Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Cantatore: "Orgoglioso di allenare l'Elpidiense Cascinare"

Il tecnico elogia la società e la grande professionalità dei suoi ragazzi anche in un campionato dominato sin dall'inizio da due realtà di altissimo livello

SANT'ELPIDIO A MARE. In una situazione normale di questi tempi essere al quinto posto in classifica con 40 punti, permetterebbe a qualsiasi squadra di lottare per un posto nei play off. Ecco appunto, in una situazione normale, ma visto che nel girone C della Prima categoria si sta sta disputando un campionato che definiremmo anomalo, tutto ciò non può accadere. Il duello ad alta quota tra Civitanovese e Valdichienti ha in pratica monopolizzato il torneo e lo strapotere delle due compagini, con ogni probabilità, non permetterà la disputa dei play off a formazioni come l'Elpidiense Cascinare che stanno comunque disputando una stagione di tutto rispetto.

“Questa è certamente una stagione particolare – sottolinea l'allenatore degli elpidiensi Francesco Cantatore (foto) – infatti da un lato la presenza della Civitanovese ha impreziosito il girone che è diventato una vetrina importante, aumentando anche le motivazioni di tutte le concorrenti. Dall'altro in considerazione anche della grande stagione del Valdichienti, ci si è resi conto che competere con queste realtà è molto difficile se non addirittura, in alcune circostanze, quasi impossibile. Ciò non toglie – sottolinea il mister – che noi continueremo ad andare per la nostra strada, dall'inizio del campionato siamo sempre stati nelle posizioni di testa ed anche se i play off non dovessero disputarsi, il nostro obiettivo di mantenere una posizione di prestigio resta immutato”. image host Mister Cantatore, arrivato in estate, sta portando avanti un progetto giovane e vincente che sta raccogliendo grandi apprezzamenti: “Eravamo partiti con obiettivi minimi, ma strada facendo, grazie al supporto di una società molto vicina ed organizzata, alla quale va riconosciuto il merito di aver costruito un gruppo valido e di averlo sempre supportato e sostenuto, ci siamo accorti di avere tutte le carte in regola per ben figurare. Vorrei approfittare dell'occasione per ringraziare, oltre alla società, i miei straordinari ragazzi per l'umiltà, la passione e la professionalità con la quale affrontano ogni giorno questo campionato. Visto come si è sviluppata l'annata, obiettivamente non è stato semplice trovare sempre delle motivazioni per affrontare al meglio ogni gara, ebbene da questo punto di vista, ho avuto la fortuna di lavorare con delle persone che non considero dei dilettanti, ma dei professionisti di alto livello. Sappiamo perfettamente che non vinceremo nulla, ma nello stesso tempo siamo consapevoli che i numeri e le soddisfazioni restano, abbiamo l'orgoglio di non considerare mai banale scrivere una pagina di storia, a maggior ragione per una società gloriosa come la nostra”.

Campionato con obiettivi limitati alla lotta per il primo posto e al posizionamento in zona play out, Cantatore in proposito ha idee abbastanza precise:
“Credo che la Civitanovese complessivamente abbia qualcosina in più del Valdichienti come forza di squadra, non credo che possa mollare, anche se tutto probabilmente si risolverà nelle ultime battute. Per quanto ci riguarda continueremo ad onorare al meglio questo campionato come se gli obietivi fossero ancora tutti possibili. Siamo stati sempre in zona play off e vorremmo restarci fino al termine, lo meritiamo per il nostro orgoglio, la passione e anche per una nostra soddisfazione personale, allo stesso tempo non neghiamo che ci piacerebbe regalare una gioia a tutte quelle persone che ci sono vicine, le quali meritano tutte il nostro ringraziamento”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



"Cesena di altre categorie, ma occhio al Matelica!" Parola di Vagnoni

In attesa della chiamata giusta, l'ex tecnico del Castelfidardo Roberto Vagnoni (foto) fa un punto su quest'inizio del campionato del girone F di Serie D. Ad iniziare da chi può essere la favorita. "Il Cesena farà un campionato a parte, ha tifosi e campo di tutt'altre categorie ma deve ancora calarsi nella mentalit...leggi
19/10/2018

MERCATO. Colpo del San Marco: in porta arriva Riccardo Marani!

