acquarello porta il nome di questo ragazzo solare, capace di farsi voler bene da chiunque. A...leggi
15/10/2018

Silenzi: "Rapagnano ha approcciato bene, ma siamo solo all'inizio!"

RAPAGNANO. Comincia ad entrare nel vivo anche il girone D della Prima categoria, nel quale alle spalle della capolista Real Virtus Pagliare, si segnalano le prestazioni della matricola Rapagnano. La squadra di mister Andrea Silenzi (foto), nonostante un calendario proibitivo nelle prime giornate: riposo nella prima gara e quindi d...leggi
12/10/2018

MERCATO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli

PORTO SAN GIORGIO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli, formazione di Seconda categoria (girone G): la società ha tesserato il giocatore Issam Moustahsane, classe 1996, con esperienze passate anche nel calcio a 5....leggi
11/10/2018

Partita con il piede giusto la stagione del Tirassegno

FERMO. E' iniziata con grande entusiasmo e con la solita infinita passione la nuova stagione sportiva dell'Asd Tirassegno 95, all’insegna di grandi novità, stimolanti iniziative e con un’attenzione speciale dedicata ai tanti ragazzi del settore giovanile. La Prima squadra di mister Marcotulli ha centrato il primo obiettivo stagionale battendo il Campofilone...leggi
10/10/2018

PROMOZIONE B: Domenica per 6 squadre sarà il "Derby Day"

Nel campionato di Promozione girone B la prossima giornata di campionato potremmo tranquillamente battezzarla come “Derby Day” infatti sono ben 3 le gare che metteranno di fronte delle squadre che per motivi storici e geografici sono molto vicine. Partiamo dal confronto più inconsueto per questa categoria, un HR Maceratese &nd...leggi
10/10/2018




Properzi: "Pinturetta ok, con il Corridonia siamo stati perfetti!"

PORTO SANT'ELPIDIO. Cinque punti in 3 gare per la Pinturetta, nel girone C della Prima categoria. Reduce dal rotondo successo sul Corridonia, abbiamo sentito l'opinione di mister Paolo Properzi (foto), da questa stagione sulla panchina della società del presidente Stelio Verdecchia: “Tutto sommato sono contento dell...leggi
09/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,71974 secondi