Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Ancona


ECCELLENZA. Nubifragio a Fano: sospesa Atletico Alma - Marina

All'inizio del secondo tempo il Sig. Castelli di Ascoli Piceno ha preso la saggia decisione

ATLETICO ALMA-MARINA sospesa definitivamente al 2’ st per campo impraticabile (ris. 1-1)

ATLETICO ALMA: Tavoni, Urso, Bernacchia, Sassaroli, Anastasi, Orazi, Marongiu, Enchisi, Cinotti, Saurro, Zepponi. A disp.: Cavalletti, Duranti, Scrilatti, Grossi, Torcoletti, Duro, Benvenuti, Mazzarini, Damiano. All. Manuelli.
MARINA: Castelletti, Ribichini, Maiorano, Rossetti, Marini, Simone, Ripanti, Nacciariti, Gioacchini, Noviello (14’pt Gagliardini), Carsetti. A disp. Recanatesi, Paci, Tereziu, Gregorini, Santini, Gabrielloni, Fabretti, Bassotti. All. Malavenda.
Arbitro: Castelli di Ascoli Piceno
Reti: 13’pt rig. Noviello, 31’ pt Cinotti.
Note: partita sospesa definitivamente al 2’ della ripresa per campo impraticabile. Ammonito Ripanti; angoli 1-6. Diluvio incessante per tutto il primo tempo.

FANO- Alla fine, saggiamente, il migliore su di un campo quasi subito al limite dell’impraticabilità per la tanta pioggia, poi via via impraticabile davvero, diventa l’arbitro, sign. Castelli di Ascoli Piceno che dopo appena un paio di giri di lancette nella ripresa, a riflettori accesi, con il triplice fischio manda tutti a casa, decretando la fine di un match “irreale”. Una partita sin lì in equilibrio (malgrado il campo…) nel punteggio con le reti siglate da Noviello su penalty al 13’ per un mani in area fanese, svantaggio rattoppato poco oltre la mezzora da Cinotti abile ad infilzare Castelletti con un preciso rasoterra dal cuore dell’area. Partita poi sospesa e rinvita, da rigiocarsi a data da destinarsi, probabilmente nel cuore di una prossima settimana. Si inizia che già piove e non poco. Il Marina deciso a continuare il suo bel percorso, Atletico Alma sempre alla ricerca del primo successo casalingo stagionale (sin qui tre pareggi). Acciaccato e in panchina su un fronte, quello fanese, bomber Damiano (tre gol in casa del Marina in Coppa), tra i più motivati su sponda ospite l’ ex Carsetti. Parte bene il Marina di Malavenda che colleziona un pugno di insidiosi calci d’angolo in avvio e sugli sviluppi di uno di questi al 13’ trova la deviazione di mano di un difensore fanese, per Castelli è rigore che Noviello trasforma e subito dopo , per infortunio, alza bandiera bianca. La reazione fanese al 26’ con un tiro di Zepponi che sibila sopra la traversa. Al 31’ l’Atletico Alma trova il pari al culmine di una veloce ripartenza con Cinotti che ben servito in area trafigge con un rasoterra Castelletti. Squadre al riposo in parità. Si riprende col cielo che riversa gìù quanto più non potrebbe, riflettori accesi, campo allagato, appena due giri di lancette e Castelli si fa consegnare il pallone e con il triplice fischio decreta la fine di una partita che da lì in poi sarebbe divenuta inverosimile.

(Simone Tallevi)

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Ostra Calcio, Abbruciati lascia: promosso Giordano Lenci

La società sportiva Ostra Calcio comunica che il mister della Prima Squadra Paolo Abbruciati ha rassegnato le proprie dimissioni. Si interrompe dunque il rapporto di collaborazione con l'allenatore ostrense al quale, dopo due intense stagioni in Terza categoria e l'approdo in Seconda, la dirigenza ringrazia per la professionalità, la dedizione e l...leggi
16/01/2019

Gianangeli: "La Biagio ha fame e i ragazzi hanno voglia di riscatto"

CHIARAVALLE. Bella e pesante la vittoria della Biagio Nazzaro che domina a Porto Sant'Elpidio e sbanca il Comunale "Ferranti" grazie alla rete di Cavaliere. Primo successo per il nuovo tecnico Franco Gianangeli (foto) che al termine della partita ai microfoni di Giuseppe Moreschini traccia il futuro della sua squadra: "In questa ultima settimana i rag...leggi
14/01/2019