SERVIGLIANO. Grosso arrivo per la retroguardia del San Marco Servigliano Lorese. La società ha infatti ufficializzato l'arrivo dell'estremo difensore classe 1995 Riccardo Marani (foto). Tra i migliori portieri della scorsa stagione in Serie D con il Monticelli, il nuovo giocatore della San Marco vanta anche diverse presenze tra i pro...leggi
18/10/2018

Mercoledi con gare di campionato e Coppa Italia. I RISULTATI

Recuperata oggi la gara della 2^ giornata tra Cossinea e USG Grottazzolina (Seconda categoria – girone G), non disputata perchè l'arbitro ebbe un leggero malore e sospese l'incontro sul risultato di 1-1. Nel pomeriggio di oggi i padroni di casa hanno vinto con il risultato di 3-2, i marcatori per la Cossinea sono stati Pizi, Matr...leggi
17/10/2018

1^ CATEGORIA: ricorso accolto, decisa la vittoria a tavolino!

Comunicato n. 47 C.R. Marche A scioglimento della riserva di cui al C.U. n. 42 del 10.10.2018 esaminato il reclamo ritualmente proposto dalla società Villa Sant Antonio, con il quale la stessa chiede la punizione sportiva della perdita della gara in danno della Società Rapagnano per aver la stessa, a dire della reclamante,...leggi
17/10/2018






Lapedona: impianto sportivo Comunale intitolato ad Andrea Attorresi

LAPEDONA. Sabato 20 ottobre alle ore 15.30 la gara di Terza Categoria Asd Lapedonese-Save The Youths M. Pacini si giocherà al campo “Andrea Attorresi” di Lapedona. A poco più di anno dalla sua scomparsa, infatti, da ieri l’impianto di via Acquarello porta il nome di questo ragazzo solare, capace di farsi voler bene da chiunque. A...leggi
15/10/2018

Silenzi: "Rapagnano ha approcciato bene, ma siamo solo all'inizio!"

RAPAGNANO. Comincia ad entrare nel vivo anche il girone D della Prima categoria, nel quale alle spalle della capolista Real Virtus Pagliare, si segnalano le prestazioni della matricola Rapagnano. La squadra di mister Andrea Silenzi (foto), nonostante un calendario proibitivo nelle prime giornate: riposo nella prima gara e quindi d...leggi
12/10/2018

MERCATO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli

PORTO SAN GIORGIO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli, formazione di Seconda categoria (girone G): la società ha tesserato il giocatore Issam Moustahsane, classe 1996, con esperienze passate anche nel calcio a 5....leggi
11/10/2018

Partita con il piede giusto la stagione del Tirassegno

FERMO. E' iniziata con grande entusiasmo e con la solita infinita passione la nuova stagione sportiva dell'Asd Tirassegno 95, all’insegna di grandi novità, stimolanti iniziative e con un’attenzione speciale dedicata ai tanti ragazzi del settore giovanile. La Prima squadra di mister Marcotulli ha centrato il primo obiettivo stagionale battendo il Campofilone...leggi
10/10/2018

PROMOZIONE B: Domenica per 6 squadre sarà il "Derby Day"

Nel campionato di Promozione girone B la prossima giornata di campionato potremmo tranquillamente battezzarla come “Derby Day” infatti sono ben 3 le gare che metteranno di fronte delle squadre che per motivi storici e geografici sono molto vicine. Partiamo dal confronto più inconsueto per questa categoria, un HR Maceratese &nd...leggi
10/10/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,91811 secondi