Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Ancona


Michael Mengaroni, a 18 anni esordio con gol in Eccellenza

Il classe '99 della Biagio Nazzaro entra in campo e dopo tre minuti realizza la rete della vittoria a Tolentino

  Scritto da La Redazione il 09/10/2017

CHIARAVALLE. Tanto settore giovanile importante, appena 18 anni, esordio ufficiale in una categoria di grandi come l’Eccellenza e dopo neanche tre minuti segni il gol della vittoria. Non è una favola ma la storia di Michael Mengaroni (foto), classe 1999 di San Benedetto del Tronto, che domenica ha regalato tre punti di platino alla Biagio Nazzaro proprio sul filo di lana. Gara sull’1-1 a Tolentino ma proprio mentre viene segnalato il recupero, Massimo Lombardi lancia in campo il giovane sambenedettese che in appena tre giri di lancette decide la gara: “Sono entrato in campo in pieno recupero che era stato appena segnalato. Tempo di entrare ed è accaduto tutto in fretta. Abbiamo recuperato palla in area nostra, ed è partito un rapido contropiede con il nostro centravanti. Io e un mio compagno abbiamo seguito l’azione. La palla mi è arrivata al limite dell’area e senza guardare, di prima intenzione ho concluso senza paura ed è andata bene”.

Quattro minuti in campo e una rete all’attivo. Niente male per un esordiente assoluto in un campionato di “adulti”. Fino a 14 anni ha giocato con l’Ascoli prima di passare alla Samb e nelle ultime due stagioni con il settore giovanile della Maceratese dove viene notato da Franco Gianangeli: “Col mister ho avuto sempre un buon rapporto e in estate c’era stata quasi l’opportunità di approdare a Jesi ma poi lui mi ha consigliato una soluzione come la Biagio Nazzaro per crescere al meglio, in una società importante per la categoria”.

Tanti sacrifici per lui che in treno raggiunge Chiaravalle da solo, tornando a casa in serata, sempre attraverso i binari: “A Chiaravalle ho fatto tutta la preparazione anche se il tesseramento è arrivato a fine settembre. Questo era il mio esordio in campionato, finora ho avuto spazio solo in Coppa Italia. Ogni volta che scendo in campo do tutto perché voglio mettere in difficoltà il mister. Con i ragazzi mi trovo benissimo, il gruppo apprezza i sacrifici che faccio. Io do sempre il massimo perché voglio crescere sempre di più”.

Idee molto chiare per questo centrocampista centrale, gran tifoso dell’Inter, che non nasconde i suoi obiettivi personali: “L’Eccellenza è un’ottima categoria e di buon livello nella quale non è semplice imporsi. Spero di avere spazio per poter dimostrare il mio valore. Io sinceramente voglio andare avanti, tornare ai livelli nei quali sono cresciuti: vorrei fare questo nella mia vita e quindi il mio obiettivo è impormi ma con i fatti e le prestazione”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...




Vincente e social, l'altro Pazzaglia è un fenomeno anche sul web

FABRIANO. L'altro aspetto di Simone Pazzaglia (foto), l'uomo che con la promozione in Serie D del Fabriano Cerreto centra la sua sesta finale vinta su sei competizioni disputate. Ma Pazzaglia, 47 anni, residente a Serravalle di Carda con diploma di Allenatore Professionista di Seconda categoria in bacheca conseguito l'anno scorso, non è ...leggi
13/06/2017

Un anno fuori, rientra e segna dopo 7 minuti: Papa, ritorno da urlo!

CASTELFERRETTI. Uovo di Pasqua aperto con una settimana di anticipo per la Castelfrettese che piazza il colpo da tre punti in casa del San Biagio. La sorpresa sta tutta nel primo marcatore biancorosso ovvero Samuele Papa (foto). Classe 1991, era reduce da un anno di assenza forzata dai campi di gioco e dopo neanche sette minuti del mat...leggi
10/04/2017

Alex Ortolani, tripletta in 8 minuti. "Ecco come è andata..."

ANCONA. Ha steso l'Ankon Dorica in 8 minuti. Segnando un gol? No. Segnandone 3. La Nuova Folgore - vittoriosa per 3-2 - ha in Alex Ortolani (foto) un turbo-bomber. Classe 1992, ex Belvedere, Le Torri e Cupramontana, ha guadagnato la copertina dell'ultimo turno di campionato (Seconda categoria C) realizzando 3 gol in 480 secondi. "È...leggi
07/03/2017

Dorica Torrette Amatori: portiere Cotichelli, bomber all'improvviso

"Clamoroso al Cibali". Non ce ne voglia il celebre e compianto radiocronista italiano Sandro Ciotti, che in occasione di un Catania-Inter (2-0 per i siciliani) del ’91 pronunciò una frase destinata a rimanere negli annali. Ma questa volta ci sentiamo in dovere di prenderla in prestito, per parlarvi di un episodio accaduto lunedì sera, a tutt’altra latitudine. Siamo a ...leggi
22/02/2017

Highlander Giacconi: tra i pali a 50 anni dopo 15 di inattività!

SERRA SAN QUIRICO. Sui social i complimenti si sprecano. Il primo è della moglie Michela: "Grande portierone! Grande uomo! Bravo Andrea". E ancora: "Sei un grande Jack", "Complimenti, a presto in serie A", "Bravo Andrea, onore e merito a te", "Sei proprio un grande!". Andrea Giacconi (foto), 50 anni, ha vissuto una giornata memorabile. Preparatore dei portieri d...leggi
07/02/2017


Summer Training presenta il FABRIANO CERRETO 2015/'16

Secondo appuntamento con Summer Training, questa volta in casa del Fabriano Cerreto, squadra neo promossa in Eccellenza. Le opinioni di mister Spuri Forotti, il lavoro dei ragazzi e la loro presentazione in vista dell'imminente avvio della stagione agonistica. Buona visione a tutti.   ...leggi
21/08/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,62396 secondi