RECUPERI. Ecco il quadro completo dalla Promozione alla 2^ Categoria

All'interno del comunicato ufficiale uscito quest'oggi è stato diramato il quadro completo dei recuperi delle gare che vanno dalla Promozione alla Seconda categoria, non disputate causa maltempo. Ben 27 gare ancora da disputare nel panorama dilettanstico regionale e che saranno recuperate tra il 16 e il 30 gennaio.  CAMPIONATO PROMOZIONE...leggi
09/01/2019

Il Cupramontana ad Angelo Ortolani

CUPRAMONTANA. La sconfitta di Staffolo costa la panchina a Stefano Tarabelli. Il Cupramontana, squadra terz'ultima in Prima categoria B (vedi classifica), si affida a Angelo Ortolani (foto), 57 anni, ex Pollenza, Fiuminata, Caldarola, Castelraimondo e Settempeda....leggi
07/01/2019

NEVE. Ecco tutti i rinvii dalla Serie D alle Giovanili

Il maltempo delle ultime ore ha creato non pochi disagi in diverse località dell'entroterra delle regioni centro-meridionali adriatiche. La presenza di neve sui manti erbosi di diversi impianti ha costretto il rinvio a data da destinarsi di alcune gare in programma nel fine settimana. (Nella foto: il cam...leggi
05/01/2019

Scortichini: "Le Torri ok, ma la salvezza prima di tutto!"

CASTELPLANIO. Reduce da una bella vittoria contro l'Avis Arcevia, chiude l'anno in bellezza la squadra de Le Torri Castelplanio che con i suoi 18 punti si posiziona in un eccellente centro classifica nel girone B della Prima categoria. Abbiamo fatto il punto della situazione con Luca Scortichini (foto) da questa s...leggi
04/01/2019

UFFICIALE. Ecco l'elenco completo degli atleti svincolati

Con l'allegato al Comunicato Ufficiale odierno la FIGC Marche ha reso noto l'elenco ufficiale degli atleti svincolati nell'ultima sessione del mercato invernale. Un elenco lunghissimo, ben 13 pagine, ma non banale perchè per molte squadre potrebbe trovarsi proprio li una soluzione importanti alle proprie problematiche. ...leggi
03/01/2019

Il Borghetto tenta la scossa: panchina a Pesarini

Il Borghetto, fanalino di coda in Prima categoria B (vedi la classifica), tenta il tutto per tutto. La dirigenza ha deciso di esonerare Pierpaolo Rengucci, che comunque continuerà a lavorare nella società come già responsabile del settore giovanile. La s...leggi
02/01/2019


UFFICIALE: Franco Gianangeli nuovo allenatore della Biagio Nazzaro!

CHIARAVALLE. La Biagio Nazzaro ufficializza il nome del nuovo allenatore che prenderà il posto di Giovanni Fenucci. Nella giornata odierna il presidente Cesare Parasecoli e mister Franco Gianangeli (insieme nella foto), si sono incontrati ed hanno gettato le basi per una collaborazione che entrambi sperano ricca di soddisfazioni...leggi
02/01/2019

Staffolo: lascia Massaccesi, squadra a Fabrizi

STAFFOLO. La sconfitta interna di sabato contro i Portuali Ancona costa la panchina al tecnico Diego Massaccesi, che ha rasegnato le dimissioni dallo Staffolo, squadra fanalino di coda in Prima categoria B (vedi la classifica). Al suo posto la societ&a...leggi
19/12/2018



Marina, senti Malavenda: "Gran successo domenica ma diamo continuità"

MARINA DI MONTEMARCIANO. Il colpo della giornata di Eccellenza lo ha messo a segno il Marina, capace di fermare il Fabriano Cerreto in un match iniziato anche in ritardo per l’infortunio nel corso del riscaldamento al direttore di gara. Un successo fondamentale e di prestigio come ammette il tecnico Gianmarco Malavenda (foto): &ldqu...leggi
19/12/2018

Mancini: "Il Barbara pensa solo a salvarsi...poi nel caso vedremo"

BARBARA. Nel campionato di Promozione girone A, alle spalle delle due corazzate Anconitana e FC Vigor Senigallia, troviamo la Ilario Lorenzini Barbara che si sta imponendo all'attenziaone generale in questa prima fase di stagione. Un terzo posto in classifica che la dice lunga sulla condotta della squadra di mister Antonello Mancini (foto)...leggi
18/12/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,35224 secondi