Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Fermo


Silenzi: "Rapagnano ha approcciato bene, ma siamo solo all'inizio!"

Il tecnico soddisfatto dell'impegno dei suoi ragazzi, non si lascia condizionare dai primi buoni risultati

RAPAGNANO. Comincia ad entrare nel vivo anche il girone D della Prima categoria, nel quale alle spalle della capolista Real Virtus Pagliare, si segnalano le prestazioni della matricola Rapagnano. La squadra di mister Andrea Silenzi (foto), nonostante un calendario proibitivo nelle prime giornate: riposo nella prima gara e quindi due trasferte, può già contare 6 punti in classifica, frutto di due belle vittorie esterne.

Si apettava mister un esordio del genere?
“Sinceramente non pensavamo di partire così bene, sulla carta le trasferte di Amandola e Villa Sant'Antonio erano temibilissime, ed era concreto il rischio di un avvio ad handicapp. Uscire con il risultato pieno da entrambe ci riempie di orgoglio, ma non cambia le nostre aspettative sulla stagione”.

Crediamo che riuscire a restare in Prima categoria sia il vostro obiettivo.
“Il solo ed unico. Il mantenimento della categoria, tanto faticosamente guadagnata, sappiamo comunque che sarà durissimo, il valore delle avversarie è notevole e questo primo approccio, anche se positivo, ci ha subito fatto rendere conto delle difficoltà alle quali andremo incontro”.

Cosa ha fatto la differenza in queste prime due gare?
“La nostra umiltà. In entrambe le circostanze abbiamo fatto la nostra parte in maniera eccellente, sfruttando al meglio le occasioni, anzi sabato scorso a Caste di Lama forse abbiamo anche sprecato qualcosiana, ma in tutti e due i casi senza rubare assolutamente nulla”.

Rispetto all'anno scorso non sono molte le novità.
“Abbiamo fatto degli inserimenti abbastanza mirati, ma il nocciolo duro è quello dello scorso anno: 7/8 ragazzi sono gli stessi e questo magari ci permette di andare quasi a memoria in determinate situazioni. Siamo solo all'inizio, la strada è lunga e alla quota salvezza mancano ancora più di 30 punti. Siamo consapevoli che in questa stagione dovremo dare costantemente il meglio di noi stessi, mettendo in campo qualcosina in più rispetto allo scorso campionato, solo se riusciremo a farlo avremo la possibilità di mantenere la categoria”.image host
I ragazzi come hanno approcciato la stagione?
“In maniera eccellente, devo elogiarli e ringraziarli tutti, senza distinzioni. Dal primo giorno di preparazione ci stanno mettendo il cuore, sono sempre presenti dimostrando un'umiltà ed una voglia di lavorare che mi fanno ben sperare per il futuro”.

Ad un allenatore parlare dei singoli di solito non piace, ma crediamo che Conte meriti una citazione particolare.
“Come dicevo tutti i ragazzi stanno facendo del loro meglio, ma è ovvio che Giuseppe Conte è il nostro fiore all'occhiello. Parliamo di un giocatore di grande classe ed esperienza che nonostante i mille problemi di lavoro, fa dei miracoli per essere presente e darci una mano. Pur avendo saltato una parte della preprazione, ora si sta allenando con grande continuità ed inoltre in mezzo al campo è un leader, pronto a prendersi le sue responsabilità ed aiutare i compagni più giovani. Per la nostra squadra è un punto di riferimento essenziale”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Dinamo Veregra: vittoria dedicata a Simone Peroni

MONTEGRANARO. Una vittoria voluta e cercata in tutti i modi soprattutto per onorare la memoria di un suo ex giocatore. La Dinamo Veregra ha dedicato la vittoria contro il Montecassiano a Simone Peroni, suo ex calciatore, che a 36 anni ha perso la vita la settimana scorsa in un incidente stradale. Peroni a Montegranaro, oltre che con la Dinamo Veregra, aveva gio...leggi
18/03/2019

COPPA MARCHE 3. Buona la prima per La Montottonese nel triangolare

Incontro x la Democrazia - La Montottonese 1-2PESARO - Va a La Montottonese la prima giornata della semifinale triangolare di Coppa Marche Regionale di Terza Categoria. I ragazzi di mister Matteo Evandri tornano vittoriosi dalla sentita trasferta di Pesaro superando gli Incontri x la Democrazia per 2-1 con le re...leggi
17/03/2019

Cuccù: "Tutta la Futura 96 rema compatta verso la meta"

