Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Ricciardi lascia l'Amandola e torna a Comunanza: "2 anni meravigliosi"

Il segretario delle ultime due stagioni degli amaranto rientra nel suo paese di origine

COMUNANZA. Dopo due stagioni vissute intensamente, si chiude la collaborazione (pur restando in contatto per eventuali rapporti futuri tra le due società) tra Matteo Ricciardi (foto) e l'Amandola. Motivi personali e di lavoro hanno spinto il responsabile della segreteria amaranto a tornare nel suo paese di residenza, ovvero Comunanza.

Sono stati due anni fantastici – ci dice il titolare del Colorado Cafè – coronati tra l'altro da risultati prestigiosi nel campionato di Prima categoria. Un quarto posto nella scorsa stagione ed un infinito play off quest'anno, terminato sabato scorso con la sconfitta di Tolentino contro il Corridonia, che resta comunque uno dei migliori risultati di sempre della ultra cinquantenaria storia dell'Amandola. Lascio a malincuore per tornare a dare una mano ai movimenti sportivi del mio paese, ma non posso che essere riconoscente alla dirigenza, ai calciatori ed ai tifosi dell'Amandola che in questo periodo mi hanno adottato come un figlio. Colgo l'occasione per ringraziare tutto il consiglio direttivo dell'Asd As Amandola che mi sempre fatto sentire a mio agio, delle persone speciali che avranno sempre un posto di riguardo nel mio cuore. A loro auguro le migliori fortune ed un futuro ricco di soddisfazioni, che senza dubbio meritano per lo straordinario impegno e l'incredibile passione che mettono in ogni cosa che riguarda la squadra amaranto”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



"Al mio Colli gli schiaffi iniziali sono serviti"

COLLI DEL TRONTO. Antonio Aloisi (foto) ha parlato così al Corriere Adriatico nell’intervista pubblicata nella giornata di ieri."Il punto ottenuto col Castelfidardo testimonia, oltre alla difficoltà di questo torneo, il fatto che stiamo crescendo sotto il profilo dell’atteggiamento mentale. Abbiamo tenuto botta a una squadra fortissima, destinata...leggi
11/10/2019

Sensi: "Porto d'Ascoli partenza ok, ma non guardiamo la classifica"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Una grande partenza per il Porto d'Ascoli di mister Nico Stallone, che con otto gol fatti e uno solo subito va ad occupare il primo posto in classifica dopo quattro giornate. "Sinceramente la guardo poco - racconta il capitano dei biancocelesti Matteo Sensi a Il Resto del Carlino - Ci auguravamo di partire bene con tut...leggi
09/10/2019

Clerici: "Passione, umiltà e sacrificio. Cresce il Piazza Immacolata!"

ASCOLI PICENO. Un Piazza Immacolata giovane e determinato quello che si sta vedendo quest'anno nel girone H di Seconda categoria. Reduce da una vittoria prestigiosa contro il Piceno United, in uno dei tanti derbi ascolani in calendario, abbiamo voluto sentire l'opinione di un maestro come Gianni Clerici (foto), da questa stagione alla ...leggi
08/10/2019


Prima vittoria dell'Avis Ripatransone nel segno dei Millennials

RIPATRANSONE. Prima vittoria della stagione per l'Avis Ripatransone che piega il GMD Grottammare 5-1 (Seconda categoria G) nel segno dei Millennials: apre con un colpo di testa Giostra (2001), raddoppia Fabioneri (2000), Lucidi (2000) fa il 3-0, il quarto gol è di Illumin...leggi
07/10/2019

Orsolini, un giovane marchigiano tra i talenti della serie A 2019-2020

Uno dei talenti più fulgidi del calcio italiano, ma che chiaramente dovrà dimostrare tanto in questa stagione. Stiamo parlando di Riccardo Orsolini, uno degli attaccanti su cui il Bologna può contare in ogni momento della partita e che può essere decisivo con le sue giocate e la sua tecnica sopraffina. In pochi sanno, ...leggi
04/10/2019

