Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

ULTIM'ORA. Fuori Valmetauro e Altidona: 13 squadre salgono in Seconda!

In attesa di conoscere i "paracadute" per le big oggi si chiudono le iscrizioni in Prima e Seconda. Salgono ancora i posti disponibili per le ripescate

  Scritto da La Redazione il 31/07/2017

31 LUGLIO - 16,30. Salgono ancora i posti a disposizione delle squadre che hanno presentato la domanda di ripescaggio. Secondo le ultime indiscrezioni sarebbe confermata la mancata presenza al prossimo campionato di Seconda categoria di Valmetauro ed Altidona, pertanto potrebbe salire il Senigallia calcio, ultima delle aventi diritto. Per l'altro nome bisognerà probabilmente attendere la riapertura dei termini per la presentazione della domanda di riammissione, in quanto l'attuale graduatoria vedeva come 12^ e ultima classificata la compagine senigalliese.

31 LUGLIO - 12:00. Quella che si apre oggi è una settimana decisiva per il calcio dilettantisco: si conoscerà molto di più in merito al destino di Ancona e Maceratese, oltre alla sentenza definitiva o quasi sulla Civitanovese ma spazio anche a ripescaggi e iscrizioni che scadono. Un gran lavoro per il Comitato regionale Marche a partire da oggi. Alle 19 si chiudono le iscrizioni in Prima e Seconda categoria. Partiamo dalla Prima categoria dove non ci saranno sicuramente la Fortitudo Fabriano e il San Marco che ha unito le proprie forze con la Lorese, approdando in Promozione. Il posto vacante lasciato libero dall'Osimo Stazione (unitosi al Conero Dribbling per dare vita all'Osimo Stazione CD) è stato preso dalla FC Falconara. Altre situazioni critiche al momento non risultano. Scendiamo in Seconda categoria dove invece hanno già alzato bandiera bianca Avis Pergola Green, Francavilla e Montelabbate; da considerare il posto lasciato libero dall'Fc Falconara, uno dalla nascita di CSKA Amatori Corridonia. E le altre? Le uniche posizione realmente in bilico, per diversi motivi, sono quelle di Valmetauro (Girone B) e Altidona (Girone G). Ancora poche ore e si sapranno i verdetti. 

Al momento i posti disponibili in Prima sono dunque 6 e andrebbero a Mercatellese, Cuprense, Amandola, Tavernelle, Aries Trodica e Leonessa Montoro. In Seconda i posti liberi al momento 11 e spettano a Dorica Torrette, Robur Macerata, Pianello Vallesina, Sangiorgese, Porta Romana, Valtesino, SA Castelfidardo, Vigor Camerano, Accademia Calcio, Skorpion Potentia, Valfoglia Tavoleto.  



ARTICOLO PRECEDENTE

28 LUGLIO - ORE 10:00.
Da quanto trapela dopo la riunione del Comitato Regionale Marche chiusa nella tarda serata di ieri, non ci sono grosse novità rispetto a quanto annunciato per le iscrizioni in Eccellenza e Promozione: in tal senso è stato dato tempo alle società di regolarizzare i termini delle iscrizioni presentate (ci sarebbero alcuni cavilli da mettere a posto) entro il prossimo 4 Agosto. Nella stessa giornata è in programma il Consiglio Federale della Lega Nazionale Dilettanti che ratificherà il ripescaggio, ormai certo, della Recanatese in D e conseguente riammissione del Ciabbino in Eccellenza e del Cantiano in Promozione. Nella stessa riunione di ieri sono state riscritte le graduatorie di ripescaggio delle squadre retrocesse dalla Promozione che ora vedono quest'ordine: Atletico Piceno, Montecosaro e Vigor Catselfidardo. In considerazione delle mancate iscrizioni in Promozione di Vigor Senigallia e Folgore Veregra, e la revoca dell'affiliazione alla US Civitanovese, cambia completamente lo scenario in Eccellenza, Promozione e Prima categoria. Tutto questo in attesa di conoscere anche il destino di Maceratese e Ancona: per queste big si parla comunque di inserimento in soprannumero e quindi tale da non inficiare le graduatorie di riammissione.

Ecco ad oggi la possibile composizione dei gironi. 

