Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Capriotti: "Buon avvio per il Monteprandone ma la strada è lunga!"

Il dirigente neroverde soddisfatto del lavoro portato avanti con professionalità da mister Corsi e da tutto il gruppo

MONTEPRANDONE. Partito sotto i migliori auspici il campionato del Monteprandone, neo promosso in Seconda categoria. La compagine neroverde all'esordio aveva impattato in casa con una buona Acquaviva, mentre nella seconda giornata ha espuganto il campo della Vigor Folignano con un punteggio rotondo. Abbiamo voluto sentire l'umore della società, attraverso le parle del direttore sportivo Adamo Capriotti (foto).

“E' ovvio che siamo molto soddisfatti di questo approccio stagionale – sottolinea il dirigente – sappiamo che c'è tanto lavoro da fare, ma è chiaro che partire con alcuni risultati positivi aiuta molto durante la settimana. Dopo l'ottima stagione scorsa culminata con la vittoria finale e la promozione, ci stiamo strutturando adeguatamente per essere competitivi in categoria, cercando di evitare delle brutte figure. A tal proposito – continua Capriotti – abbiamo affidato la panchina ad un tecnico di assoluto valore come Silvano Corsi, storico capitano del Martinsicuro. Insieme a lui abbiamo sviluppato un programma che intendiamo portare avanti in maniera professionale. Sappiamo di poter contare su un gruppo di ragazzi molto affiatati, molti dei quali sono con noi da diverso tempo e con piacere notiamo che anche i nuovi si sono calati perfettamente nell'ambiente, tutti lavorano seriamente e questo ci fa essere fiduciosi per il futuro. E' chiaro che il nostro primo obiettivo rimane il mantenimento della categoria, faticosamente conquistata e ci piacerebbe farlo cercando di soffrire il meno possibile. Conosciamo poco le nostre avversarie e da quanto si dice in giro Torrione, Audax Pagliare e Comunanza dovrebbero essere le squadre da battere, ma io sono convinto che ce ne siano almeno altre 2/3 molto interessanti. Noi siamo fiduciosi di riuscire a tagliare il nostro traguardo - chiude Capriotti -  mister e rosa sono adeguati alle nostre necessità, non dovrà mai mancare però attenzione e concentrazione, conoscendo poco questo campionato le sorprese potrebbero essere sempre dietro l'angolo e noi dovremo essere bravi a farci trovare pronti in ogni situazione”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



"Al mio Colli gli schiaffi iniziali sono serviti"

COLLI DEL TRONTO. Antonio Aloisi (foto) ha parlato così al Corriere Adriatico nell’intervista pubblicata nella giornata di ieri."Il punto ottenuto col Castelfidardo testimonia, oltre alla difficoltà di questo torneo, il fatto che stiamo crescendo sotto il profilo dell’atteggiamento mentale. Abbiamo tenuto botta a una squadra fortissima, destinata...leggi
11/10/2019

Sensi: "Porto d'Ascoli partenza ok, ma non guardiamo la classifica"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Una grande partenza per il Porto d'Ascoli di mister Nico Stallone, che con otto gol fatti e uno solo subito va ad occupare il primo posto in classifica dopo quattro giornate. "Sinceramente la guardo poco - racconta il capitano dei biancocelesti Matteo Sensi a Il Resto del Carlino - Ci auguravamo di partire bene con tut...leggi
09/10/2019

Clerici: "Passione, umiltà e sacrificio. Cresce il Piazza Immacolata!"

ASCOLI PICENO. Un Piazza Immacolata giovane e determinato quello che si sta vedendo quest'anno nel girone H di Seconda categoria. Reduce da una vittoria prestigiosa contro il Piceno United, in uno dei tanti derbi ascolani in calendario, abbiamo voluto sentire l'opinione di un maestro come Gianni Clerici (foto), da questa stagione alla ...leggi
08/10/2019


Prima vittoria dell'Avis Ripatransone nel segno dei Millennials

RIPATRANSONE. Prima vittoria della stagione per l'Avis Ripatransone che piega il GMD Grottammare 5-1 (Seconda categoria G) nel segno dei Millennials: apre con un colpo di testa Giostra (2001), raddoppia Fabioneri (2000), Lucidi (2000) fa il 3-0, il quarto gol è di Illumin...leggi
07/10/2019

Orsolini, un giovane marchigiano tra i talenti della serie A 2019-2020

Uno dei talenti più fulgidi del calcio italiano, ma che chiaramente dovrà dimostrare tanto in questa stagione. Stiamo parlando di Riccardo Orsolini, uno degli attaccanti su cui il Bologna può contare in ogni momento della partita e che può essere decisivo con le sue giocate e la sua tecnica sopraffina. In pochi sanno, ...leggi
04/10/2019

