Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Ancona


Olimpia Ostra Vetere: è "magic moment" tra giovanili e prima squadra!

Giovanissimi, Allievi, Juniores e Seconda categoria vengono da un fine settimana positivo e stanno ben figurando nei loro rispettivi campionati. Puerini: "Sintomo che il nostro progetto sta portando i suoi frutti"

OSTRA VETERE. Allievi Provinciali primi in classifica così come i Giovanissimi, Juniores al secondo posto e prima squadra ad un punto dai play-off. E' questo il periodo di gran forma che sta vivendo tutta l'Olimpia Ostra Vetere, con la società che sta vedendo i frutti del lavoro impostato da qualche anno a questa parte. Abbiamo approfittato di questo momento per parlare del progetto societario con il direttore generale Tommaso Puerini: "E' vero, è un momento particolarmente positivo per noi, le nostre categorie giovanili stanno primeggiando nei loro rispettivi gironi e la Juniores è al secondo posto in classifica, con una sola sconfitta in campionato subita all'ultimo minuto. E' segnale che i sacrifici e il lavoro fatti sui nostri ragazzi stanno portando i loro frutti e tutto ciò porta beneficio anche alla prima squadra e tutto ciò per noi è motivo d'orgoglio. Crediamo molto nel nostro Settore Giovanile, politica fortemente voluta da presidente Rolando Rossi. Il nostro Settore Giovanile e la Scuola Calcio "Mauro Mancini" contano più di 130 ragazzi, le varie categorie sono guidate da tecnici qualificati tra cui Vegliò, Giorgini, Pandolfi, Perini, Gabbianelli e Trionfetti, un preparatore dei portieri e una ragazza laureata in scienze motorie che segue i ragazzi nelle funzioni locomotorie. Tra l'altro abbiamo anche collaborazioni con diversi paesi dell'entroterra da dove provengono molti giovani in accordo con le società sportive locali e ciò è un ulteriore modo per far crescere i ragazzi facendo loro respirare un ambiente sano, numeroso e di qualità, insegnando calcio e valorizzarli poi con i più grandi".

Da sottolineare le prestazioni della Juniores: "La squadra allenata da mister Piccini sta disputando un bellissimo campionato - continua Puerini - dimostrando anche un bel calcio". Come detto questi giocatori potranno essere una risorsa importante per la prima squadra: "La squadra è formata per il 90% circa da ragazzi cresciuti in casa, arricchita da qualche elemento proveniente da fuori e di esperienza, come il portiere Falcinelli, il difensore Cantarini e l'attaccante Beta. I risultati anche qui sono più che positivi se si pensa che siamo ad un punto dai play-off e in formazione militano ragazzi del 98' (Rossi, Florio e Guiducci, del '99 (Perlini, capocannoniere della squadra con 10 gol insieme a Nacciarriti) e del 2000 (Magagnini, Zollo, Capitanelli, Paolini) e in più hanno esordito tre 2001 (Francoletti, Micci e Bando). Vedere questi ragazzi giovanissimi rappresentare la nostra maglia è coerente con il progetto. Il merito è da attribuire al mister Lorenzo Togni e al preparatore dei portieri Gabbianelli che hanno approcciato nel migliore dei modi la nostra idea di calcio".

"Quest'anno l'Olimpia festeggiail 70° anniversario dalla sua fondazione - ci ricorda Puerini - e in questa occasione e sempre in coerenza con la nostra filosofia organizziamo, con il Direttore Tecnico del Settore Giovanile Pandolfi, un campus estivo dal 24 al 29 giugno, che terminerà appunto con la celebrazione dei 70 anni della società".

Infine con il dirigente factotum dell'Olimpia Ostra Vetere abbiamo fatto un punto della situazione sul girone C di Seconda Categoria. "Escluso San Costanzo, che siamo riusciti a battere con 4 reti, il campionato in chiave play-off è più che mai aperto, siamo 9 squadre nel giro di 5 punti. La nostra squadra pur non essendo stata sempre al completo ha raccolto meno di quanto seminato nel girone d'andata. Con il rientro degli infortunati siamo riusciti a raccogliere risultati importanti nelle ultime settimane. Purtroppo il nostro tallone d'achille è il fattore trasferta, abbiamo fatto solo 8 punti fuori casa ma ci può stare se fai giocare così tanti giovani. Comunque vedo che l'organico sta crescendo e sono positivo per questa volata play-off. Ovviamente sarà il campo a dare il verdetto". Il futuro? "Naturalmente il salto di categoria è il nostro sogno e obiettivo - conclude Puerini - ma manteniamo i piedi per terra facendo crescere i nostri ragazzi passo dopo passo, riuscire a vincere con loro sarebbe una soddisfazione ancor più gratificante".

Nelle foto: sopra la prima squadra allenata da Togni, sotto la Juniores di mister Piccini

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



La Passatempese nell'uovo di Pasqua trova la... Promozione!