CAPODARCO. E’ arrivato da appena due settimane con l’incarico di risollevare le sorti della Futura 96, che dopo un buon avvio di stagione è precipitata in classifica, nel girone B della Promozione. Stefano Cuccù (foto) sta mettendo tutto se stesso in questa nuova avventura ed ha fondate speranze di portare in porto l’imp...leggi
14/03/2019

PROMOZIONE B. Il Colli vince il recupero e vola al terzo posto

Palmense - Atletico Azzurra Colli: 0-2PALAMENSE: Osso, Giugliano, Gentile, Cocciaretto, Pagliarini (80' Fagiani), Cameli (46' Pelliccetti), Mauro (64' Osorio – 85' Iuvalè), Marsili, Rapagnani, Croceri, Frascerra. A disp. Ciarrocchi, Biancucci, Mattioli, Turhani. All. CipollettaATLETICO AZZURRA COLLI: Camaioni, Lombardi, Tommasi, Cucco, Stangoni, Croce, ...leggi
13/03/2019

Montingelli: "La bella stagione della Spes Valdaso e dei suoi ragazzi"

VALMIR DI PETRITOLI. Dopo una lunga e prestigiosa carriera come calciatore, Maurizio Montingelli (foto), si sta togliendo delle belle soddisfazioni anche nella sua nuova veste di allenatore. Reduce da una vittoria molto importante sul campo del Montefiore, la sua Spes Valdaso si candida a recitare un ruolo da protagonista nella lotta per la conquista d...leggi
13/03/2019

Iommetti: "Anche il mio Rapagnano è pronto per il gran finale!"

RAPAGNANO. Prosegue nel migliore dei modi la stagione del Rapagnano che, smentendo ogni pronostico, sta battagliando nelle zone nobili della classifica, nel girone D di Prima categoria. La matricola di mister Andrea Silenzi, reduce da una vittoria di prestigio contro una diretta concorrente come il Castignano, è salita a quota 36 punti in graduatoria e p...leggi
13/03/2019


Fermana doppia soddisfazione: Maloku e Liberal convocati in Nazionale!

FERMO. Doppia soddisfazione in casa Fermana per le convocazioni di due giovani canarini nelle rispettive nazionali. Iniziamo da Daniel Cruz Liberal, classe 2000 arrivato a titolo definitivo dal Chievo Verona, convocato dalla Nazionale U23 angolana: partirà il 17 marzo per affrontare con la maglia dell'Angola il Sud Africa nelle due gare ...leggi
12/03/2019

AIAC Marche: una primavera ricca di iniziative ed appuntamenti

Proseguono a livello regionale le iniziative programmate dall'Associazione Italiana Allenatori Calcio (AIAC), presieduta nella nostra regione da Angelo Ortolani (foto), che ha riassunto in un breve comunicato i prossimi appuntamenti.- Pubblicato in Albo corso allenatori UEFA C che si svolgerà in Ancona dal 29 Aprile al 22 Giu...leggi
11/03/2019


Montottone: mister Grilli ai saluti, panchina affidata a Matteo Pazzi

MONTOTTONE. Gli ultimi risultati negativi lasciano il segno in casa del Montottone (Seconda categoria – girone G). La società ha deciso, di comune accordo con il tecnico Fabrizio Grilli, di dare una scossa significativa alla squadra, interrompendo il rapporto di collaborazione instauratosi l'estate scorsa. Un solo punto nelle ultime 4 gare, ha portato la squadra ad...leggi
07/03/2019

Paradisi: "Troppo comodo colpire la reazione agli insulti razzisti!"

MARINA PALMENSE. Sorpresa e sconcerto in casa della Palmense alla lettura del Comunicato Ufficiale della Federazione, che riporta la pesante squalifica comminata al calciatore Franck Kouassi (foto) per comportamento violento nei confronti di un avversario, durante la gara del campionato di Promozione con il Monturano Campiglione. “Nel dep...leggi
07/03/2019

Daniele Viti: "Da monturanese orgoglioso dico che ci siamo anche noi!"

MONTE URANO. Vittoria di misura nell'insolito derby con la Palmense per il Monturano Campiglione, che mantiene una solida posizione in zona play off. In vista della fase decisiva della stagione abbiamo fatto il punto della situazione insieme a Daniele Viti (foto), elemento di esperienza e punto di forza della compagine calzaturiera: “Punti assolu...leggi
06/03/2019

Monte e Torre, Paolo Grifi (spalla ko) finisce sotto i ferri!

TORRE SAN PATRIZIO. Era il 23 Febbraio di un normale sabato calcistico per Paolo Grifi, portiere classe '97 del Monte e Torre (Prima categoria girone C), mancavano pochi istanti al termine del match contro la formazione del Fabiani Matelica. Un normale cross dal fondo sul quale Grifi pront...leggi
06/03/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12876 secondi