Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Il pallone è di Rossetti! E Montemarciano vede i playoff

MONTEMARCIANO. Tre stagioni fa con 19 gol ha portato il Montemarciano in Prima categoria, quest'anno ne ha realizzati 4 di cui 3 nell'ultimo turno nella vittoria contro l'Avis Arcevia. Simone Rossetti (foto), classe 1983, è un attaccante di rango che non smette di stupire. In carriera vanta stagioni in Serie D, Eccellenza e Promozione con Vigor Senigallia, Ostra Vetere, Ostra e Marina. Il Montemarciano è in una posizione tranquilla di campionato (Prima categoria B) con i playoff a 2 punti. Free Image Hosting at FunkyIMG.com

LA PARTITA DELLA TRIPLETTA

Rossetti si porta a casa il pallone e regala tre punti ai biancoazzurri nella sfida al cardiopalma contro l’Arcevia.
Il Monte parte forte e cerca di chiudere l’Arcevia nella propria trequarti campo. Al 20′ Gianmarco Sorana non arriva per poco ad impattare su un bel traversone dalla sinistra. Gli ospiti agiscono di rimessa e su una ripartenza conquistano una punizione dal limite, Becci si incarica del tiro e porta in vantaggio l’Arcevia con un rasoterra che passa in mezzo alla barriera. Il Monte non ci sta e reagisce subito. Prima sfiora il pari con Gianmarco Sorana che, ben servito da Cercaci, non inquadra la porta. Un minuto dopo Cercaci con un colpo di tacco in area supera il difensore che lo atterra. Rigore per il Monte, dal dischetto Rossetti spiazza Putignano per il pari. Il Monte crea ancora buone trame di gioco ma non riesce a trovate il vantaggio prima dell’intervallo. Nella ripresa il copione non cambia, con il Monte che crea gioco e preme per cercare il vantaggio. Al 55′ viene decretato il secondo rigore per il Monte, per un netto fallo di mano in area. Dal dischetto si presenta ancora Rossetti che raddoppia. La partita per i ragazzi di Mister Profili si complica cinque minuti più tardi per la seconda eccessiva ammonizione di Bordoni, che lascia il Monte in 10. Ma a rimettere tutto apposto ci pensa di nuovo Rossetti, che dal vertice sinistro dell’area lascia partire una perfetta parabola alla Del Piero che si insacca nell’incrocio. Tripudio del pubblico ed ovazione per il nostro numero 10. In vantaggio per 3 a 1 la partita sembra chiusa anche perché l’Arcevia sembra non avere la forza di reagire. Ma al 70′ il match viene riaperto grazie al rigore trasformato da Costieri, decretato per fallo di Ippoliti che viene addiruttura espulso, lasciando in 9 il Monte per gli ultimi 20′ minuti. A questo punto Profili ridisegna la squadra con un 4-3-1, l’Arcevia spinge senza non essere pericolosa, e il Monte sfiora il gol con Gianmarco Sorana che ruba palla a centrocampo, parte come un treno verso la porta avversaria resistendo alla carica di un difensore e dal limite lascia partire una bordata che fa la barba al palo. Negli ultimi minuti l’Arcevia si spinge in avanti alla disperata per cercare il pareggio, al 93′ Benni compie un doppio miracolo su due conclusioni ravvicinate, chiudendo la porta e regalando i tre meritatissimi punti ai biancoazzurri. Grande prova sia di gioco che di carattere, avanti così!