PRIMA D. Real V.Pagliare-Azzurra Mariner verso la ripetizione

Dovrà essere ripetuta Real Virtus Pagliare - Azzurra Mariner, gara della 3^ giornata di Prima Categoria girone D. La partita giocata lo scorso sabato, finita 2-2, ha evidenziato un errore tecnico del direttore di gara, che ha annullato un gol alla squadra di casa per fuorigioco su una ribattuta dopo un calcio di rigore respinto dal portiere ospite. Lo stesso...leggi
02/10/2019

Vannicola: "Torrione partenza sprint, ma il livello è molto elevato"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Partenza lanciata per il Torrione nel girone H della Secponda categoria, la squadra rivierasca viaggia con il vento in poppa, a punteggio pieno dopo le prime tre gare e punta ad un ruolo da protagonista in un campionato che si annuncia molto combattuto. Abbiamo provate a tracciare un primo bilancio, per foza di cose molto parziale, con...leggi
01/10/2019

Vittori: "Un buon Castignano che raccoglie i frutti del suo lavoro"

CASTIGNANO. Sono 6 i punti in classifica del Castignano dopo le prime tre giornate di campionato nel girone D della Prima categoria. Un avvio tutto sommato in linea con le aspettative di una società che nell'ultima estate ha cambiato la guida tecnica e rinnovato in maniera decisa l'organico. Con il nuovo allenatore Luigi Vittori (fot...leggi
30/09/2019

Fusco: "Un successo importante che da fiducia al mio Monticelli"

ASCOLI PICENO. Mette i primi 3 punti in cascina il Monticelli che dopo la retrocessione dall'Eccellenza nell'ultimo campionato, punta ad una stagione tranquilla nel torneo di Promozione. Abbiamo provato a fare un primo bilancio della situazione con il tecnico della compagine ascolana Salvatore Fusco (foto). “Non p...leggi
30/09/2019

Giallo a Pagliare: gara da ripetere?

Terza giornata molto intensa nel campionato di Prima categoria (girone D). Dopo le gare odierne sono 4 le squadre in testa, appaite a quota 7 punti: Monsampietro, Amandola e le due neo promosse Cossinea e Lama United. Clamoroso a Pagliare dove l'arbitro considera in fuorigioco la rete di Crocetti che riprende la ribattuta del portiere sul calcio di rigore, da l...leggi
28/09/2019

Coppa Marche 1^ e 2^ categoria: le qualificate al secondo turno

Alla fine del primo turno di Coppa Marche di Prima e Seconda categoria, facciamo un riepilogo sulle qualificate al secondo turno, specificando che in Prima categoria è stata rinviata per un guasto all'impianto di illuminazione, dovuto al maltempo, la gara tra Sangiorgese e AFC Fermo. Sempre per problemi legati alle avverse condizioni atmosferiche, rinvia...leggi
26/09/2019

Giuliani: "Guardo con ottimismo la crescita del progetto Montefiore"

MONTEFIORE DELL'ASO. Tre punti dopo le prime due gare nel campionato di Seconda categoria (girone G) sono il bottino del Montefiore, che sabato scorso ha compiuto un'incursione molto sugnificativa, espugnando il terreno del Borgo Mogliano, una delle squadre candidate a recitare nel corso della stagione un ruolo da protagonista. Insieme a Massimo Giulian...leggi
25/09/2019

Testa: "Migliorare e crescere i giovani gli obiettivi del Centobuchi"

CENTOBUCHI. Viaggia a punteggio pieno dopo due giornate il Centobuchi 1972 MP, nel girone D del campionato di Prima categoria. Un avvio entusiasmante dopo le tribolazioni della scorsa stagione, quando la squadrà riuscì a guadagnare la salvezza nel play out in casa dello Sporting Folignano. Abbiamo provato a fare un punto della situazione con un di...leggi
23/09/2019

Porto d'Ascoli: targa e fascia personalizzata a Matteo Sensi

Prima dell'inizio della gara tra Porto d'Ascoli - Atletico Azzurra Colli il Presidente del Porto d'Ascoli, Vittorio Massi, e la piccola Gaia Sensi, hanno consegnato una targa ricordo e la fascia da Capitano personalizzata a "Matteo Sensiper esserti distinto mettendo in campo e fuori professionalità, serietà ed integrità. Con i tuoi m...leggi
22/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11551 secondi