PRIMA D. Real V.Pagliare-Azzurra Mariner verso la ripetizione

Dovrà essere ripetuta Real Virtus Pagliare - Azzurra Mariner, gara della 3^ giornata di Prima Categoria girone D. La partita giocata lo scorso sabato, finita 2-2, ha evidenziato un errore tecnico del direttore di gara, che ha annullato un gol alla squadra di casa per fuorigioco su una ribattuta dopo un calcio di rigore respinto dal portiere ospite. Lo stesso...leggi
02/10/2019

Vannicola: "Torrione partenza sprint, ma il livello è molto elevato"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Partenza lanciata per il Torrione nel girone H della Secponda categoria, la squadra rivierasca viaggia con il vento in poppa, a punteggio pieno dopo le prime tre gare e punta ad un ruolo da protagonista in un campionato che si annuncia molto combattuto. Abbiamo provate a tracciare un primo bilancio, per foza di cose molto parziale, con...leggi
01/10/2019

Vittori: "Un buon Castignano che raccoglie i frutti del suo lavoro"

CASTIGNANO. Sono 6 i punti in classifica del Castignano dopo le prime tre giornate di campionato nel girone D della Prima categoria. Un avvio tutto sommato in linea con le aspettative di una società che nell'ultima estate ha cambiato la guida tecnica e rinnovato in maniera decisa l'organico. Con il nuovo allenatore Luigi Vittori (fot...leggi
30/09/2019

Fusco: "Un successo importante che da fiducia al mio Monticelli"

ASCOLI PICENO. Mette i primi 3 punti in cascina il Monticelli che dopo la retrocessione dall'Eccellenza nell'ultimo campionato, punta ad una stagione tranquilla nel torneo di Promozione. Abbiamo provato a fare un primo bilancio della situazione con il tecnico della compagine ascolana Salvatore Fusco (foto). “Non p...leggi
30/09/2019

Giallo a Pagliare: gara da ripetere?

Terza giornata molto intensa nel campionato di Prima categoria (girone D). Dopo le gare odierne sono 4 le squadre in testa, appaite a quota 7 punti: Monsampietro, Amandola e le due neo promosse Cossinea e Lama United. Clamoroso a Pagliare dove l'arbitro considera in fuorigioco la rete di Crocetti che riprende la ribattuta del portiere sul calcio di rigore, da l...leggi
28/09/2019

Coppa Marche 1^ e 2^ categoria: le qualificate al secondo turno

Alla fine del primo turno di Coppa Marche di Prima e Seconda categoria, facciamo un riepilogo sulle qualificate al secondo turno, specificando che in Prima categoria è stata rinviata per un guasto all'impianto di illuminazione, dovuto al maltempo, la gara tra Sangiorgese e AFC Fermo. Sempre per problemi legati alle avverse condizioni atmosferiche, rinvia...leggi
26/09/2019

Giuliani: "Guardo con ottimismo la crescita del progetto Montefiore"

MONTEFIORE DELL'ASO. Tre punti dopo le prime due gare nel campionato di Seconda categoria (girone G) sono il bottino del Montefiore, che sabato scorso ha compiuto un'incursione molto sugnificativa, espugnando il terreno del Borgo Mogliano, una delle squadre candidate a recitare nel corso della stagione un ruolo da protagonista. Insieme a Massimo Giulian...leggi
25/09/2019

Testa: "Migliorare e crescere i giovani gli obiettivi del Centobuchi"

CENTOBUCHI. Viaggia a punteggio pieno dopo due giornate il Centobuchi 1972 MP, nel girone D del campionato di Prima categoria. Un avvio entusiasmante dopo le tribolazioni della scorsa stagione, quando la squadrà riuscì a guadagnare la salvezza nel play out in casa dello Sporting Folignano. Abbiamo provato a fare un punto della situazione con un di...leggi
23/09/2019

Capriotti: "Buon avvio per il Monteprandone ma la strada è lunga!"

MONTEPRANDONE. Partito sotto i migliori auspici il campionato del Monteprandone, neo promosso in Seconda categoria. La compagine neroverde all'esordio aveva impattato in casa con una buona Acquaviva, mentre nella seconda giornata ha espuganto il campo della Vigor Folignano con un punteggio rotondo. Abbiamo voluto sentire l'umore della società, attraverso...leggi
23/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13654 secondi