Montemarciano: Benni, Tomassini, Bordoni, Sorana G. (85′ Cimadamore), Garoffolo, Ippoliti, Gianfelici, Carra (71’Baldelli) , Tuzi (75′ Latini), Rossetti, Cercaci (65′ Romagnoli). A disp: Fossi, Cardinali, Santini. All. Profili

Arcevia: Putignano, Fenucci (60′ Tisba), Agostinelli, Becci, Titti, Bardeggia, Colombo (75′ Mizdrak), Bucci, Pallotta, Rossetti (65’Clementi) , Atanaseveski (60′ Costieri). A disp: Gabbanella, Canada, Porcarelli. All. Perini

Marcatori: 30′ Becci; 33′ rig. 55′ rig. 65′ Rossetti, 70′ rig. Costieri

Note: 60′ espulso per doppia ammonizione Baldoni, 69′ espulso Ippoliti

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Osimana, Dell'Aquila...in volo verso i 150 gol in carriera

OSIMO. Ha siglato il momentaneo gol del 2-2 nella sfida contro l'Olimpia Marzocca poi terminata 4-2 per l'Osimana con tripletta di Cerbone. E' al 3° gol stagionale e non vuole fermarsi Manuel Dell'Aquila (foto), classe 1984, prima stagione a Osimo dopo gli ultimi due campionati trascorsi al Tolentino dove ha collezionato 15 reti. L'obiettivo d...leggi
23/10/2018






Il Villa Musone si separa dal tecnico Angelo Cetera

La società Asd Villa Musone comunica che mister Angelo Cetera (foto) non è più l'allenatore della prima squadra. Nella decisione presa dalla dirigenza gialloblu ha pesato l'avvio di stagione che vede i villans ancora fermi a quota 0 in classifica generale dopo cinque turni di campionato. A mister Cetera un sentito ringraziam...leggi
22/10/2018

ECCELLENZA. Nubifragio a Fano: sospesa Atletico Alma - Marina

ATLETICO ALMA-MARINA sospesa definitivamente al 2’ st per campo impraticabile (ris. 1-1) ATLETICO ALMA: Tavoni, Urso, Bernacchia, Sassaroli, Anastasi, Orazi, Marongiu, Enchisi, Cinotti, Saurro, Zepponi. A disp.: Cavalletti, Duranti, Scrilatti, Grossi, Torcoletti, Duro, Benvenuti, Mazzarini, Damiano. All. Manuelli. MARINA: Castelletti, Ribichini, Maiorano, Ro...leggi
21/10/2018

"Cesena di altre categorie, ma occhio al Matelica!" Parola di Vagnoni

In attesa della chiamata giusta, l'ex tecnico del Castelfidardo Roberto Vagnoni (foto) fa un punto su quest'inizio del campionato del girone F di Serie D. Ad iniziare da chi può essere la favorita. "Il Cesena farà un campionato a parte, ha tifosi e campo di tutt'altre categorie ma deve ancora calarsi nella mentalit...leggi
19/10/2018

Mobili: "Nelle sconfitte ho capito che l'Osimana è competitiva"

OSIMO. In attesa di riprendere il cammino in campionato dopo le battute d’arresto con Anconitana e Loreto, il tecnico dell'Osimana Roberto Mobili (foto) si mostra più carico che mai. “Non cerco alibi e mi assumo le responsabilità della sconfitta di Loreto – dice il mister dei giallorossi al sito ufficiale della società – no...leggi
18/10/2018




MERCATO. Cupramontana, colpo a centrocampo: tesserato Fabrizi

CUPRAMONTANA. Il Cupramontana sul campo dei Portuali Ancona (campionato di Prima categoria B) mette a segno la prima vittoria della stagione (1-3) e presenta un rinforzo importante per il centrocampo: tesserato Matteo Fabrizi (foto) classe 1997, ex Anconitana e Barbara. ...leggi
15/10/2018

Cori: "Mister Azzeri e tanti giovani sono la forza dell'Avis Arcevia"

ARCEVIA. Partita sotto i migliori auspici la stagione dell'Avis Arcevia che, nel girone B di Prima categoria, vincendo sul campo sempre difficile della Castelfrettese, ha guadagnato la vetta della classifica. Abbiamo provato a fare un primo punto della situazione insieme al dirigente dei biancorossi Alberto Cori: “Un inizio positivo che ...leggi
09/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,31261 secondi