Eccellenza: Atletico Alma, Atletico Gallo Colbordolo, Barbara, Biagio Nazzaro, Camerano, Ciabbino, Forsempronese, Grottammare, Loreto, Marina, Montegiorgio, Pergolese, Porto d’Ascoli, Porto Sant’Elpidio, Tolentino, Urbania.

Promozione A: Cantiano, Fc Vigor Senigallia, Filottranese, Gabicce Gradara, Laurentina, Moie Vallesina, Mondolfo, Montefano, Olimpia Marzocca, Osimana, Passatempese, Portorecanati, Real Metauro, Sassoferrato Genga, Valfoglia, Villa Musone.
Promozione B: Atletico Azzurra Colli, Atletico Piceno, Aurora Treia, Camerino, Chiesanuova, Futura 96, Helvia Recina, Jrvs Ascoli, Montalto, Montecosaro, Monturano Campiglione, Pinturetta Falcor, Potenza Picena, Sangiorgese, San Marco Lorese, Trodica.

Prima categoria A: Avis Montecalvo, Fermignanese, K-Sport Azzurra, Lunano, Maior, Mercatellese, Piobbico, Pisaurum, San Costanzo, Santa Cecilia, Santa Veneranda, Sant’Orso, Tavernelle, Urbino, Vadese, Villa San Martino.
Prima categoria B: Arcevia, Belvedere, Borghetto, Borgo Minonna, Castelfrettese, Falconara, Le Torri Castelplanio, Marotta, Monsano, Monserra, Montemarciano, Osimo Stazione CD, Ponterio, Portuali, Staffolo, Vigor Castelfidardo.
Prima categoria C: Aries Trodica, Caldarola, Casette Verdini, Cluentina, Corridonia, Fiuminata, Leonessa Montoro, Monteluponese, Muccia, Pioraco, Montemilone Pollenza, Porto Potenza, San Biagio, Urbis Salvia, Valdichienti, Vigor Montecosaro.
Prima categoria D: Amandola, Castignano, Centoprandonese, Cuprense, Elpidiense Cascinare, Monsampietro Morico, Montegranaro, Montottone, Offida, Palmense, Petritoli, Piane MG, Real Virtus Pagliare, Usa Santa Caterina, Sporting Folignano, Villa Sant’Antonio


ARTICOLO PRECEDENTE


27 luglio - ORE 18:00.
 In attesa che i telefoni in Via Schiavoni tornino a dare segni di vita, la prima novità forte di giornata arriva dal sito della Lega Nazionale Dilettanti che ufficializza "la revoca dell'affiliazione alla fallita società US Civitanovese SSD ARL con conseguente svincolo del parco tesserati". Questo in seguito alla dichiarazione di fallimento della stessa società pronunciata dal Tribunale Civile di Macerata. Si attendono ora le prime conseguenze pratiche sulla composizione del campionato di Eccellenza e di riflesso anche sui gironi di Promozione. Tra le squadre interessate al posto vacante dalla Civitanovese c'è la Forsempronese, ormai con un piede e mezzo in Eccellenza.  



Free Image Hosting at FunkyIMG.com

ARTICOLO PRECEDENTE


Ha preso il via alle ore 15,30 presso la sede di Via Schiavoni il Consiglio del Comitato Regionale Marche chiamato a valutare le domande di iscrizione ai campionati di Eccellenza e Promozione che scadevano il 24 luglio. Hanno preannunciato la mancata presentazione della domanda sia la Vigor Senigallia in Promozione A che la Folgore Veregra nel girone B: da qui verranno valutate le riammissioni ai cmapionati supoeriori, con uno sguardo anche alle graduatorie che andranno rifatte. Ci sono dubbi consistenti sulla graduatoria che riguarda le squadre retrocesse dalla Promozione, che non risulta congruente nei parametri con quanto annunciato nel CU 160 dello scorso anno. 
Tutti gli occhi però sono puntati sulla questione relativa alla Civitanovese che ha presentato domanda di iscrizione al campionato di Eccellenza ma risulta a forte rischio: non sarebbe stata fatta l'affiliazione al titolo sportivo (che porta in dote la titolarità dell'Eccellenza) della vecchia società facente capo a Cerolini. In questo caso due i poossibili scenari: l'esclusione dal campionato o, in extremis, una proroga di qualche giorno utile se possibile a sanare la situaizone. Per farlo occorre regolare le posizioni dei vecchi tesserati che hanno fatto vertenza (giocatori e allenatori delle passate stagioni) per un totale di diverse decine di migliaia di euro. 