PASSATEMPO DI OSIMO. La Passatempese nell'uovo di Pasqua trova la ... Promozione! Nella partita odierna di Prima categoria C batte 3-0 il Casette Verdini (doppietta di Andrea Staffolani e rete di Nemo) e davanti ad una cornice di pubblico importante conquista il campionato superiore con 4 turni di anticipo staccando di ben ...leggi
20/04/2019

Jesina, ipotesi Gagliardini in veste di Ds

JESI. Il presidente della Jesina, Gianfilippo Mosconi, dopo essersi messo in tasca la salvezza con diverse giornate di anticipo, ha iniziato a guardarsi intorno per pianificare il futuro. Il numero uno del sodalizio leoncello ha manifestato la volontà di andare avanti con Davide Ciampelli in panchina e Gianfranco Amici, attualmente responsabile dell’area tecnica....leggi
17/04/2019



Per la Labor è tempo di festeggiare: ecco la Prima categoria!

Anche il girone D di Seconda categoria ha la sua vincitrice! La Labor conquista la promozione in Prima categoria con una giornata d'anticipo. Per i ragazzi di mister Cesare Giovagnetti vittoria sul terreno del Palombina Vecchia per 3-2 con reti di Ristei, Meriggi e Benigni dando quindi il verdetto matematico. Al fischio finale è partita ...leggi
13/04/2019

L'FC Vigor Senigallia "annulla" i playoff di Promozione A

SENIGALLIA. I playoff nel girone A di Promozione non si disputeranno. Nella giornata odierna infatti la FC Vigor Senigallia si è imposta per 4-1 sul Santa Veneranda portandosi a +14 dal Barbara, rendendo impossibile ridurre il divario minimo (9 punti) a una sola giornata dal termine. I rossoblù guidati da mister Guiducci guadagnao il pass allo spareggio promozione...leggi
10/04/2019

Castelfrettese, presentato il nuovo responsabile Maurizio Zandegù

CASTELFERRETTI. La U.P. Castelfrettese s.r.l., ha formalizzato la collaborazione con il responsabile del settore giovanile, Maurizio Zandegù. Alla presentazione, che è avvenuta al bar Anymore di Castelferretti, erano presenti oltre ai dirigenti della società, l’assessore allo sport del Comune di Falconara Marittima Dott. Marco G...leggi
16/04/2019

La Jesina 2019-'20 riparte da mister Ciampelli e da Amici

JESI. "Ripartire da quello che è stato fatto quest'anno. Si riparte da lì, da questa squadra e da questo staff. Partiremo naturalmente dall'allenatore e dai suoi collaboratori, da Gianfranco Amici (responsabile area tecnica, ndr) e poi continueremo con tutto il resto". A dirlo, dalle colonne del Corriere Adriatico, è G...leggi
09/04/2019

Sassoferrato Genga: "A Fossombrone arbitraggio surreale. Basta!"

DAL SASSOFERRATO GENGA RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:"Oggi abbiamo toccato il fondo! Per l'ennesima volta in trasferta in questo campionato abbiamo subito un arbitraggio a dir poco imbarazzante, ed è arrivato il momento di dire basta! Gli episodi nel corso del campionato sono stati tantissimi, ma per non dilungarci troppo citiamo soltanto quelli accaduti oggi a ...leggi
07/04/2019

Sua Eccellenza Anconitana! Ecco rosa e organigramma...

L'Anconitana batte il Villa Musone a domicilio (5-2) e festeggia la promozione in Eccellenza con due giornate di anticipo (vedi la classifica di Promozione A). Anconitana subito arrembante con tre occasioni nei primi minuti. Il gol però fatica ad arrivare, complice l’atte...leggi
07/04/2019


PUBBLICO IN SERIE D, Jesina dietro solo al Cesena!

JESI. Terza nel girone di ritorno per punti realizzati, seconda per numero di pubblico dell’intero girone F di serie D. Forte di quattro vittorie consecutive e pronta ad alzare ulteriormente l’asticella in vista della trasferta di domenica prossima a Matelica, la Jesina si gode non solo una buona posizione di classifica, ma anche la certificazione che dietro il Cesena ci sono propri...leggi
03/04/2019

Terza Categoria: c'è errore tecnico, si ripete una partita!

C’è stato errore tecnico da parte dell’arbitro, si ripete la partita. Lo ha stabilito la Corte Sportiva d’Appello territoriale di Ancona. Il 16 febbraio scorso si è giocata la gara fra Olimpia Juventus Falconara e Atletico Ponterosso (Terza Categoria girone D). Sul campo la gara termina 2 a 1 per i padroni di cas...leggi
03/04/2019

Striscione offensivo, le scuse dell'Anconitana all'FC Vigor Senigallia

ANCONA. "Sono rimasto perplesso dallo striscione esibito a fine partita perché non riuscivo a capire chi avesse preso l'iniziativa. Ci ha messo la faccia Diego Ruspantini che si è presentato in sala stampa per prendersi la responsabilità e considero archiviato l'episodio. Non c'è bisogno di esaltarci: dobbiamo avere tutti un profilo umile e disponibile nei confro...leggi
02/04/2019

Belli: "Osimo Stazione salvo nello stadio della mia Ancona"

OSIMO STAZIONE. L'Osimo Stazione perde nella casa dell'Anconitana (il "Del Conero") ma può festeggiare la salvezza (in Promozione A) con un mese di anticipo. "Un campionato che ci ha visto protagonisti, un traguardo, la salvezza, arrivata con un mese di anticipo - scrive su FB il dirigente dell'Osimo Stazione ...leggi
01/04/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05386 secondi