Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Luigi Palestini nuovo allenatore del Valtesino

La società ripana si affida a lui dopo l'esonero di Marco Marchei

VALTESINO di RIPATRANSONE. La Valtesino ufficializza il nuovo allenatore. A sostituire l'esonerato Marchei sarà Luigi Palesitini (foto), in passato tecnico dell'Avis Ripatransone e collaboratore di varie squadre del Piceno. A lui il compito di risollevare la squadra gialloverde attualmente ultima in classifica in Seconda categoria girone G.

 

ARTICOLO PRECEDENTE: Si dividono le strade tra mister Marco Marchei ed il Valtesino

VALTESINO DI RIPATRANSONE. Fatale per Marco Marchei la sconfitta di sabato scorso contro l'Acquaviva, ieri sera la società ha infatti deciso di sollevarlo dall'incarico. La precaria situazione di classifica, un penultimo posto con 7 punti in 12 gare, ha probabilmente indotto la società a prendere la decisone. Si attende di conoscere nei prossimi giorni il nome del successore sulla panchina del Valtesino.

 

ARTICOLO PRECEDENTE

VALTESINO di RIPATRANSONE. La vittoria contro la Spes Valdaso fa riaccendere i motori al Valtesino che dopo un avvio di stagione balbettante, spera che il successo contro una diretta concorrente possa essere solo l'inizio di un perido più fortunato. L'opinione del tecnico Marco Marchei (foto): “Una vittoria importante per la classifica e per il morale, che ci da la carica giusta e una maggiore consapevolezza nei nostri mezzi. Questo è un campionato con tante squadre ben organizzate e soprattutto molto determinate, non credo ci sia la classica ammazza-campionato, ma il livello medio del girone è sicuramente alto. Noi siamo consapevoli di dover soffrire, certo in avvio speravamo di fare un pochino meglio, ma c'è tempo per recuperare.
                                          
Ora valuteremo insieme alla società la possibilità di intervenire sul mercato, farebbero al caso nostro 2/3 giocatori di esperienza e soprattutto di personalità. Uomini abituati a confrontarsi con la costante pressione della classifica che potrebbero permettere a tutto il gruppo di crescere e maturare. Come dicevo – sottolinea Marchei – ci sono molte squadre forti e lo spettacolo sta migliorando, noi stessi al cospetto delle prime in graduatoria abbiamo sempre espresso delle ottime prestazioni, purtroppo non riusciamo a dare continuità, ed è questo il tasto sul quale dovremo battere per crescere e migliorare ancora. Sono comunque fiducioso, i ragazzi si impegnano e dall'inizio della stagione molte cose sono migliorate, ad esempio ora riusciamo ad essere più determinati mettendoci anche quella grinta che in principio mancava. D'altra parte le squadre come la nostra, avendo un tasso tecnico inferiore alle migliori, devono fare dell'umiltà e della voglia di lottare i capisaldi della loro stagione, se riusciremo a calarci per intero nella situazione avendo una maggiore continuità, il nostro obiettivo di salvezza non sarebbe poi così lontano”.
(fonte: Il Resto del Carlino)

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...




Guido Galli: dall'intesa con Gaggiotti al derby col fratello Giorgio!

FABRIANO-CERRETO D’ESI. Domenica ha colpito da ex, senza esultare, il Monticelli con la sua ottava rete stagionale che vale al momento la vetta della classifica marcatori. Momento di grande forma quello del bomber Guido Galli, classe 1987, che guarda tutti dall’alto della classifica marcatori, 8 centri con il Fabriano Cerreto, anche se il ...leggi
20/11/2018


"Arbitri presi a pugni e schiaffi anche da noi, ora basta!"

ASCOLI PICENO. "Un fatto così grave, da noi, non è mai accaduto, ma spesso ci siamo andati piuttosto vicini. Capita molto frequentemente, infatti, che gli arbitri del territorio vengano presi a schiaffi o a spintoni dai dirigenti di alcune squadre, direttamente dai calciatori o dai tifosi. In Italia c’è un grosso problema per quanto riguarda la cultura sportiva e l&rs...leggi
17/11/2018

Vannicola: "Un Torrione determinato per la stagione dei 100 anni"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Non sta certamente tradendo le attese il Torrione, inserito quest'anno in un girone H di Seconda categoria che si conferma di alto livello. La compagine rivierasca, affidata anche in questa stagione a Mirco Vannicola (foto), ha avuto un buon approccio con questo raggruppamento e si candida a recitare un ruolo...leggi
16/11/2018

Jari Iachini: "L'Atletico Ascoli competerà per i primi cinque posti"

ASCOLI PICENO. Sembra aver trovato la giusta quadratura il Calcio Atletico Ascoli. Dopo un inizio di campionato balbettante, la squadra di mister Stefano Filippini è reduce da una serie di risultati utili che le hanno concesso una posizione in classifica più consona alle aspettative.  Tra i leader della formazione ascolana c’è Jari I...leggi
14/11/2018


Centobuchi saluta Pupi, panchina a Marco Morelli

CENTOBUCHI. La sconfitta interna contro il Santa Caterina ed i soli 5 punti in classifica dopo 7 giornate, costano la panchina del Centobuchi 1972 MP a Lucio Pupi. Al tecnico venarottese, protagonista di due ottime stagioni alla guida dell'Amandola va comunque il plauso della società: "Ringraziamo il mister per il grosso lavoro svolto, per la sua preparazione e la profo...leggi
13/11/2018




Tragedia al Santa Maria Truentina: si è spento Giacomo Caldarola

CASTEL DI LAMA. Una vera e propria tragedia ha colpito il mondo del calcio e non solo. Se n'è andato improvvisamente Giacomo Caldarola (foto), allenatore della formazione Giovanissimi del Santa Maria Truentina. Il tecnico è stato colpito da un infarto fulminante al campo "Stipa" al termine della gara al di campionato della squadra da lui...leggi
09/11/2018

Ad Acquasanta si cambia: in panchina arriva Gianni Aloisi

ACQUASANTA TERME. Dopo un avvio di stagione sotto le aspettative, l'Acquasanta neopromossa in Seconda categoria, comunica di aver interrotto il rapporto con Alessandro Bonaccorso e di aver affidato la guida tecnica della squadra a Gianni Aloisi (foto). Il tecnico, che nelle ultime stagioni ha guidato l'Offida e l'Audax Pagliare, ha già dirett...leggi
09/11/2018

Pezzoli: "Approccio ideale con il Pagliare, ora dobbiamo continuare"

PAGLIARE DEL TRONTO. Dopo un avvio sotto le aspettative, culminato con la separazione consensuale da mister Teodori, comincia finalmente a prendere forma la stagione dell’Audax Pagliare, nel girone meridionale della Seconda categoria. L’avvento di Enrico Pezzoli (foto) sulla panchina biancorossa sembra aver dato quella svol...leggi
08/11/2018

Volponi: "Una Cossinea motivata per vivere un sogno chiamato playoff"

COSSIGNANO. Primato solitario per la Cossinea nel girone G di Seconda categoria, dopo 7 gare la squadra guidata per il secondo anno da Eraldo Volponi (foto), può già contare su 17 punti. “Un buon approccio senza dubbio, veniamo da una stagione chiusa con un buon 6° posto - ci conferma il mister - che ci ha perme...leggi
08/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,15464 secondi