ARTICOLO PRECEDENTE


Il D-Day legato alle iscrizioni in Eccellenza e Promozione è in programma domani pomeriggio nella sede di Via Schiavoni. Saranno analizzate le domande ricevute per la partecipazione ai campionati in questione. Sotto la lente di ingrandimento la posizione della Civitanovese: la domanda di iscrizione è stata presentata da Mauro Profili ma potrebbe non essere accettata con la nuova matricola. La questione riguarda la regolarizzazione dell'affiliazione alla FiGC che, stando al NOIF, va completata con il pagamento dei debiti federali esistenti, rappresentati in questo caso dalle vertenze di giocatori e allenatori nei confronti della vecchia società. A questo punto diventa possibile, se non probabile, l'esclusione dal campionato di Eccellenza oppure, come sperano in casa rossoblù, ci sia una sorta di proroga di qualche giorno per regolamentare la posizione e ripianare le pendenze. Ipotesi difficile da prevdere, regolamento alla mano. In caso di esclusione della Civitanovese dall'Eccellenza, tornerebbe nel massimo torneo regionale il Fossombrone che a sua volta libererebbe un posto in Promozione che toccherebbe ad una retrocessa dai playout. 

QUESTIONE RIPESCAGGI. Il Consiglio di domani dovrebbe essere anche l'occasione per rimettere mano alla graduatoria ripescaggi dopo le osservazioni, fondate a quanto pare, di diverse squadre in merito alla questione della graduatoria delle squadre retrocesse. In questo caso era stata presa in considerazione la situazione dopo i playout, quando invece il regolamento (comunicato ufficiale 160 della scorsa stagione) specifica chiaramente che va presa in considerazione la classifica finale al termine della stagione regolare. Molto potrebbe cambiare anche in questo caso. Non resta che attendere.



ARTICOLO PRECEDENTE

Ora è ufficiale, saranno tre i ripescaggi in Promozione. Da pochi minuti infatti è ufficiale la rinuncia al campionato di Promozione da parte della Folgore Veregra che sembra intenzionata a fare richiesta di iscrizione in Terza categoria. A questo punto diventano praticamente ufficiali le riammissioni di Cantiano, Atletico Piceno e Pinturetta. Resta invece ancora tutta da definire la questione legata alla Civitanovese che ha presentato domanda di iscrizione in Eccellenza ma al momento ancora nulla di ufficiale è arrivato a destinazione. Ora non resta che attendere: la soluzione alternativa è quella della Promozione in sovrannumero. 

ARTICOLO PRECEDENTE

Le prime sentenze definitive arriveranno oggi intorno alle ore 19 quando si chiuderà il termine per le iscrizioni al campionato di Eccellenza e Promozione, con diverse situazioni ancora in bilico. Partiamo dal massimo campionato regionale. Al momento sono 16 le squadre al via compresa la Civitanovese che oggi dovrebbe avere la sentenza definitiva. Verrà chiesta l'Eccellenza, per ottenerla occorre pagare debiti federali esistenti: se questo non fosse possibile ecco che arriverebbe la richiesta di iscrizione in sovrannumero ad un campionato inferiore. 
In Promozione ha già annunciato che non ci sarà la Vigor Senigallia: il calcio sulla spiaggia di Velluto continuerà con la FC Vigor Senigallia, anima e matricola della FC Senigallia. Situazione da tenere particolarmente sotto controllo quella legata alla Folgore Veregra: al momento l’iscrizione non è stata fatta e al termine ultimo mancano poche ore e ormai è probabile che anche per la Folgore quella passata sia stata l’ultima stagione di attività. Una situazione che interessa molto da vicino società di Promozione, Prima e Seconda categoria, attese dai ripescaggi. Non influiranno in quest’ottica le posizioni di Ancona e Maceratese: il loro inserimento sarà comunque in sovrannumero.
Per la Prima e Seconda categoria il temrine per le iscrizioni scade lunedì prossimo alle 19

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/07/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,98000 secondi