Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Il gol, la corsa verso i tifosi dorici: Zagaglia ha coronato un sogno!

Tutta la gioia dell'ex Villa Musone, tifosissimo dell'Ancona, a segno nel 3-0 di Loreto: "Alla sera ho faticato a prendere sonno per la troppa adrenalina accumulata. La mia rete su assist di Mastronunzio, mio idolo da ragazzino: fantastico!"

Loreto, stadio Salvo D'Acquisto, minuto 92 di Loreto - Anconitana, risultato di 0 a 2... Ma c'è ancora tempo per un'altra emozione! È il classe 2000 Lorenzo Zagaglia a regalarla. Lui, anconetano e tifoso biancorosso da sempre, si regala la gioia di segnare il suo primo gol con la casacca della squadra per cui ha sempre fatto il tifo. Ma al di là del gol c'è stato di più... C'è stato l'urlo di gioia come se avesse fatto gol in finale di Champions League, c'è stata la corsa sfrenata sotto il settore occupato dalla Curva Nord che ha ricordato quella di Tardelli ai Mondiali dell'82 e ci sono state le lacrime di un ragazzo che ha realizzato il suo sogno fin da quando era bambino. Tutto vero: Zagaglia, ex Villa Musone (5 gol realizzati l'anno scorso), ha coronato il suo sogno come ha raccontato lui stesso a Punto Biancorosso, trasmissione in onda su Radio Tua: "Sì, è stato il coronamento di un sogno che si aggiunge alla soddisfazione di giocare con la squadra della propria città. Dedico il gol ai miei genitori che erano in tribuna, a mio fratello assente perchè impegnato con i Portuali dove gioca, e a mia sorella, che mi segue dall'Inghilterra".

Zagaglia ha confessato di aver fatto fatica a prendere sonno sabato notte... "Quando ho visto la palla dentro non sono riuscito a trattenermi dal correre verso i tifosi e sabato notte ho faticato ad addormentarmi per l'adrenalina accumulata. Segnare su assist di Mastronunzio, mio idolo da ragazzino, è stato qualcosa di fantastico". 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Nasce terzino ma a 44 anni non smette di segnare. Fenomeno Giansanti!

ANCONA. Al Pietralacroce 73 è un istituzione. E' alla sua ottava stagione e non ha voglia di fermarsi nonostante le 44 primavere (45 il prossimo 24 gennaio). Michele Giansanti (foto) è così, gioca per il gusto di giocare, segna perchè vede ancora la porta come pochi. Sabato ha realizzato la rete decisiva contro la Real Came...leggi
31/10/2018

LA STORIA. Nicola Marini dice no alla Serie A svizzera per il...Marina

MARINA DI MONTEMARCIANO. Non smette di stupire la calda estate del centrale difensivo Nicola Marini, dopo la convocazione con la Folgore di San Marino per giocare il preliminare di Europa League. La sorpresa arriva dai talent-scout che hanno preso visione delle qualità tecniche del ragazzo. Durante la gara disputata ad Andorra...leggi
10/07/2018

Michael Mengaroni, a 18 anni esordio con gol in Eccellenza

CHIARAVALLE. Tanto settore giovanile importante, appena 18 anni, esordio ufficiale in una categoria di grandi come l’Eccellenza e dopo neanche tre minuti segni il gol della vittoria. Non è una favola ma la storia di Michael Mengaroni (foto), classe 1999 di San Benedetto del Tronto, che domenica ha regalato tre punti di platino alla Biagio ...leggi
09/10/2017

SCARINGI da record: inizia la 22° stagione sulla stessa panchina!

C'è Guy Roux che in Francia ha allenato l'Auxerre per 41 anni (dal 1964 al 2005), c'è Alex Ferguson sulla panchina del Manchester United (Inghilterra) per 27 anni e poi c'è lui, Vincenzo Scaringi (foto) che si appresta ad iniziare la sua 22° stagione alla guida della...leggi
18/07/2017

Vincente e social, l'altro Pazzaglia è un fenomeno anche sul web

FABRIANO. L'altro aspetto di Simone Pazzaglia (foto), l'uomo che con la promozione in Serie D del Fabriano Cerreto centra la sua sesta finale vinta su sei competizioni disputate. Ma Pazzaglia, 47 anni, residente a Serravalle di Carda con diploma di Allenatore Professionista di Seconda categoria in bacheca conseguito l'anno scorso, non è ...leggi
13/06/2017

Un anno fuori, rientra e segna dopo 7 minuti: Papa, ritorno da urlo!

CASTELFERRETTI. Uovo di Pasqua aperto con una settimana di anticipo per la Castelfrettese che piazza il colpo da tre punti in casa del San Biagio. La sorpresa sta tutta nel primo marcatore biancorosso ovvero Samuele Papa (foto). Classe 1991, era reduce da un anno di assenza forzata dai campi di gioco e dopo neanche sette minuti del mat...leggi
10/04/2017

Alex Ortolani, tripletta in 8 minuti. "Ecco come è andata..."

ANCONA. Ha steso l'Ankon Dorica in 8 minuti. Segnando un gol? No. Segnandone 3. La Nuova Folgore - vittoriosa per 3-2 - ha in Alex Ortolani (foto) un turbo-bomber. Classe 1992, ex Belvedere, Le Torri e Cupramontana, ha guadagnato la copertina dell'ultimo turno di campionato (Seconda categoria C) realizzando 3 gol in 480 secondi. "È...leggi
07/03/2017

Dorica Torrette Amatori: portiere Cotichelli, bomber all'improvviso

"Clamoroso al Cibali". Non ce ne voglia il celebre e compianto radiocronista italiano Sandro Ciotti, che in occasione di un Catania-Inter (2-0 per i siciliani) del ’91 pronunciò una frase destinata a rimanere negli annali. Ma questa volta ci sentiamo in dovere di prenderla in prestito, per parlarvi di un episodio accaduto lunedì sera, a tutt’altra latitudine. Siamo a ...leggi
22/02/2017

Highlander Giacconi: tra i pali a 50 anni dopo 15 di inattività!

SERRA SAN QUIRICO. Sui social i complimenti si sprecano. Il primo è della moglie Michela: "Grande portierone! Grande uomo! Bravo Andrea". E ancora: "Sei un grande Jack", "Complimenti, a presto in serie A", "Bravo Andrea, onore e merito a te", "Sei proprio un grande!". Andrea Giacconi (foto), 50 anni, ha vissuto una giornata memorabile. Preparatore dei portieri d...leggi
07/02/2017


Summer Training presenta il FABRIANO CERRETO 2015/'16

Secondo appuntamento con Summer Training, questa volta in casa del Fabriano Cerreto, squadra neo promossa in Eccellenza. Le opinioni di mister Spuri Forotti, il lavoro dei ragazzi e la loro presentazione in vista dell'imminente avvio della stagione agonistica. Buona visione a tutti.   ...leggi
21/08/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,42468 secondi